A1F> Attenti al lupo: Karakurt firma 29 punti

Novara supera Monza dopo 140′ di fuoco
Al PalaIgor finisce 3-2 per le zanzare, buona prova delle brianzole che rimontano dal 2-0 ma poi cedono al quinto set

Sono serviti 140 minuti di puro spettacolo al PalaIgor per decretare la vincitrice di Gara 1 della seconda Semifinale Playoffs vivo Serie A1: dopo una partita emozionante e dall’esito indeciso, le padrone di casa dell’Igor Gorgonzola Novara hanno la meglio al tie-break contro la Vero Volley Monza. Un match dai mille volti, iniziato con le ospiti più cariche e avanti nel punteggio anche 18-21 prima del ritorno delle zanzare, che si prendono il primo set e poi gestiscono senza ansie la seconda frazione. Il turning point dell’incontro arriva nel pirotecnico terzo parziale, con le brianzole più in palla fino al 15-21 prima di un’altra veemente reazione della squadra di Lavarini, che dopo aver ripreso le avversarie ha ben quattro match point, tutti vanificati dal coraggio e dalla difesa rosablu (memorabile lo scambio per il 26-26), che conquista infine il set 29-31. L’inerzia della gara passa così dal lato delle ragazze di mister Gaspari, che fanno loro il quarto parziale e portano la contesa al decisivo tie-break finale. Qui viene fuori la tenacia e l’esperienza delle igorine, trascinate ancora da super Karakurt, MVP con 29 punti con addirittura 5 aces, da una solida Daalderop (20) e da un’ottima Washington (15 con 4 muri) vera protagonista dell’ultima frazione con alcuni punti decisivi. Una sfida al cardiopalma, decisa sul filo e da piccoli dettagli, con Novara distruttiva al servizio con ben 11 battute vincenti contro le 4 di Monza, che al contrario ha dominato a muro (16 contro 9). Solo qualche imprecisione e qualche errore di troppo ha impedito il colpaccio delle ospiti, guidate dalle americane Larson (18) e Rettke (15), dalla belga Van Hecke (18) e da capitan Danesi (13 punti di cui 6 muri). Un’ottimo biglietto da visita per una semifinale che si è dimostrata di assoluto livello e che avrà il suo secondo atto domenica alle ore 20, con l’Arena di Monza pronta ad infuocarsi per sostenere le sue ragazze obbligate a vincere.

Soddisfatto Stefano Lavarini: ““È stata una grandissima battaglia ed è ovviamente importante averla vinta, anche perché dopo il finale di terzo set e nel corso del quarto sembrava che l’inerzia si stesse invertendo e stesse andando a nostro sfavore. Credo che alla fine a far la differenza sia stata la nostra capacità di essere più lucidi nei momenti decisivi dei set che abbiamo vinto. Ora bisogna voltare pagina e pensare alla prossima o alle prossime partite della serie”.

Queste invece le parole di Alessia Orro nel post partita: “Ci vuole più ritmo, quando siamo avanti bisogna spingere e non rilassarsi come accaduto nel primo set. Queste partite sono molto difficili, giochiamo contro un’avversario tosto e vogliamo tutti andare in finale. Loro sono state più brave nei momenti decisivi, è una squadra che batte molto bene e questo ovviamente mette in difficoltà la ricezione e poi la costruzione del gioco. Avremmo dovuto spingere anche noi di più al servizio, sicuramente è uno degli aspetti che ha fatto la differenza perché loro hanno ricevuto più facilmente e questo ha permesso alle loro centrali di avere un gioco più fluido e costante. Ora bisogna tornare concentrate e prepararsi per Gara 2, le aspettiamo a casa nostra per un’altra battaglia”.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

vivo SERIE A1 FEMMINILE
SEMIFINALI – GARA 1
Mercoledì 20 Aprile 2022 ore 20:30 (Sky Sport Uno e VBTV)
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Savino del Bene Scandicci 3-0 (25-23 25-21 25-21)
Giovedì 21 aprile 2022 ore 20.30 (Rai Sport + HD e VBTV)
Igor Gorgonzola Novara – Vero Volley Monza 3-2 (25-22 25-18 29-31 20-25 15-12)

IL TABELLINO
IGOR GORGONZOLA NOVARA – VERO VOLLEY MONZA 3-2 (25-22 25-18 29-31 20-25 15-12) – IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 5, Bosetti 9, Chirichella 9, Karakurt 29, Daalderop 20, Washington 15, Fersino (L), D’odorico 1, Battistoni. Non entrate: Montibeller, Costantini, Herbots, Bonifacio, Imperiali (L). All. Lavarini. VERO VOLLEY MONZA: Gennari 11, Danesi 13, Van Hecke 18, Larson 18, Rettke 15, Orro 2, Parrocchiale (L), Stysiak 2, Candi 1, Davyskiba 1, Boldini, Lazovic. Non entrate: Negretti (L), Moretto. All. Gaspari. ARBITRI: Curto, Papadopol. NOTE – Spettatori: 1950, Durata set: 30′, 26′, 37′, 28′, 18′; Tot: 139′. MVP: Karakurt.

Top scorers: Karakurt E. (29) Daalderop N. (20) Larson J. (18)
Top servers: Karakurt E. (5) Danesi A. (2) Daalderop N. (2)
Top blockers: Danesi A. (6) Washington H. (4) Larson J. (3)

LE SERIE
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Savino del Bene Scandicci 1-0
Igor Gorgonzola Novara – Vero Volley Monza 1-0

I PROSSIMI APPUNTAMENTI
SEMIFINALI – GARA 2
Sabato 23 Aprile 2022, ore 20:45
Savino del Bene Scandicci – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano
Domenica 24 Aprile 2022, ore 20:00
Vero Volley Monza – Igor Gorgonzola Novara

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A1F> A pungere sono le zanzare: super Karakurt, Conegliano cade 3-1
  2. A2 UnipolSai> Gara 1 di Semifinale: l’anticipo di Monza lo firma il Vero Volley
  3. A1F> Novara al secondo posto, Monza tre punti d’oro a Scandicci.
  4. Pubblicato il calendario del Campionato della Serie A1 Femminile 2017-18
  5. CEV Champions League Volley: Vero Volley Monza e Igor Gorgonzola Novara impegnate nel quarto turno

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002