Superlega> La Vero Volley cede il passo a Piacenza: 3-0

Al PalaBanca arriva il primo stop per la formazione di coach Eccheli, dopo due successi nel girone per la qualificazione alla prossima Challenge Cup

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Vero Volley Monza 3-0 (25-17, 25-20, 25-23)

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Lagumdzija 14, Russell 10, Recine 8, Catania, Stern, Brizard 4, Antonov 1, Scanferla (L), Holt 12, Caneschi 6. N.E.: Tondo (L), Rossard, Cester, Pujol. All. Bernardi.
Vero Volley Monza: Karyagin, Dzavoronok 11, Orduna1, Federici (L), Grozer 12, Galassi 5, Beretta 3, Davyskiba 8. N.E.: Grozdanov, Galliani, Katic, Monesi, Gaggini (L). All. Eccheli.

Arbitri: Verrascina e Saltalippi.

Durata set: 25′, 28′, 31′. Tot.: 1h24′.

NOTE
Gas Sales Bluenergy Piacenza: battute vincenti 7, battute sbagliate 17, muri 10, errori 20, attacco 56%
Vero Volley Monza: battute vincenti 5, battute sbagliate 16, muri 3, errori 20, attacco 40%

Spettatori: 796

Impianto: PalaBanca di Piacenza.

MVP: Aaron Russel (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

PIACENZA, 27 APRILE 2022 – Le due squadre provvisoriamente in vetta alla classifica del girone per la qualificazione alla prossima Challenge Cup si sfidano con un solo obiettivo in testa: conquistare l’ultimo posto utile per entrare in Europa. Alla fine, a spuntarla sono stati i locali della Gas Sales Bluenergy di Piacenza, più “freddi” dei ragazzi di Monza nel gestire le fasi più calde del match, in particolare le due importanti e decisive rimonte nel secondo e terzo parziale. A scavare il solco sono stati anche i 10 muri messi a segno dai padroni di casa, che hanno limitato il potenziale offensivo della Vero Volley a un 40% complessivo (contro il 56% fatto registrare da Piacenza).
Il prossimo appuntamento per Monza sarà all’Arena di viale Stucchi sabato 30 aprile alle 20.30 contro la Top Volley Cisterna, prima della chiusura del girone, di nuovo in casa, in programma martedì 3 maggio, alle 17, contro la Gioiella Prisma Taranto.
I giochi per la qualificazione sono ancora aperti, e la Vero Volley non può che puntare con decisione alla semifinale e, poi, alla finale che vale l’accesso alla prossima Challenge Cup, e non è detto che proprio Monza e Piacenza non possano ritrovarsi una di fronte all’altra quando i giochi saranno davvero decisivi.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Gianluca Galassi (Vero Volley Monza): “Questa sera siamo stati una squadra un po’ spenta, dopo le prime due ottime prestazioni di cui siamo stati protagonisti in questo girone. Eravamo consapevoli che anche oggi potevamo fare bene, ma con formazioni come Piacenza se si perde lucidità non si riesce a vincere, ed è quello che è successo in questa occasione. E” chiaro che il nostro obiettivo è conquistare l’accesso alla Challenge Cup per la prossima stagione. Tutte le partite sono importanti per stabilire il vantaggio del fattore campo, ma semifinali e finali, in gara unica, saranno un autentico spettacolo”.

LA CRONACA IN BREVE

PRIMO SET
Coach Eccheli, per Monza, affronta la sfida con Orduna-Grozer, Dzavoronok-Davyskiba, Beretta-Galassi e Federici come libero. Piacenza risponde con Lagumdzija, Russell, Recine, Brizard, Holt, Caneschi e Scanferla nei panni del libero, allenatore Bernardi. Pronti, partenza, via e Piacenza va sul 2-0, per salire sul +3 poco dopo: 5-2 con Recine. Il ritmo nell’avvio della gara non è altissimo, in particolare dalla parte di Monza, ma non mancano i colpi di qualità. I locali cercano la fuga sul 6-2, quando Eccheli decide di interrompere per la prima volta il gioco. L’inerzia, però, non cambia ed è già 11-5 per Piacenza quando la panchina ospite chiama il suo secondo time out. Vero Volley reagisce ed è 11-8: Bernardi ferma il gioco. Il muro di Piacenza mette pressione agli ospiti e il gap torna a crescere prima del 20: +6 per i locali (19-13, che diventa 22-16). Il primo set point per la Gas Sales Bluenergy arriva sul 24-17. E’ Russell da posto 4 a chiudere il parziale: 25-17. Piacenza chiude con il 52% in attacco, Monza con il 38%.

SECONDO SET
E’ ancora un muro di Holt ad aprire il secondo parziale, ma Davyskiba pareggia subito: 1-1. Il vantaggio per Monza arriva con l’ace di Dzavoronok sul 2-3 (sono 50 in totale i punti diretti al servizio per lui), cui fa eco subito Grozer con un grande attacco. Vero Volley allunga sul +4 con un’altra finezza di Grozer, e Bernardi sul 4-8 ferma il set. Monza continua a crescere, ed è 6-12. I locali reagiscono e il loro svantaggio diminuisce (8-12), prima della pipe di Davyskiba che vale prima il 9-14 e, poi, un nuovo allungo con il 9-15 di Galassi. Un doppio ace di uno degli ex, Holt, avvicina Piacenza e coach Eccheli spende il suo primo time-out sul 13-16, che diventa, poi, 16-18. Lagumdzija va per il 18-19 e il muro dei locali riporta il match in parità (19-19). Il vantaggio di Piacenza arriva sul 20-19 (c’è il secondo time-out chiesto dalla panchina della Vero Volley), ma continua il break dei locali che salgono fino al 23-19, con un parziale di 6-0. Sul 24-20 è il momento del set point per la Gas Sales Bluenergy, che chiude subito con un ace di Lagumdzija: è 25-20. Alla Vero Volley non bastano il 67% in attacco di Davyskiba e il 50% di Grozer.

TERZO SET
E’ un ace a 114 all’ora di Grozer ad aprire la frazione: 0-1. Si va avanti punto a punto (8-8), ma Monza, prima, sorpassa sul 9-10 con un palleggio di Dzavoronok e, poi, va avanti +2 con Beretta, che chiude un’azione con qualche imprecisione da entrambe le parti: 10-12. La Vero Volley sale sul +4 con l’ace di Orduna (11-15), e il gioco è molto spezzettato da troppi errori. Il 16-19 porta la doppia firma di Dzavoronok tra ricezione e attacco e Vero Volley è la prima ad arrivare a quota 20, con Galassi: 17-20. Piacenza si avvicina ancora, 19-20, fino a una nuova parità a quota 21. Una palla out al videocheck segna il 22-21 per i locali, ma un doppio Davyskiba (attacco e ace) porta sopra la Vero Volley: 22-23. Sono Recine e Brizard a riportare in vantaggio i padroni di casa, che sul 24-23 hanno il loro primo match point. Chiude Recine con un mani out su palla alta da posto 4: 25-23. Anche Grozer nel corso del match ha firmato il suo cinquantesimo ace, ma non è bastato. Alla fine, a esultare sul campo del PalaBanca sono stati i padroni di casa: è 3-0 per Piacenza.

Link Tabellone Play-Off 5° posto

https://www.legavolley.it/calendario/?Anno=2021&IdCampionato=850

Giò Antonelli – +39 3498879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. Superlega> Termina 2-2 il test match tra Vero Volley Monza e Piacenza
  2. Superlega> Buone sensazioni per la Vero Volley Monza dopo il test match con Piacenza
  3. Superlega> Scontro al vertice all’Arena: la Vero Volley Monza sfida Piacenza
  4. Superlega> Vero Volley Monza fermata in amichevole dalla Gas Sales Piacenza
  5. Superlega> Vero Volley Monza a Piacenza per la terza gara dei Play-Off 5° posto

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002