A1F> Assalto al trono di Conegliano: iniziano i Playoffs Scudetto!

Sabato si parte con Novara-Cuneo e Conegliano-Firenze (Rai Sport + HD)
Domenica alle 17 Scandicci-Busto, poi Monza-Chieri (Sky Sport Action)

Tutto è pronto per il momento più atteso dell’anno dagli appassionati di volley femminile: domani alle ore 20.30 scocca l’ora dei Playoffs vivo Serie A1! I Quarti di Finale, composti in base alla graduatoria finale di Regular Season e da disputarsi al meglio delle tre partite, prevedono quattro incroci secondo lo schema 1vs8, 2vs7, 3vs6 e 4vs5. La prima sfida in ordine temporale vedrà opporsi due delle tre squadre piemontesi presenti in griglia, ovvero Novara e Cuneo, piazzatesi seconda e settima in classifica finale. Mezz’ora più tardi (in diretta su Rai Sport + HD) scendono in campo le campionesse in carica di Conegliano, che ospitano Firenze finita ottava. Domenica altri due super incontri, curiosamente rematch dell’anno scorso: alle 17 c’è Scandicci-Busto Arsizio, mentre il posticipo delle 19.30 (in diretta su Sky Sport Action) sarà Monza-Chieri.

Si apre con un derby l’avventura playoff dell’Igor Gorgonzola Novara e la Bosca S.Bernardo Cuneo. I risultati dell’ultima giornata, contemporaneamente al mancato sorpasso delle zanzare su Conegliano, hanno infatti permesso alle gatte di raggiungere il settimo posto occupato da Firenze e guadagnarsi così la sfida contro le cugine. Tante le ex in campo, tutte da parte cuneese: la regista Noemi Signorile, l’opposto Elisa Zanette e la centrale Federica Stufi. In stagione regolare le formazioni si sono affrontate due volte, con un doppio successo da tre punti per le azzurre, contro una formazione capace di lottare punto su punto anche contro le squadre più titolate. Il commento per le padrone di casa è affidato al d.g. Enrico Marchioni: “Inizia la parte più avvincente, affascinante e tosta della stagione. Rispetto a qualche anno fa, giocare su tre gare rende ogni sfida particolarmente insidiosa e riduce quasi a zero il margine d’errore. Abbiamo lavorato bene in questi mesi, come testimonia l’ottimo ruolino di marcia in regular season, ma di quello che è stato dobbiamo prendere solo l’entusiasmo e la consapevolezza nei nostri mezzi. Da qui in poi inizia tutto un altro campionato e Cuneo, formazione ostica e dotata di un buon sistema di gioco, sarà un primo test importante per verificare sul campo quelle che sono le nostre ambizioni”. Per la formazione ospite, è proprio l’ex Signorile a rilasciare una dichiarazione: “La vittoria con Busto ci ha gasato tantissimo: meritavamo di concludere la regular season così. Adesso ci aspetta una sfida con uno squadrone come Novara, costruito per vincere. Dovremo pensare a fare il nostro gioco e a mettere in difficoltà le avversarie difendendo molto e rigiocando più palloni possibile. L’obiettivo è senza dubbio provare a vincere, ma la cosa più importante sarà giocare bene e dimostrare il nostro valore. Sabato a Novara, così come martedì a Cuneo, mi aspetto palazzetti pieni e un pubblico caldo. Se contro Busto il nostro tifo è stato decisivo, in gara 2 lo sarà ancora di più”.

Il primo posto nella Regular Season era solo il primo obiettivo della Prosecco Doc Imoco Conegliano, a caccia del tris scudetto (con la stagione 2020 interrotta con le pantere prime) e dell’ennesimo passo verso la storia di questo sport. Sulla strada delle campionesse in carica nel primo turno dei Playoffs ci sarà Il Bisonte Firenze, sceso all’ottavo posto dopo la vittoria al tie-break di Cuneo contro Busto Arsizio. Una sfida tutt’altro che scontata, considerato che le bisontine sono tra le poche ad aver battuto la squadra di mister Santarelli in stagione. Il 1 dicembre infatti, le ragazze di mister Bellano hanno interrotto l’infinita striscia di vittorie consecutive delle gialloblu (76) vincendo 2-3 al Palaverde, prima della rivincita a Palazzo Wanny di qualche settimana fa che invece ha visto trionfare 1-3 Egonu e compagne. Queste le parole di coach Santarelli: “Firenze è una squadra molto ostica e non è una frase fatta, vista la fatica che abbiamo fatto quest’anno con loro sia all’andata dove uscimmo sconfitti al tie-break sia nel ritorno vinto in casa loro. Sono una squadra giovane, con tanto entusiasmo, che ogni anno entrano nei playoff e sono difficili da affrontare per chiunque. Ci vorrà pazienza, ordine e concentrazione, ma con la squadra al completo il ritmo è cresciuto e stiamo continuando a spingere per arrivare al top. Mi piacerebbe avere un Palaverde pienissimo, manca poco alla fine della stagione, sono le partite che contano e spero che il nostro straordinario pubblico sia con noi ad aiutarci fin da questa prima partita”. Così invece Massimo Bellano: “Siamo arrivati a Gara 1 dei playoff con una squadra che è, secondo me, la migliore e la favorita per la vittoria finale. Ci aspetta una serie difficilissima, che però vogliamo affrontare a testa libera per cercare di fare il meglio possibile, cercando di rendere la vita dura ad una Conegliano che ci aspettiamo in gran forma sia da un punto di vista tecnico-tattico che da un punto di vista fisico. Noi abbiamo fatto una buona settimana e siamo pronti per questa sfida che comunque vogliamo onorare al meglio. Se poi riusciremo a costruirci qualche buona occasione nel corso di questa serie, faremo di tutto per sfruttarla nel migliore dei modi”.

Ad un anno di distanza, Savino Del Bene Scandicci e Unet E-Work Busto Arsizio si ritrovano nei Quarti di Finale Playoffs, anche se a posizioni invertite. Nella passata stagione, furono infatti le bustocche a piazzarsi davanti in classifica, anche se nelle due sfide di post season ad avere la meglio furono le toscane, che ottennero la Semifinale grazie ad un doppio 3-2 prima fuori casa e poi al PalaRialdoli. Un tie-break che si è ripetuto anche in questo campionato nella gara d’andata, con un successo sempre biancoblu poi replicato con un netto 3-0 al ritorno, mentre mister Musso ha potuto festeggiare solo in Coppa Italia, eliminando le avversarie a Quarti. In casa Scandicci, è mister Barbolini a presentare l’incontro: “Partiamo con i playoff, in una sfida che possiamo definire un classico delle ultime due stagioni. È sempre stimolante poter giocare contro una squadra di valore come loro, soprattutto quando la posta in palio è alta. Penso che sarà una partita equilibrata, e più complessa dell’ultimo confronto. Dobbiamo pensare che dovremmo confrontarci contro una squadra che sbaglia poco e che difende tanto, quindi bisognerà avere pazienza e giocare una delle migliori partite della stagione. Sarà importantissima la prima gara, anche se alla fine tutto andrà considerato nell’ambito delle due o tre partite”. Lato UYBA, queste le parole di Chiara Bressan: “Le partite con Scandicci sono sempre state equilibrate, non solo in questa stagione. Mi aspetto una serie lunga e combattuta nonostante è innegabile che le toscane siano favorite: noi abbiamo avuto poco tempo per lavorare con la nuova palleggiatrice Mayer, ma siamo fiduciose. Sicuramente dovrà essere la forza del gruppo la nostra arma vincente per arginare le qualità della Savino del Bene che con l’ingresso di Antropova ha migliorato il suo già alto livello di gioco”.

Il secondo rematch della passata stagione coinvolgerà la Vero Volley Monza e la Reale Mutua Fenera Chieri, che nello scorso campionato chiusero esattamente come quest’anno, terza e sesta. Allora furono le lombarde a trionfare dopo tre complicatissime gare, sfruttando il fattore campo e avendo la meglio nell’incontro d’apertura e in Gara 3, dopo il successo delle collinari in Piemonte. Quest’anno le squadre si sono sfidate tre volte, con due vittorie di Monza, brava a battere le chieresi in casa e fuori in campionato, e un’affermazione importante per le ragazze di mister Bregoli, che proprio all’Arena di Monza hanno trionfato nella gara secca dei Quarti di Finale di Coppa Italia. Ex di giornata Alessia Mazzaro, che ha conquistato con la maglia di Monza la promozione nella massima serie nella stagione 15-16, dopo aver giocato anche nelle giovanili brianzole. Questo il commento prepartita di mister Gaspari: “Finalmente mi gioco i Playoff Scudetto, visto che lo scorso anno, per colpa del Covid, li avevo seguiti a malincuore da casa. Detto questo affronteremo un avversario da rispettare tantissimo, in campionato l’abbiamo sempre battuta, ma Chieri in Coppa Italia ci ha tolto la possibilità di andare a Roma per la Final Four. Dovremo quindi essere bravi ad adattarci ai loro cambiamenti, visto che hanno tante soluzioni, e saranno pronti a cambiare in corsa se necessario. Abbiamo chiuso la stagione regolare a tre punti dalla vetta, ora vogliamo migliorarci anche nei Playoff e in questi giorni stiamo lavorando duro per cercare di farlo”. “La stagione è stata davvero speciale per me, con momenti bellissimi e anche alcuni bassi, ma non potrei immaginare un gruppo migliore di ragazze con cui allenarmi in palestra ogni giorno – sottolinea la schiacciatrice statunitense Ali Frantti – Sono orgogliosa del lavoro che abbiamo fatto finora e della fatica necessaria per essere pronte ogni giorno. Ma non è ancora finita, adesso inizia la parte più emozionante della stagione, quella dei playoff. Voglio godermi questo momento, divertirmi con queste ragazze e darci dentro!”.

RAI SPORT
Anche quest’anno Rai Sport + HD (canale 58 del digitale terrestre e 21 della piattaforma Tivùsat) trasmetterà in chiaro una partita per ogni turno di Regular Season, più tutti gli Eventi e le gare dei Play Off Scudetto. Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 9 aprile, alle ore 21.00, in diretta su Rai Sport + HD con Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze. Telecronaca affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani.

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo della domenica. Per Gara 1 dei Quarti Playoffs l’appuntamento è per domenica alle ore 19.30 su Sky Sport Action (canale 206 del bouquet Sky) con la sfida Vero Volley Monza – Reale Mutua Fenera Chieri. Telecronaca affidata a Roberto Prini e Francesca Piccinini.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

vivo SERIE A1 FEMMINILE
QUARTI – GARA 1
Sabato 9 aprile ore 20.30 (VBTV)
Igor Gorgonzola Novara – Bosca S.Bernardo Cuneo ARBITRI: Papadopol-Saltalippi
Sabato 9 aprile ore 21.00 (Rai Sport + HD e VBTV)
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze ARBITRI: Carcione-Armandola
Domenica 10 aprile ore 17.00 (VBTV)
Savino Del Bene Scandicci – Unet E-Work Busto Arsizio ARBITRI: Pozzato-Giardini
Domenica 10 aprile ore 19.30 (Sky Sport Action e VBTV)
Vero Volley Monza – Reale Mutua Fenera Chieri ARBITRI: Mattei-Canessa

PROSSIMI APPUNTAMENTI
QUARTI – GARA 2
Martedì 12 aprile ore 20.30 (Rai Sport + HD e VBTV)
Bosca S.Bernardo Cuneo – Igor Gorgonzola Novara
Mercoledì 13 aprile ore 20.30 (VBTV)
Il Bisonte Firenze – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano
Reale Mutua Fenera Chieri – Vero Volley Monza
Mercoledì 13 aprile ore 20.30 (Sky Sport Arena e VBTV)
Unet E-Work Busto Arsizio – Savino Del Bene Scandicci

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A1F> La Finale Scudetto sarà Imoco Volley Conegliano – Igor Gorgonzola Novara
  2. Supercoppa Italiana: sul trono c’è ancora l’Imoco Volley Conegliano
  3. A2F> Iniziano i Quarti Playoffs
  4. 30° Play Off Scudetto Serie A1 Femminile: martedì al PalaBanca Gara-2 di Finale, Piacenza avanti 1-0 su Conegliano.
  5. Findomestic Volley Cup A1 – Campionato del 150° dell’Unità d’Italia: Play Off Scudetto, Perugia vince a Conegliano nella gara inaugurale

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002