A1F> La Vero Volley Monza è partita per Treviso

domani c’è Gara 1 di Finale Scudetto contro Conegliano

Le monzesi iniziano la Serie Finale contro le venete al Palaverde. Si gioca al meglio delle cinque partite. Quarto confronto stagionale tra le due squadre tra campionato e CEV Champions League. Gaspari e Stysiak: “Servizio e difesa qualità fondamentali per noi”.

MONZA, 29 APRILE 2022 – La Vero Volley Monza è pronta a tuffarsi nella prima Finale Scudetto della sua storia. Domani, sabato 30 aprile, alle ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD | Sky Sport Arena | volleyballworld.tv), le monzesi saranno in campo al Palaverde di Villorba (TV), contro la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano, per Gara 1 della Serie che si giocherà, a differenza dei Quarti di Finale e della Semifinale, al meglio delle cinque partite (Gara 2 fissata all’Arena di Monza, sempre alle ore 20.30, martedì 3 maggio).

Il sogno di Monza di giocarsi il tricolore, dopo quattro stagioni (non è inclusa quella 19/20 sospesa per Covid) in cui il risultato più alto erano state le due Semifinali Scudetto raggiunte (2018-2019, eliminazione contro Conegliano, e 2020-21, contro Novara), è ora finalmente realtà. La Vero Volley si presenta all’evento finale della vivo Serie A1 femminile 21-22 con l’obiettivo di tirare fuori tutte le sue qualità migliori, quelle che le hanno permesso di raggiungere il terzo posto in regular season per la seconda stagione di fila, di battere Chieri nei Quarti di Finale e Novara in Semifinale, e approdare, alla prima esperienza, nella Fase Finale della CEV Champions League. Danesi e compagne, qualificate ufficialmente di diritto alla massima competizione per club anche la prossima stagione, sfideranno proprio la squadra che ha interrotto il loro cammino europeo ai Quarti di Finale, complici il 3-0 rifilato alle rosablù a Monza e il 3-1 bissato in Veneto. L’entusiasmo, la qualità del gioco corale e individuale, ma anche il carattere maturato dopo le due gare di Semifinale contro Novara, l’ultima al cardiopalma al Pala Igor, con un successo in rimonta per 3-2, potrebbe aver consolidato le certezze delle lombarde, animate da una grande voglia di stupire e provare ad arrivare fino in fondo. L’entusiasmo è intanto già alle stelle anche tra i fans monzesi, con Gara 2 contro le pantere che ha raggiunto il sold-out di ticket in 48 ore dall’apertura della biglietterie.

Per Monza e Conegliano si tratta del quarto confronto stagionale, di cui 2 in campionato e 2 in coppa, con tre successi veneti e uno delle brianzole. Con una performance monumentale tra attacco, muro-difesa e servizio, la Vero Volley è stata, insieme a Firenze, l’unica squadra ad aver battuto la Prosecco Doc in questa stagione sul campo di casa, avendo espugnato 3-1 il Palaverde nella quinta giornata di ritorno della regular season.

ROSTER COMPLETO – VERO VOLLEY MONZA
Palleggiatrici ORRO, BOLDINI
Centrali DANESI, ZAKCHAIOU, CANDI, MORETTO, RETTKE
Schiacciatrici LAZOVIC, STYSIAK, GENNARI, VAN HECKE, LARSON, DAVYSKIBA
Liberi PARROCCHIALE, NEGRETTI
Allenatore GASPARI

ROSTER COMPLETO – PROSECCO DOC IMOCO VOLLEY CONEGLIANO
Palleggiatrici WOLOSZ, GENNARI
Centrali DE KRUIJF, FOLIE, VUCHKOVA, FAHR
Schiacciatrici PLUMMER, COURTNEY, OMORUYI, FROSINI, SYLLA, EGONU
Liberi DE GENNARO, CARAVELLO
Allenatore SANTARELLI

PRECEDENTI
20, 18 in Serie A1 e 2 in CEV Champions League (2 successi Monza, 18 successi Conegliano)
L’ULTIMA GARA GIOCATA CONTRO: Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano – Vero Volley Monza 3-1 (Ritorno | Quarti di Finale CEV Champions League, 17 marzo 2022).
L’ULTIMA GARA GIOCATA CONTRO IN CAMPIONATO: Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano – Vero Volley Monza 1-3 (5a giornata di ritorno – vivo Serie A1 femminile 21-22, 6 febbraio 2022).

LE EX DELLA GARA
PER MONZA
Anna Danesi, a Conegliano dal 2016 al 2019
Gaia Moretto, a Conegliano nella stagione 18/19
PER CONEGLIANO
Kathryn Plummer, a Monza nel 2019-2020

CURIOSITA’
Conegliano è la bestia nera della Vero Volley. I precedenti parlano di due vittorie delle monzesi su 18 confronti con le pantere in campionato, ottenute nella stagione 17/18 per 3-1 in Brianza e per 3-1, nella stagione in corso, al Palaverde.
Marco Gaspari, allenatore di Monza, ha guidato Conegliano per due anni, dal 2012 al 2014.
E’ la prima Finale Scudetto per la Vero Volley Monza (precedente best Semifinale nella stagione 18/19, sconfitta contro Conegliano 3-0, e stagione 20/21, sconfitta per 2-0 contro Novara).
Le due squadre si sono incontrate nei Quarti di Finale della CEV Champions League (sulla carta, dopo l’eliminazione delle squadre russe era una Semifinale), con vittoria Conegliano 3-0 a Monza e 3-1 in Veneto).
Anna Danesi ha vinto con Conegliano due scudetti (17/18 e 18/19), 1 Coppa Italia e 2 supercoppe italiane (2016 e 2018).

LE DICHIARAZIONI PRE PARTITA
VIDEO – Marco Gaspari (allenatore Vero Volley Monza): “Le gambe in questa Finale Scudetto non tremeranno anzi, avranno voglia di spingere. Abbiamo sudato in un Play-Off molto impegnativo, prima con Chieri e poi con Novara. Pensiamo una gara alla volta contro la squadra probabilmente più forte del campionato, da affrontare con la mente libera e un po’ di sfrontatezza. Contro Chieri prima e Novara poi abbiamo dimostrato maggior costanza rispetto ad inizio stagione. Sappiamo che ci aspetta una Finale Scudetto contro un avversario fortissimo, ma dobbiamo scendere in campo con la voglia di vincere. Dovremo battere bene, mettere pressione a Wolosz, e avere tanto sacrificio in difesa. Sarà molto più importante il reparto di seconda linea rispetto al nostro muro che ci ha contraddistinto durante tutta la stagione”.
VIDEO – Magdalena Stysiak (Vero Volley Monza): “Contro Conegliano sarà una Serie molto difficile. Sappiamo che tipo di squadra sono loro, consapevoli però che non siamo da meno. Speriamo di giocare più di tre partite, provando a sfruttare la ricezione e la battuta espressi contro Novara ed il calore del nostro pubblico in Gara 2. Come si approccia Gara 1? Spingere tanto in battuta, difendere e ricevere ancora meglio di quello che abbiamo fatto contro Novara”.

PLAY-OFF SCUDETTO
vivo SERIE A1 FEMMINILE 2021-2022
QUARTI DI FINALE
(1^) Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – (8^) Il Bisonte Firenze (2-0)
(4^) Savino del Bene Scandicci – (5^) Unet e-work Busto Arsizio (2-0)
(2^) Igor Gorgonzola Novara – (7^) Bosca S.Bernardo Cuneo (2-1)
(3^) Vero Volley Monza – (6^) Reale Mutua Fenera Chieri (2-0)
in grassetto le squadre qualificate alle semifinali
SEMIFINALI
(1^) Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – (4^) Savino del Bene Scandicci (2-0) (2^) Igor Gorgonzola Novara – (3^) VERO VOLLEY MONZA (1-2)
FINALE
(1^) Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – (3^) Vero Volley Monza
GARA 1
Sabato 30 Aprile 2022, ore 20:30 – DIRETTA RAISPORT+ HD e SKY SPORT
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Vero Volley Monza
Pala Verde, Via Guglielmo Marconi, 10 – Villorba (TV)
GARA 2
Martedì 03 Maggio 2022, ore 20:30 – DIRETTA RAISPORT+ HD e SKY SPORT
Vero Volley Monza – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano
Arena Di Monza, Viale Stucchi – Monza
GARA 3
Sabato 07 Maggio 2022, ore 20:45 – DIRETTA RAISPORT+ HD e SKY SPORT
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Vero Volley Monza
Pala Verde, Via Guglielmo Marconi, 10 – Villorba (TV)
EV. GARA 4
Martedì 10 Maggio 2022, ore 20:45 – DIRETTA RAISPORT+ HD e SKY SPORT
Vero Volley Monza – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano
Arena Di Monza, Viale Stucchi – Monza
EV. GARA 5
Sabato 14 Maggio 2022, ore 20:45 – DIRETTA RAISPORT+ HD e SKY SPORT
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Vero Volley Monza
Pala Verde, Via Guglielmo Marconi, 10 – Villorba (TV)

Giò Antonelli – +39 3498879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. A1F> Vero Volley Monza a Novara per Gara 3
  2. A1F> Vero Volley Monza a Novara per Gara 1 di Semifinale Scudetto
  3. A1F> Per la Vero Volley Monza è già tempo di Gara 2
  4. A1F> Saturday night tutto da vivere per la Vero Volley Monza
  5. CEV Champions League: ai quarti di finale la Vero Volley Monza pesca l’A. Carraro Imoco Conegliano

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002