B1F> Ad Alseno emerge l’orgoglio Esperia, ora i playoff distano un solo punto

In terra piacentina le tigri gialloblù si prendono con carattere altri tre punti essenziali per la conquista del piazzamento playoff.

Ad una giornata dal termine della regular season, Esperia si issa al secondo posto con 46 punti. Considerando i risultati delle partite di ieri, con Forlì vincente su Montale per 3-1 e Cesena che supera Imola in quattro set, alle ragazze di coach Magri basterà vincere due set contro le romagnole di coach Morolli nella super sfida dell’ultima giornata di campionato (sabato 30 alle ore 18 al PalaCambonino).

Nella sfida di ieri, a dispetto di una falsa partenza contro la compagine piacentina, il gruppo gialloblù riesce un passo alla volta a fare proprio l’incontro. Giorgia Arcuri, inserita nel corso del primo set in luogo di Emma Rizzieri, mette ordine in regia e le attaccanti si scatenano: Lodi con 21 punti e Coppi con 18 sono le top scorer dell’incontro, Pionelli concretizza 11 punti e da equilibrio in seconda linea. Capitan Brandini va a segno per 15 volte (5 i muri punto), Badini e Crestin si alternano al centro con buoni risultati. Menzione di merito speciale per Patrizia Zampedri, senza peccati in ricezione (60% di positiva e 40% di perfetta) ed autrice di difese tanto complicate quanto entusiasmanti che hanno permesso la conclusione positiva di vari scambi di gioco delicati.

In avvio di gara, Coppi risponde a Cornelli, 1-1. Lodi mette in rete un attacco per il 6-4 locale. Coppi replica nuovamente a Cornelli per l’8-9, Sara Lodi fissa il 9-11, Romanin di seconda intenzione accorcia ancora sull’11-12, poi Alseno si porta avanti con la buona vena di Cornelli e Sesenna per il 16-15 del timeout Magri. Sesenna accorcia sul -1, 18-19. Lodi mette fuori la diagonale del 22-20 ed Alseno compie lo strappo decisivo. L’ace di Valeria Diomede chiude il periodo sul 25-21.

Sesenna inaugura il secondo set con l’attacco del 3-1. Sara Lodi impatta con l’ace del 4-4. La stessa replica dai nove metri, 4-6 e timeout Mazzola. L’attacco di Coppi e l’errore di Lago danno linfa a Cremona sull’8-10. Pionelli mantiene due lunghezze di vantaggio con il lungo linea dell’11-13. Romanin mette in rete il servizio del 14-16, poi Coppi valica il muro piacentino ed è +3. Sara Lodi di forza mette giù il 15-19, il primo tempo di Chiara Brandini fissa il 19-22. La stampata di Coppi su Fava vale l’1-1 sul 20-25.

Badini fa buona guardia a muro ed impatta sul 3-3. Sesenna in palleggio mette in rete riportando Cremona sul -1. Capitan Brandini alza le barricate su Cornelli per il 7-7. Cremona concede due errori col servizio ed Alseno impatta sul 10-10. Badini mette giù il rigore dell’11-13, Coppi senza rincorsa firma una pipe da applausi per l’11-14 su cui coach Mazzola richiama le sue. La pausa giova alle piacentine che accorciano con Lago sul 13-15. Erika Pionelli trova il lungo linea scoperto per firmare il 15-18. Il pallonetto di Brandini vale il +5 (17-22). Cristina Coppi fissa il 17-23 con un mani fuori. Il fallo di doppio di Romanin sigilla il 18-25 che vale il sorpasso Esperia.

Sara Lodi riparte forte con due attacchi che fissano il 2-3. Pionelli si fa valere a muro su Diomede ed è 2-5. Brandini sfrutta il muro scomposto per realizzare la fast del 5-7. L’ace di Romanin vale la parità sul 7-7. Cremona resta avanti di due lunghezze con la botta di Coppi, Alseno non molla e ribalta il punteggio con il servizio insidioso di Sesenna ed il rigore di Diomede, 13-12 e timeout Magri. Cristina Coppi riporta avanti le sue con la diagonale del 15-16. Sesenna regala un errore in attacco, Fava va lunga in battuta, 19-22. Sara Lodi di forza firma il 20-23. Pionelli chiude con la diagonale del 22-25 con cui si abbassa il sipario sulla sfida.

Pallavolo Alsenese vs U.S. Esperia 1-3 (25-21, 20-25, 18-25, 22-25)

Alsenese: Cornelli 11, Fava 8, Sesenna 10, Lago 16, Diomede 12, Romanin 3, Toffanin (L), Gobbi 2, Tosi; NE: Guccione. All. E. Mazzola – G. Rigoni.

Esperia: Brandini 15, Rizzieri, Coppi 18, Badini 3, Lodi 21, Pionelli 11, Zampedri (L), Arcuri 1, Crestin 2, Pedretti; NE: Martino, Ravera. All. V. Magri – G. Denti.

Direttori di gara: Gianluca Branca e Barbara Roncati.

Statistiche — Ricezione positiva (perfetta): Alsenese 39% (28%) – Esperia 58% (34%). Attacco punti (%): Alsenese 53 (34%) – Esperia 59 (37%). Battuta errori (punti): Alsenese 13 (4) – Esperia 6 (2). Muri punto: Alsenese 5 – Esperia 10.

CLASSIFICA (dopo 21 giornate disputate): Montale 50, Cremona 46, Forlì 44, Imola 41, Campagnola 36, Ostiano 36, Cesena 36, Garlasco 26, Gossolengo 23, CVR 19, Alsenese 18, Certosa 3.

Le foto sono di Matteo Rossi.
Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. B1F> Esperia torna a sorridere, Alseno si arrende in poco più di un’ora
  2. B1F> Esperia supera Alseno nell’ultimo allenamento congiunto e cala il sipario sul 2020
  3. B1F> Esperia inaugura il 2022 con orgoglio
  4. B1F> Esperia gioca col cuore, ma deve accontentarsi di un punto
  5. B1F> Esperia chiude il 2021 al secondo posto in solitaria espugnando il PalaRuscello con tre set da urlo

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002