Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca: mercoledì alle 20.30 resa dei conti tra Civitanova e Trento con diretta RAI Sport.

Alla stessa ora si gioca la sfida decisiva tra Perugia e Modena

La SuperLega Credem Banca tiene tutti col fiato sospeso: le due finaliste dei Play Off Scudetto si decideranno mercoledì 27 aprile, alle ore 20.30, con due match da dentro o fuori. Civitanova – Trento sarà trasmessa in diretta RAI Sport e in live streaming su Volleyballworld.tv, Perugia – Modena su Volleyballworld.tv.

Nulla è scontato quando si affrontano due squadre di campioni. La rediviva Cucine Lube Civitanova si appresta a ospitare l’Itas Trentino in un Eurosuole Forum carico di tifosi per Gara 5. Sotto 2-0 dopo le prime due partite contro i gialloblù e con capitan Juantorena sempre in panchina per il problema alla spalla, i biancorossi non hanno perso la testa e sono riusciti a portare sul 2-2 il confronto coltivando l’ambizione della quinta Finale tricolore consecutiva e il sogno di centrare il terzo Scudetto di fila. Umore opposto tra gli uomini di Angelo Lorenzetti, che dopo Gara 2, forti di prestazioni senza sbavature, sentivano vicinissimo il pass per il turno successivo. Poi hanno dovuto fare i conti con la reazione degli avversari, scivolando nelle Marche e cedendo anche in casa nonostante i 29 punti di un Kaziyski. La formazione trentina, già ammessa all’ultimo atto della CEV Champions League, non gioca la Finale Scudetto dal 2016/17 quando si arrese alla Lube in tre gare.

Nella Semifinale che vede opposte la Sir Safety Conad Perugia, vincitrice della Regular Season nonché detentrice della Del Monte® Coppa Italia SuperLega, e la sorprendente Leo Shoes PerkinElmer Modena, cresciuta molto nell’arco della stagione agonistica, regna l’imprevedibilità. Il fattore campo è un optional visti i quattro blitz in altrettante partite che hanno portato alla situazione di 2-2. Per due volte gli emiliani hanno violato il quartier generale umbro, ma i Block Devils hanno risposto in entrambe le occasioni con due successi corsari nel Tempio del volley modenese. La resa dei conti definitiva è in programma al PalaBarton e per una partita da dentro o fuori, dove i supporter di casa triplicheranno gli sforzi per consentire alla Sir di raggiungere la quarta Finale Scudetto consecutiva, traguardo che ai modenesi manca dalla stagione 2015/16, annata del tricolore alzato al cielo al culmine di tre sfide mozzafiato contro Perugia.

Gara 5 Semifinali Play Off SuperLega Credem Banca

Mercoledì 27 aprile 2022, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino
Arbitri: Cesare Stefano, Vagni Ilaria (Brancati Rocco)
Video Check: Mochi Chiara
Segnapunti: Mazzocchio Ilaria
Diretta RAI Sport
Commento di Maurizio Colantoni e Fabio Vullo
Diretta Volleyballworld.tv

Sir Safety Conad Perugia – Leo Shoes PerkinElmer Modena
Arbitri: Puecher Andrea, Goitre Mauro (Carannante Nicola)
Video Check: Rizzo Andrea
Segnapunti: Scudiero Simona
Diretta Volleyballworld.tv

Link Tabellone Semifinali Play Off SuperLega Credem Banca:

https://www.legavolley.it/risultati/?Anno=2021&IdCampionato=849

Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino

PRECEDENTI: 87 (49 successi Cucine Lube Civitanova, 38 successi Itas Trentino).
PRECEDENTI NELLA STAGIONE: 7 gare – 4 nella Semifinale Play Off SuperLega Credem Banca (2 successi Trento, 2 successi Civitanova), 2 in Regular Season (1 successo Trento e 1 successo Civitanova), 1 nella Semifinale del Mondiale per Club (1 successo Civitanova).
PRECEDENTI NEI PLAY OFF: 20 gare – 4 in Semifinale 2021/22 (2 successi Trento, 2 successi Civitanova), gare – 4 in Semifinale 2020/21 (3 successi Civitanova, 1 successo Trento), 4 in Semifinale 2018/19 (3 successi Civitanova, 1 successo Trento), 3 in Finale 2016/17 (3 successi Civitanova), 1 in Finale V-Day 2011/12 (1 successo Civitanova), 4 in Semifinale 2009/10 (3 successi Trento, 1 successo Civitanova).
EX: Osmany Juantorena a Trento dal 2009/10 al 2012/13, Ricardo Lucarelli Santos De Souza a Trento nel 2020/21; Marko Podrascanin a Civitanova dal 2008/09 al 2015/16.
A CACCIA DI RECORD:
Nei Play Off: Simone Anzani – 5 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova), Matey Kaziyski – 5 attacchi vincenti ai 1000, – 2 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino).
In carriera: Osmany Juantorena – 21 punti ai 4800 (Cucine Lube Civitanova); Marko Podrascanin – 13 attacchi vincenti ai 2500, 2 ace ai 300 (Itas Trentino).

Robertlandy Simon (Cucine Lube Civitanova): “In Gara 3 abbiamo dominato, in Gara 4 entrambe le squadre hanno giocato bene, ma noi abbiamo avuto la meglio superando la beffa del secondo set. Nella resa dei conti dobbiamo continuare a lottare. È fondamentale restare concentrati e questo vale anche in caso di passaggio del turno perché ci aspetterebbe un’altra serie durissima. L’importante è dare tutto e pensare un pallone alla volta”.

Matey Kaziyski (Itas Trentino): “Nelle ultime due partite Civitanova ha giocato meglio di noi, meritando i punti del pareggio. Dobbiamo provare ad invertire nuovamente la tendenza in Gara 5, cercando di mettere in campo tutte le energie che abbiamo a disposizione perché quella di mercoledì sarà un’altra grande battaglia”.

Sir Safety Conad Perugia – Leo Shoes PerkinElmer Modena

PRECEDENTI: 40 (20 successi Sir Safety Conad Perugia, 20 successi Leo Shoes PerkinElmer Modena).
PRECEDENTI IN STAGIONE: 6 gare – 4 in Semifinale Play Off (2 successi Modena, 2 successi Perugia), 2 in Regular Season (1 successo Perugia e 1 successo Modena).
PRECEDENTI NEI PLAY OFF: 12 gare – 4 in Semifinale Play Off 2021/22 (2 successi Modena, 2 successi Perugia), 5 in Semifinale Play Off 2018/19 (3 successi Perugia, 2 successi Modena), 3 in Finale 2015/16 (3 successi Modena).

EX: Matthew Anderson a Modena nel 2011/12 e nel 2019/20, Dragan Travica a Modena nel biennio 2003/04-2004/05, nel 2008/09 e nel 2016/17.
A CACCIA DI RECORD:
Nei Play Off: Simone Giannelli – 6 punti ai 200, Wilfredo Leon Venero – 16 punti ai 600 (Sir Safety Conad Perugia); Earvin Ngapeth – 3 ace ai 100 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).
In carriera: Wilfredo Leon Venero – 16 punti ai 2500, Stefano Mengozzi – 15 punti ai 2800, Roberto Russo – 4 ace ai 100, Sebastian Solé – 1 ace ai 100 (Sir Safety Conad Perugia); Dragan Stankovic – 10 punti ai 2700 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).

Massimo Colaci (Sir Safety Conad Perugia): “Gioco a pallavolo da tanti anni, ma non ho mai giocato una serie Play Off così strana. Con Modena abbiamo sempre perso in casa e sempre vinto fuori, addirittura anche durante la Regular Season. La verità è che si stanno affrontando due squadre entrambi molto forti, con caratteristiche diverse, ma di livello altissimo e molto simile. Siamo alla bella e chiaramente adesso speriamo finalmente di vincerne una a Perugia”.
Nimir Abdel-Aziz (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “La stagione è lunga, molto di noi giocano anche d’estate perciò è normale non essere al top fisicamente, ma vale per tutti. Fino ad adesso sono state quattro battaglie, ogni partita è una storia a sé. Adesso c’è un’altra possibilità di qualificarsi per la Finale. Battuta e attacco fanno sempre la differenza, soprattutto in squadre che sono forti in questi fondamentali. Non ha senso pensare alle scorse partite, il focus è su mercoledì. Per me non è importante quanti palloni attacco, ma cerco di dare il massimo per la squadra. Dobbiamo essere tutti leader in campo”.

Articoli correlati:

  1. Play Off SuperLega Credem Banca: la resa dei conti tra Perugia e Civitanova si apre al PalaBarton mercoledì con diretta RAI Sport
  2. Play Off Scudetto Credem Banca: venerdì 19 aprile alle 20.30 Civitanova ospita Trento con diretta su RAI Sport
  3. Play Off Scudetto Credem Banca: mercoledì 8 maggio alle 20.30 Perugia – Civitanova per spezzare lo stallo in diretta RAI Sport
  4. Play Off Scudetto Credem Banca: mercoledì 1 maggio alle 20.30 diretta RAI Sport per il primo atto tra Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Civitanova
  5. Play Off SuperLega Credem Banca: Trento ospita Civitanova mercoledì alle 20.30 con diretta RAI Sport.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002