Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca: pronostici rispettati.

In Gara1 anche Civitanova, Modena e Perugia s’impongono in casa

Risultati 1a Giornata Quarti di Finale Play Off Scudetto:
Leo Shoes PerkinElmer Modena-Allianz Milano 3-0 (25-13, 25-22, 25-23)

Cucine Lube Civitanova-Vero Volley Monza 3-0 (27-25, 25-16, 25-17)

Sir Safety Conad Perugia-Top Volley Cisterna 3-1 (25-15, 19-25, 25-17, 26-24)

Giocata ieri:
Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-0 (27-25, 25-20, 25-16)

Leo Shoes PerkinElmer Modena – Allianz Milano 3-0 (25-13, 25-22, 25-23) – Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 0, Ngapeth E. 16, Mazzone 6, Abdel-Aziz 14, Leal 17, Stankovic 7, Rossini (L), Gollini (L), Van Garderen 0, Sanguinetti 0. N.E. Ngapeth S., Sala, Salsi. All. Giani. Allianz Milano: Porro 1, Ishikawa 9, Mosca 6, Romanò 5, Jaeschke 12, Piano 2, Staforini (L), Pesaresi (L), Daldello 0, Patry 4, Djokic 0. N.E. Maiocchi. All. Piazza. ARBITRI: Zanussi, Zavater. NOTE – durata set: 21′, 29′, 29′; tot: 79′. Spettatori: 2.918. MVP: Abdel-Aziz

La Leo Shoes PerkinElmer di Andrea Giani vince al PalaPanini con Milano in Gara1 dei quarti di Superlega. Modena parte con la diagonale Bruno-Abdel Aziz, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Leal, al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. Milano inizia il match con la diagonale Porro-Romanò, Mosca-Piano sono i centrali, Ishikawa-Jaeschke le bande, Pesaresi il libero. Parte fortissimo Modena che va sul 7-4. Non si fermano Bruno e compagni che alzano i giri del motore, 11-8. Abdel-Aziz spinge fortissimo, 20-10 e indirizza il set. La Leo Shoes PerkinElmer chiude 25-13 il primo parziale. Il secondo set inizia all’insegna dell’equilibrio, 8-8. Milano cambia marcia, l’ex Paolo Porro trova perfettamente i suoi avanti, 16-19. Abdel-Aziz è devastante al servizio (21-19). La Leo Shoes PerkinElmer chiude il parziale 25-22. Nel terzo set Modena va sull’8-6 poi è Milano ad alzare il ritmo di gioco, 10-11. Cambia passo Modena che arriva al 17-15 con un side out perfetto. La Leo Shoes PerkinElmer chiude 25-23 il terzo set e il match 3-0.

MVP : Abdel-Aziz (Leo Shoes PerkinElmer Modena)
SPETTATORI : 2.918

Andrea Giani (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “Abbiamo fatto una partita di sostanza, in fase break e anche in side out, che abbiamo chiuso al 70%, vuol dire aver lavorato bene. Nimir? Si è allenato su quello che poteva fare, lo abbiamo testato venerdì e ieri e abbiamo deciso di farlo giocare sin dall’inizio. Le ultime 5 settimane sono state di lavoro proiettato sui Play Off, volevamo essere al top in questo momento. Gara 2 non sarà certamente semplice, di fronte abbiamo una squadra che gioca bene, va tenuta altissima la concentrazione, sono tutte finali!”.

Thomas Jaeschke (Allianz Milano): “Il servizio è stato la chiave del match. Per tutta la partita quando Nimir è andato in battuta abbiamo avuto qualche occasione non sfruttata di chiudere il punto e così lui è riuscito a trovare il suo ritmo ed è difficile giocare se serve con costanza in campo e così forte. Ci è mancata un po’ di pazienza nei momenti importanti e difficili, però complimenti a loro perché hanno giocato veramente bene. Ci hanno messo sotto pressione dall’inizio e anche quando noi siamo riusciti a fare side out, chi di loro andava al servizio al turno successivo batteva anche più forte del compagno. Per Gara2 dobbiamo riuscire a liberare la testa anche se è dura perché siamo entrati in campo un po’ contratti e non abbiamo giocato sciolti. Domani ci prendiamo un giorno di riposo e da martedì torneremo ad allenarci perché dobbiamo avere fiducia nel gioco, nei compagni e nel nostro sistema”.

Cucine Lube Civitanova – Vero Volley Monza 3-0 (27-25, 25-16, 25-17) – Cucine Lube Civitanova: De Cecco 3, Juantorena 11, Simon 13, Zaytsev 18, Santos De Souza 10, Anzani 4, Marchisio (L), Balaso (L), Garcia Fernandez 0, Diamantini 0, Kovar 0. N.E. Jeroncic, Yant Herrera, Sottile. All. Blengini. Vero Volley Monza: Orduna 2, Davyskiba 13, Beretta 7, Grozer 6, Dzavoronok 12, Galassi 5, Karyagin 0, Katic 1, Gaggini (L), Federici (L). N.E. Mitrasinovic, Grozdanov, Galliani, Calligaro. All. Eccheli. ARBITRI: Boris, Pozzato. NOTE – durata set: 31′, 27′, 25′; tot: 83′. Spettatori: 1.374. MVP: Zaytsev.

E’ della Cucine Lube il primo passo verso la Semifinale Scudetto. I campioni d’Italia in carica battono 3-0 la Vero Volley Monza in Gara 1 dei Quarti Play Off di SuperLega Credem Banca (27-25, 25-16, 25-17), andata in scena davanti ai 1374 spettatori dell’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, guadagnandosi due match point per chiudere la serie (che si gioca al meglio delle tre partite) e conquistare quindi l’accesso al turno successivo.

La sfida inizia nel segno di Robertlandy Simon, che prova a lanciare la fuga dei suoi con due muri vincenti e l’ace del momentaneo 9-4. Monza pareggia a quota 13 facendo a sua volta la voce grossa dalla linea dei nove metri, dalla quale Dzavoronok (2 ace, attacca col 71% di efficienza) cerca con costanza la fetta di campo di competenza di Juantorena, titolare di posto 4 per la Lube in diagonale con Lucarelli. Proprio il martello naturalizzato italiano, poi, sarà protagonista insieme al solito Simon del secondo strappo firmato dai cucinieri: Lube avanti 17-14 con due contrattacchi di fila firmati da Osmany (67% sulle schiacciate), il centralone cubano (7 punti) mette invece a terra altri due ace, per il 22-17. Davyskiba infila ben 3 ace che riportano i lombardi in perfetta parità a quota 22. Si va ai vantaggi, decide per i padroni di casa un altro ace (alla fine saranno 7 per parte), che arriva sulla battuta float di De Cecco.

Il secondo parziale è dominato dai campioni d’Italia, guidati da un magistrale Luciano De Cecco in regia. I marchigiani firmano un parziale di 6-0 sul turno al servizio di Osmany Juantorena (20-13), alzando il muro in maniera vincente per tre volte, due con Lucarelli e una con Simon, per poi andare a chiudere facendo nuovamente la voce grossa in battuta, stavolta con il top scorer Zaytsev (8 punti, 78% in attacco, 1 ace). Civitanova schiaccia con il 58% di squadra in attacco contro il 33% dei brianzoli, 3-1 il computo dei muri vincenti, 3-1 anche quello degli ace.

Una supremazia, quella dei cucinieri, che si rinnova facendo perno sull’efficacia del servizio anche nel terzo conclusivo set, con Simon (13 punti, col 100% su 6 primi tempi giocati e 3 muri) e l’MVP di giornata Ivan Zaytsev (18 punti, col 79% in attacco e 3 ace) nel ruolo di primi attori. Finisce 25-17 dopo una pipe di Juantorena.

Sabato prossimo alle 18.00, a Monza, il secondo atto della serie.

MVP: Ivan Zaytsev (Cucine Lube Civitanova)
Spettatori: 1.374

Ivan Zaytsev (Cucine Lube Civitanova) “Nel primo set c’era parecchia tensione: poi ci siamo sciolti e abbiamo trovato ritmo in battuta, tirando fuori qualche ottima difesa e dei buoni contrattacchi, mettendo in difficoltà una buona squadra come Monza, che era in fiducia per via dell’importante vittoria della Coppa Cev. Quando si vince 3-0 l’MVP va dato a tutta la squadra, ma soprattutto voglio fare i complimenti a Luciano De Cecco che ha fatto girare bene tutti i giocatori in campo. Un segnale di come stiamo lavorando bene. Abbiamo fatto il primo passetto e adesso ce la godiamo nel giorno di riposo. Poi ci concentreremo bene per Gara 2, perché Monza vorrà riscattarsi e cercherà di metterci in difficoltà davanti al proprio pubblico”.

Gianluca Galassi (Vero Volley Monza): “Sapevamo che non sarebbe stato facile. Abbiamo pensato step by step, focalizzandoci prima sulla Finale di CEV Cup e poi sui Play Off. Nel primo set si è visto che eravamo concentrati, giocando con generosità e tenendogli testa. Dal secondo in poi però ci siamo persi e lasciati andare, cosa che in un momento così della stagione e contro queste squadre non possiamo permetterci di fare. Sono comunque fiducioso che la mia squadra abbia le caratteristiche e le qualità per provare a fare lo sgambetto in Gara 2. Oggi è andata così, però faremo in modo che sabato il match abbia un trend diverso

Sir Safety Conad Perugia – Top Volley Cisterna 3-1 (25-15, 19-25, 25-17, 26-24) – Sir Safety Conad Perugia: Giannelli 4, Anderson 15, Ricci 2, Rychlicki 16, Leon Venero 27, Solé 7, Piccinelli (L), Colaci (L), Travica 0, Mengozzi 2, Plotnytskyi 0. N.E. Dardzans, Ter Horst, Russo. All. Grbic. Top Volley Cisterna: Baranowicz 1, Maar 16, Zingel 8, Saadat 15, Raffaelli 14, Wiltenburg 1, Picchio (L), Bossi 1. N.E. Giani, Rinaldi. All. Soli. ARBITRI: Cappello, Caretti. NOTE – durata set: 24′, 28′, 28′, 37′; tot: 117′. Spettatori: 2.041. MVP: Anderson.

Lotta serrata al PalaBarton per Gara 1 dei Quarti di Finale Play Off. La spunta in quattro set, dopo quasi due ore di gioco, la Sir Safety Conad Perugia contro una coriacea Top Volley Cisterna. I Block Devils mettono così il primo punto nella serie. Domenica a Cisterna Gara 2.

Match combattuto a Pian di Massiano con i pontini che, seppure orfani di Cavaccini e Dirlic, giocano con carattere e qualità, molto bene in fase break e con continuità a muro. Perugia, dopo un primo set eccellente, cala l’intensità dai nove metri, trova un buon parziale vincente nel terzo set e il guizzo decisivo, nei vantaggi della quarta frazione, con il capitano Leon. Gli ospiti fanno meglio al servizio (3 ace contro 2 dei padroni di casa) e a muro (10 vincenti contro i 7 di Perugia), la squadra di Grbic tiene meglio in ricezione (51% di positiva contro 41%) e fa la differenza in attacco (54% di squadra contro 41%). È Leon con 27 punti (65% in attacco) il miglior realizzatore del match, ma il titolo di MVP se lo prende l’americano Anderson che chiude con 15 palloni vincenti e una gara a tutto campo. Doppia cifra in casa Sir anche per Rychlicki (16 punti). Cisterna, ben orchestrata da Baranowicz, può sorridere per le prestazioni degli attaccanti di palla alta (16 per Maar, 15 per Saadat, 14 per Raffaelli) e per un ottimo Zingel al centro (8 punti con l’80% in primo tempo e 3 muri vincenti).

MVP : Matthew Anderson (Perugia)
SPETTATORI : 2.041

Kamil Rychlicki (Sir Safety Conad Perugia): “Da oggi in poi è importante solo vincere. Con i Play Off sappiamo che inizia nuovo campionato e il match di questa sera lo ha dimostrato. Cisterna ha giocato benissimo e spinto tantissimo. Abbiamo tenuto la pressione nel quarto set, ne sono felice. Ci prendiamo un successo molto importante nella serie”.

Fabio Soli (allenatore Top Volley Cisterna): “Ce l’abbiamo messa tutta, loro non hanno fatto la partita della vita e noi siamo stati bravi ad approfittarne. Ci siamo divertiti e abbiamo espresso la nostra migliore pallavolo. Il risultato era nelle aspettative, non la nostra prova. Abbiamo gestito al meglio ogni situazione di gioco. Rimaneggiati come eravamo e come lo siamo stati per tutto il campionato, alla fine abbiamo tenuto bene il campo. Complimenti ai ragazzi che hanno dimostrato ancora una volta grande maturità e soprattutto hanno saputo gestire al meglio l’opportunità arrivata nel terzo set portandoli fino ai vantaggi”.

Giocata ieri:
Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-0 (27-25, 25-20, 25-16) – Itas Trentino: Sbertoli 0, Michieletto 15, Lisinac 9, Pinali 13, Kaziyski 13, Podrascanin 8, De Angelis (L), Sperotto 0, D’Heer 0, Lavia 1, Zenger (L). N.E. Albergati, Cavuto. All. Lorenzetti. Gas Sales Bluenergy Piacenza: Brizard 3, Rossard 7, Caneschi 3, Lagumdzija 15, Recine 7, Holt 3, Stern 0, Catania (L), Antonov 1, Cester 3. N.E. Tondo, Pujol, Russell. All. Bernardi. ARBITRI: Simbari, Brancati. NOTE – durata set: 29′, 24′, 23′; tot: 76′. Spettatori: 1.328. MVP: Michieletto

2a Giornata di Quarti Play Off SuperLega Credem Banca
Sabato 02 Aprile 2022, ore 18.00
Vero Volley Monza – Cucine Lube Civitanova
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv

Domenica 3 Aprile 2022, ore 18.00
Gas Sales Bluenergy Piacenza – Itas Trentino
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv

Allianz Milano – Leo Shoes PerkinElmer Modena
Diretta Volleyballworld.tv

Top Volley Cisterna – Sir Safety Conad Perugia
Diretta Volleyballworld.tv

Articoli correlati:

  1. Semifinali Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca: I numeri di Gara 1
  2. SuperLega Credem Banca: I numeri dell’ottava di ritorno
  3. Play Off Scudetto Credem Banca: I numeri di gara 3 Semifinali
  4. SuperLega Credem Banca: I numeri della 13a di ritorno
  5. SuperLega Credem Banca: I numeri dell’11a giornata di ritorno

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002