A1F> Volley Bergamo 1991 riparte da Stefano Micoli.

L’allenatore che ha guidato le rossoblù alla salvezza è confermato a capo dello Staff Tecnico per la stagione 2022-2023.

Il coach bergamasco, arrivato in corsa, è già pronto a dare inizio alla nuova avventura. E ripartirà nel segno della continuità:

“Da una base di conferme, sia dello Staff Tecnico che di alcune giocatrici – spiega – E’ positivo avere un gruppo di collaboratori con cui ci si conosce e con cui si è creato un rapporto di lavoro che ha già dato buoni frutti. Lo stesso vale per le ragazze che saranno confermate e che si sono integrate nel migliore dei modi e garantiscono continuità”.

A livello personale che cosa significa questa conferma?

“Vuol dire molto: avere la fiducia della Società è gratificante al termine di una stagione che si è conclusa con una salvezza che sarebbe potuta arrivare prima dell’ultima giornata ma che non era però nemmeno scontata”.

Sei arrivato in una fase delicata della stagione. C’è stato un momento in cui hai temuto il peggio?

“Non ho percepito al mio arrivo sconforto, perché dal primo allenamento ho subito trovato entusiasmo. Il mio apporto è stato quello di esaltare le nostre qualità, il resto lo hanno fatto le atlete con lavoro e alta motivazione. Con più tempo a disposizione avremmo potuto raccogliere di più. Il momento peggiore, probabilmente, è stata la sconfitta netta a Trento. Ma siamo ripartiti subito voltando pagina e impegnandoci in allenamento. Dalla partita successiva i miglioramenti sono arrivati e con quelli anche la fiducia”.

Quali sono le aspettative per la nuova annata?

“Non navigare in acque agitate sarà fondamentale: l’obiettivo minimo è raggiungere velocemente la salvezza e puntare ai Play Off. Ma bisognerà vedere anche i roster avversari. Quest’anno il livello era molto alto, vedremo chi ci troveremo di fronte e come saranno costruite le squadre avversarie”.

Insieme a Stefano Micoli, viene confermato anche l’intero Staff Tecnico: dal viceallenatore Zanelli allo scoutman Gianni Bonacina, dal videoman Elia Laise al preparatore atletico Maurizio Negro fino al massofisioterapista e osteopata Davide Pavanelli. “Mi hanno aiutato molto nell’ambientamento al mio arrivo. Ripartire con loro è un fattore da non sottovalutare e un vantaggio per lavorare bene e al meglio”.

Per Marco Zanelli si tratta di una conferma importante a livello personale, dopo aver vestito i panni da primo allenatore nel vittorioso match casalingo contro Perugia: “E’ stata una stagione difficile e allo stesso tempo importante: mi ha portato all’esordio da primo e mi ha dato tantissimo a livello di sicurezza personale grazie anche alle nuove responsabilità che mi sono state affidate dalla Società. E’ stato anche l’anno del ritorno dei tifosi nei palazzetti: il loro calore e la loro fiducia sono stati importanti.

Bergamo ormai è casa mia anche pallavolisticamente. Spero di crescere a livello personale e dare ancora di più: lavorare con Stefano Micoli mi darà tanto a livello personale”.

LA SCHEDA

Stefano Micoli nasce a Bergamo il 20 settembre 1967.

Una lunga serie di successi ne contraddistingue la carriera sportiva: quattro scudetti tra Italia e Turchia, 1 Champions League, 2 Supercoppa Italiana, 2 Coppa Italia di A1 e 1 di A2.

Nelle stagioni 1993-1994, 1997-1998 e dal 2004 al 2006 è vice allenatore ed assistente al Volley Bergamo. Nel 1999 debutta come head coach a Latisana (Udine), per poi proseguire l’esperienza all’Esperia Cremona (dal 2006 al 2008) e Parma (dal 2008 al 2010).

E’, per tre stagioni, assistant coach all’Eczacibasi Istanbul, prima di tornare in Italia, ad Urbino in A1 (2013-2014). A seguire, una nuova esperienza all’estero, questa volta alla CSM Bucarest in Romania e nuovamente a Urbino (2014-2015) e nella serie A romena accettando la proposta del CSM Targoviste, dove rimane sino al gennaio 2016. Poco dopo subentra alla guida del Neruda Bolzano in A1.

Nel 2016-2017 è il vice di coach Fenoglio a Novara, dove conquista il tricolore, mentre nel campionato seguente torna a Bergamo, ma da primo allenatore.

Una stagione e mezzo a Roma in A2, dove rimane sino al dicembre 2019, per proseguire nella medesima stagione come assistente allenatore a Scandicci. Inoltre, è assistente della Nazionale della Slovacchia dal 2018 al 2021.

Inizia la stagione 2021-2022 da allenatore della Seap Dalli Cardillo Aragona in A2, la conclude da nuovo coach del Volley Bergamo 1991 che guida alla salvezza.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A1F> Stefano Micoli è il nuovo allenatore del Volley Bergamo 1991
  2. A2F> É Stefano Micoli il tecnico dell’Acqua & Sapone Volley Group
  3. A1F> Stefano Micoli è il nuovo allenatore della Banca Valsabbina Millenium
  4. A1F> Volley Bergamo 1991: dalla Finlandia Daniela Öhman
  5. A1F> Volley Bergamo 1991: il capitano è Sara Loda

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002