A2M> Brescia a Cantù l’ultimo passo prima dei Play-off

La Gruppo Consoli McDonald’s Centrale è ospite del Pool Libertas nell’ultima giornata di Regular Season, posticipata a giovedì 7 per permettere l’allineamento di tutte le formazioni che avevano ancora recuperi da completare. Con una vittoria piena, i Tucani possono puntare alla sesta piazza

Brescia, 5 aprile 2022 – L’ultima fatica dei Tucani si chiama Pool Libertas: giovedì a Cantù, Brescia affronta l’altro derby lombardo con la certezza di essere tra le prime otto formazioni di A2, ma senza ancora sapere quale sarà la sua avversaria dei Quarti di finale, dal momento che Cuneo e Santa Croce si giocano la seconda e terza piazza nella stessa serata.
L’unica certezza al momento è che Reggio Emilia e Castellana saranno una di fronte all’altra, avendo chiuso la stagione al quarto e quinto posto. Per il resto, la griglia dei Play-off è ancora molto incerta: i match tra Delta Group e BAM e quello tra Lagonegro e Motta (con fischio di inizio alle 19.30) decideranno di fatto i piazzamenti dalla sesta all’ottava posizione, mentre il derby toscano definirà gli eventuali play out tra Siena, Ortona e Porto Viro.

Per non perdersi in troppi calcoli, l’imperativo della Consoli è vincere con il massimo scarto, mettere in cassaforte tre punti, sperare nella sconfitta di Motta per mano di Lagonegro (con qualsiasi punteggio) e agganciare così la sesta piazza, per poi stare a guardare chi alla fine si sarà guadagnato il terzo posto.
“I giochi sono ancora tutti da fare: in un panorama pieno di incertezze su chi affronterà chi, la bussola per noi è da puntare solo verso il bel gioco. Siamo convinti di avere ancora tanto da dire in questa stagione e vogliamo farlo, prima ancora che nella fase finale, sul campo ostico di Cantù”, chiosa il tecnico Zambonardi.

La classica con i cugini canturini sarà la numero 17: 9 i per i biancazzurri, che all’andata si imposero 3-0 al San Filippo, con formazioni rimaneggiate in entrambe le metà campo.
Oggi il Pool Libertas ha un assetto parecchio differente: in regia è arrivato Chakravorti, incrociato al sempre più forte Motzo; a banda ci sono Hanzic e Sette, al centro Copelli e Mazza, Butti è il libero. Il team di coach Battocchio ha vissuto un girone di ritorno meno eclatante, ma ha lottato sino all’ultimo per l’ingresso ai Play-off. Il fatto di non essere tra le prime otto non renderà l’esito del match scontato: Cantù vorrà certamente chiudere il campionato di A2 davanti al suo pubblico con gli onori del vincitore, dando un’ulteriore conferma delle sue potenzialità in questa categoria.

Ex: Andrea Galliani, a Cantù nel 2011/2012. Record di giornata:
In carriera Regular Season: Dario Monguzzi, 1 muri vincente ai 400; Riccardo Copelli, 7 attacchi vincenti ai 500.
In carriera tutte le competizioni: Fabio Bisi, 1 muri vincente ai 200; Riccardo Copelli – 5 punti ai 800 ; Tino Hanzic – 6 punti ai 800; Simone Tiberti – 7 punti ai 1000.

Arbitrano Sergio Jacobacci e Cesare Armandola.
Sugli altri campi vanno in scena Porto Viro – Cuneo, Lagonegro – Motta di Livenza (ore 19.30) , il derby toscano tra Santa Croce e Siena e Ortona – Castellana Grotte.

Diretta streaming alle 20.30 sul canale You Tube Volleyball World, al link https://youtu.be/s_YaN1Le-WA

ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it
Cinzia Giordano Lanza +39 339 8669530

Articoli correlati:

  1. A2M> Brescia: Via ai Play Off, ultimo ballo di stagione
  2. A2M> Tucani a Cantù: gran finale prima dei Play off
  3. A2M> Brescia ad un passo dai Play Off
  4. Play Off A2 Promozione: Brescia e Cantù staccano il pass per i Quarti
  5. A2M> Un’altra battaglia vinta: Brescia ad un passo dai Play Off !

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002