A3M> Ultimo appiglio per Galatina: il derby con Casarano vale una stagione

Come nei migliori film ad alta tensione emotiva, la stracittadina tra Efficienza Energia Galatina e Leo Shoes Casarano piomba sul taraflex del PalaCesari di Cutrofiano sul filo di lana, tenendo con il fiato sospeso tutto l’ambiente sportivo galatinese.
Se per i rosso blu di mister Licchelli, già qualificati per i play off, la posizione di classifica è congelata al sesto posto, con Palmi irraggiungibile anche nelle combinazioni ad essa più sfavorevoli, quella del gruppo guidato da mister Bua corre su un crinale impervio e pericoloso.
Non è solo l’ampio margine di punti in classifica (+28 ) a favore del Casarano a mettere in ambasce Galatina, ma è lo scarso bottino fin ad ora messo a segno dai galatinesi a destare preoccupazioni per quello che è l’accesso ai play out.
Infatti i 17 punti fin qui incassati da Lotito e compagni, se al momento consentono l’accesso ai play out, aprono scenari bui nel caso che i campani si impongano su Aversa (3-0,3-1) e Casarano con il medesimo risultato sconfigga Galatina.
Una previsione che materializzandosi scaverebbe un +6 per Ottaviano e la certezza matematica della retrocessione per Efficienza Energia.
Ed ecco allora che la stracittadina sarà una gara da brividi e all’ultimo respiro per capitan Buracci, soprattutto conoscendo il valore degli avversari e lo spirito di prevalenza territoriale che anima le due società.
Un’analoga situazione è stata vissuta dal gruppo di mister Bua nel precedente turno di calendario affrontando Aurispa Libellula Lecce. La gestione gara, perfetta a metà, ha evidenziato un carattere motivazionale nel gruppo che poche volte era emerso in altre circostanze, anche se poi è culminata con una sconfitta per 3-2.
Ebbene società e tifosi chiedono un replay comportamentale sia nell’approccio della partita che nella continuità di gioco per continuare a sperare. I momenti-no non dovranno rappresentare una zavorra psicologica, ma la spinta reattiva di un orgoglio di squadra che esprima il senso di appartenenza ai colori blu-celesti e alla città.
Galatina domenica dovrà dare tutta sé stessa, senza perdere un millimetro in motivazioni e stimoli, sapendo che comunque vada il rispetto dei tifosi e della cittadinanza non verrà meno nei loro confronti.
Piero de Lorentis
Area Comunicazione Efficienza Energia

Articoli correlati:

  1. A3M> Tra Casarano e Galatina si ripropone la sana rivalità di altri tempi
  2. A3M> Non tiene il ritmo Galatina e Casarano s’impone
  3. A3M> Ultimo colpo per Olimpia Sbv Galatina: è d’obbligo un reset mentale
  4. A3M> Un derby dagli opposti risvolti: Lecce per l’accesso ai play off, Galatina per i play out
  5. A3M> Galatina si conferma al secondo posto, nonostante la sconfitta nel derby

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002