A2F> Che colpo Martignacco, eliminata S.Giovanni!

Pool, grande festa in Sicilia
Gara 3 degli ottavi Playoffs premia le friulane, nella lotta salvezza vincono Marsala e le squadre nelle retrovie: Aragona, Modica e Altino

Il risultato più importante della domenica di post season di vivo Serie A2 è senza dubbio il successo di Martignacco in Gara 3 degli Ottavi Playoffs contro S.Giovanni, eliminata nonostante il fattore campo e l’iniziale 1-0 nella serie. Nella Pool Salvezza, grandi feste in Sicilia, con tutte le squadre di casa a celebrare i tre punti: Marsala nel derby contro Catania, Aragona e Modica surclassando Vicenza e Sant’Elia. Altro risultato inaspettato in Abruzzo, dove Altino vince 3-1 contro il Club Italia.

PLAYOFFS
Che colpo dell’Itas Ceccarelli Group Martignacco! Le friulane, contro i favori dei pronostici e senza subire il fattore campo, sbancano Rimini e eliminano la Omag-Mt S.Giovanni In Marignano dai Playoffs in Gara 3. Una partita giocata ottimamente dalle ragazze di mister Gazzotti, che gestiscono bene il primo e il terzo set e poi soffrono ma la spuntano in un quarto parziale al cardiopalma chiuso 26-28. Top scorer del match Milana con 24 punti, ben accompagnata da Mazzoleni (14), Cortella (12) e Eckl (12 con 6 muri). Con Coulibaly fuori, per mister Barbolini è Bolzonetti (22) a provare a ribaltare le sorti dell’incontro, insieme a Kriskova (17) e Brina (13), ma senza successo. Questo risultato permette all’Itas di qualificarsi ai Quarti di finale, dove affronterà, ancora senza il fattore campo, Mondovì. Queste le parole di un estasiato presidente Fulvio Bulfoni: “Non ci sono parole per descrivere quello che la squadra ha compiuto. Brave e basta. Andiamo ai quarti di finale dei pla-off, un traguardo forse non ipotizzabile a inizio stagione. Col cuore e con lo spirito che ci contraddistingue, quello di un gruppo unito che non molla mai. Siamo davvero orgogliosi. Ora sotto con Mondovì, senza timori reverenziali proprio come contro San Giovanni in Marignano”.

POOL SALVEZZA
Grande partita della Tenaglia Altino Volley, che batte uno spento Club Italia Crai nell’ennesimo momento di down della stagione. Dopo un primo set dominato e chiuso 15-25, le azzurrine si spengono e permettono alle abruzzesi di vincere il secondo set ai vantaggi e poi chiudere la partita 3-1. Una bella gioia dopo una pessima stagione regolare, che dà nuove energie per il resto delle partite stagionali. Da sottolineare le belle prestazioni di Kavalenka (20) e Spicocchi (15), mentre nel Club Italia si distingue Ituma con 16 punti. Questo il commento di Marco Mencarelli: “Altino ha giocato in modo meno falloso e si è lasciata trasportare da un entusiasmo esemplare. La nostra ricezione è troppo altalenante, in alcuni momenti andiamo un po’ meglio, in altri un po’ peggio, il problema grosso che c’è stato oggi è stato che in attacco non siamo riusciti a compensare la ricezione e la difesa. Abbiamo provato a fare delle cose, variando in campo anche grazie alle ragazze in panchina, ma non è stato abbastanza”. Così invece mister Paolo Collavini, molto felice del risultato: “La cosa più bella, quella che dà più soddisfazioni al di là dei punti, è vedere una squadra che ha imparato a lottare, a stare su tutti i palloni e ad aggredire la palla. Oggi abbiamo fatto un gran partita a livello tattico, siamo diventati una squadra bella da tifare e da guardare. Pian piano siamo entrate in partita iniziando a tirare i colpi giusti, questo è il nostro lavoro, il frutto di quello che stiamo mettendo”.

Non c’è partita al PalaRizza: l’Egea Pvt Modica batte agilmente per 3-0 una spenta Assitec Volleyball Sant’Elia, in gara solo nell’ultimo parziale comunque perso 25-23. Ottima la Longobardi per le siciliane, top scorer con 22 punti, con M’Bra che ne realizza 13 con 3 muri, mentre insufficienti le prestazioni delle ciociare.

Un secondo set al cardiopalma al PalaMoncada di Porto Empedocle, chiuso addirittura 33-31, permette alla Seap Dalli Cardillo Aragona di avere la meglio per 3-0 sull’Anthea Vicenza. Tre punti importanti, che portano le siciliane a -4 dalle vicentine e in generale accorciano le distanze in una classifica stravolta dopo questa giornata di risultati sorprendenti. Stival e Dzakovic da sogno per le aragonesi, con 42 punti in combinata, mentre solo Rossini (10) in doppia cifra per l’Anthea.

Lo vince la Sigel Marsala Volley il derby siciliano contro la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania, grazie a un decisivo primo set chiuso 29-27 e ad una buona gestione negli altri due parziali terminati entrambi 25-18. Mattatrici del match per le marsalesi Pistolesi (19) e Okenwa (18), mentre lato rossoblu sono soprattutto Bulaich Simian (14) e Bordignon (12) a provarci, ma senza successo. Felice della prestazione delle sue ragazze coach Marco Bracci: “Sono orgoglioso di come hanno giocato le mie atlete. Proveniamo dall’ennesima settimana nel quale abbiamo faticato ad eseguire gli allenamenti e le esercitazioni per il fatto di non essere molte. La vittoria è meritata e in una gara come questa ho anche avuto modo di fare delle rotazioni per premiare coloro che rendono alto il ritmo settimanale”. Coach Mauro Chiappafreddo commenta amareggiato: “Serviva prendere punti a Marsala per dare più forza alle ambizioni di mantenere la Serie A2. La zona salvezza rimane lontana e di gare da giocare rimangono sempre meno partite da giocare. Riguardo alla gara sapevamo di affrontare una squadra superiore in tutto ma volevamo conquistarci un’opportunità stasera. Non ci siamo riusciti e dispiace enormemente”.

VOLLEYBALL WORLD TV

Tutte le gare del Campionato di Serie A2 e della Coppa Italia saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.

vivo SERIE A2 FEMMINILE
PLAYOFFS
GARA 3
Domenica 27 marzo ore 17:00
Lpm Bam Mondovì – Volley Hermaea Olbia 3-2 (22-25 25-20 25-17 19-25 15-8)
Omag – Mt S.Giov. In Marignano – Itas Ceccarelli Group Martignacco 1-3 (22-25 25-22 21-25 26-28)

POOL SALVEZZA
2^ GIORNATA DI ANDATA – DIRETTA YOUTUBE VW
Domenica 27 marzo ore 16:00
Tenaglia Altino Volley – Club Italia Crai 3-1 (15-25 27-25 25-17 25-23)
Domenica 27 marzo ore 17:00
Egea Pvt Modica – Assitec Volleyball Sant’Elia 3-0 (25-13 25-18 25-23)
Seap Dalli Cardillo Aragona – Anthea Vicenza 3-0 (25-18 33-31 25-22)
Sigel Marsala Volley – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 3-0 (29-27 25-18 25-18)

I TABELLINI
PLAYOFFS
OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO – ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO 1-3 (22-25 25-22 21-25 26-28) – OMAG – MT S.GIOV. IN MARIGNANO: Turco, Bolzonetti 22, Ceron 9, Kriskova’ 17, Brina 13, Mazzon 11, Bonvicini (L), Aluigi 1, Biagini (L). Non entrate: Zonta, Penna. All. Barbolini. ITAS CECCARELLI GROUP MARTIGNACCO: Mazzoleni 14, Ghibaudo 1, Cortella 12, Eckl 12, Rossetto 11, Milana 24, Tellone (L), Pascucci 1, Barbagallo, Zorzetto, Modestino. Non entrate: Picco, Sangoi, Merlino (L). All. Gazzotti. NOTE – Durata set: 28′, 27′, 27′, 31′; Tot: 113′.

Top scorers: Milana G. (24) Bolzonetti A. (22) Kriskova’ R. (17)
Top servers: Bolzonetti A. (3) Kriskova’ R. (2) Brina M. (2)
Top blockers: Mazzoleni M. (7) Eckl K. (6) Ceron S. (3)

POOL SALVEZZA
EGEA PVT MODICA – ASSITEC VOLLEYBALL SANT’ELIA 3-0 (25-13 25-18 25-23) – EGEA PVT MODICA: Saccani 1, Longobardi 22, Salamida 5, Brioli 3, M’bra 13, Antonaci 9, Ferrantello (L), Gridelli 5, Salviato (L). Non entrate: Bacciottini. All. D’amico. ASSITEC VOLLEYBALL SANT’ELIA: Saccani, Costagli 7, Vanni 7, Fiore 8, Tellaroli 5, Montechiarini 9, Lorenzini (L), Muzi, Nenni. Non entrate: Cecchi. All. Giandomenico. NOTE – Durata set: 21′, 24′, 26′; Tot: 71′.

Top scorers: Longobardi M. (22) M’Bra J. (13) Montechiarini A. (9)
Top servers: M’Bra J. (3) Brioli M. (2) Longobardi M. (2)
Top blockers: Montechiarini A. (3) Gridelli F. (3) Longobardi M. (3)

SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA – ANTHEA VICENZA 3-0 (25-18 33-31 25-22) – SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA: Dzakovic 19, Negri 5, Stival 23, Zech 8, Bisegna 3, Caracuta 2, Vittorio (L), Ruffa, Cometti, Casarotti. Non entrate: Zonta. All. Giangrossi. ANTHEA VICENZA: Rossini 10, Piacentini 9, Errichiello 4, Basa 3, Cheli 9, Eze Blessing 6, Norgini (L), Nardelli 9, Caimi. Non entrate: Lodi, Furlan, Pegoraro. All. Chiappini. NOTE – Durata set: 24′, 34′, 24′; Tot: 82′.

Top scorers: Stival S. (23) Dzakovic D. (19) Rossini J. (10)
Top servers: Eze Blessing C. (2) Rossini J. (1) Nardelli R. (1)
Top blockers: Dzakovic D. (5) Eze Blessing C. (4) Cheli L. (3)

TENAGLIA ALTINO VOLLEY – CLUB ITALIA CRAI 3-1 (15-25 27-25 25-17 25-23) – TENAGLIA ALTINO VOLLEY: Ollino 1, Lestini 12, Zingoni 9, Di Arcangelo, Comotti 8, Spicocchi 15, Mastrilli (L) 1, Kavalenka 20, Gatto 4, Natalizia (L). Non entrate: Olleia. All. Collavini. CLUB ITALIA CRAI: Nervini 8, Gannar 2, Passaro 2, Ituma 16, Marconato 11, Adelusi 9, Ribechi (L), Esposito 7, Acciarri 5, Giuliani 3, Pelloia 1, Barbero (L). Non entrate: Micheletti. All. Mencarelli. NOTE – Durata set: 21′, 29′, 24′, 27′; Tot: 101′.

Top scorers: Kavalenka J. (20) Ituma J. (16) Spicocchi M. (15)
Top servers: Lestini M. (3) Comotti F. (3) Spicocchi M. (3)
Top blockers: Marconato G. (6) Zingoni A. (5) Adelusi A. (3)

SIGEL MARSALA VOLLEY – RIZZOTTI DESIGN PALLAVOLO SICILIA CATANIA 3-0 (29-27 25-18 25-18) – SIGEL MARSALA VOLLEY: Okenwa 18, Scacchetti 1, Deste 1, Pistolesi 19, Parini 9, Ristori 9, Gamba (L), Caserta 3, Ferraro. Non entrate: Vaccaro (L), Patti. All. Bracci. RIZZOTTI DESIGN PALLAVOLO SICILIA CATANIA: Conti 7, Bridi 3, Bertone 7, Bulaich Simian 14, Catania 4, Bordignon 12, Conti (L), Picchi, Poli. Non entrate: Oggioni, Bonaccorso (L). All. Chiappafreddo. NOTE – Durata set: 32′, 25′, 23′; Tot: 80′.

Top scorers: Pistolesi A. (19) Okenwa A. (18) Bulaich simian D. (14)
Top servers: Conti A. (2) Bordignon M. (2) Pistolesi A. (2)
Top blockers: Bertone S. (2) Okenwa A. (2) Conti A. (1)

LE SERIE PLAYOFFS
Tecnoteam Albese Volley Como – Green Warriors Sassuolo 0-2
Olimpia Teodora Ravenna – Cda Talmassons 0-2
Ranieri International Soverato – Cbf Balducci Hr Macerata 0-2
Omag – Mt S.Giov. In Marignano – Itas Ceccarelli Group Martignacco 1-2
Ipag Sorelle Ramonda Montecchio – Futura Volley Giovani Busto Arsizio 0-2
Lpm Bam Mondovì – Volley Hermaea Olbia 2-1

LA CLASSIFICA DELLA POOL SALVEZZA
Sigel Marsala Volley 35 (13-9); Club Italia Crai 22 (8-14); Anthea Vicenza 21 (6-16); Assitec Volleyball Sant’Elia 17 (6-16); Seap Dalli Cardillo Aragona 17 (5-17); Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 15 (5-17); Egea Pvt Modica 12 (4-18); Tenaglia Altino Volley 7 (2-20).
*Punti (Vinte-Perse)

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA
PLAYOFFS
QUARTI – GARA 1
Domenica 3 aprile ore 17.00
Cbf Balducci Hr Macerata – Green Warriors Sassuolo
Lpm Bam Mondovì – Itas Ceccarelli Group Martignacco
Cda Talmassons – Futura Volley Giovani Busto Arsizio

POOL SALVEZZA
3^ GIORNATA DI ANDATA – DIRETTA YOUTUBE VW
Sabato 2 aprile ore 16:00
Club Italia Crai – Assitec Volleyball Sant’Elia
Sabato 2 aprile ore 17:00
Anthea Vicenza – Tenaglia Altino Volley
Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania – Seap Dalli Cardillo Aragona
Domenica 3 aprile ore 17.00
Sigel Marsala Volley – Egea Pvt Modica

Lega femminile

Articoli correlati:

  1. A2F> S.Giovanni vince 3-0 contro Marsala
  2. A2F> Mondovì vince Gara 3, Olbia eliminata
  3. A2F> Pool Promozione, la Omag San Giovanni in Marignano supera Marsala 3-0.
  4. A2F> Nell’anticipo della Pool Promozione la Sigel Marsala mette il turbo e completa la rimonta al tie-break sulla Omag San Giovanni in Marignano
  5. A2F> Pool Promozione, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo batte 3-0 la Omag San Giovanni in Marignano e blinda il quinto posto.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002