A2F> Pool Salvezza, battute finali

decisive Aragona-Catania e Sant’Elia-Club Italia
Il programma della terza giornata di ritorno tra venerdì 29 aprile e mercoledì 4 maggio, le altre sfide sono Altino-Vicenza e Modica-Marsala

Il weekend di vivo Serie A2 sarà esclusivamente dedicato alla Pool Salvezza, pronta ad affrontare la terza giornata di ritorno del mini calendario, dopo la conclusione delle Semifinali Playoffs e l’ufficialità della Finale Promozione tra Macerata e Mondovì. Non poteva esserci programma migliore per gli appassionati della rincorsa per la permanenza in Serie A2, visto che il turno sarà spalmato tra oggi, venerdì 29 aprile, e mercoledì 4 maggio, con la possibilità di poter assistere a ogni secondo di gioco. Il secondo posto valido per la salvezza è ormai appannaggio di cinque formazioni: Club Italia a 28 punti, Sant’Elia e Aragona a 26 e Catania e Vicenza leggermente più staccate a 24. Apre le danze tra mendo di un’ora Altino-Vicenza, con le ospiti chiamate a dare una scossa alla loro post season, mentre sabato e domenica due scontri diretti fondamentali: il derby siciliano tra Aragona e Catania e la sfida tra Sant’Elia e Club Italia. Chiude nell’infrasettimanale di mercoledì un’altra partita tutta siciliana tra Modica e Marsala.

L’anticipo del fine settimana vedrà la già retrocessa Tenaglia Altino Volley ospitare l’Anthea Vicenza, che dopo una buona stagione regolare ha dimostrato di essere a corto di energie perdendo cinque gare su sei, vincendo solamente contro le abruzzesi all’andata. Sarà la differenza di motivazioni a dover scuotere le ragazze di Chiappini, per un obiettivo che nonostante i risultati sfavorevoli, è ancora a portata di mano. Le abruzzesi hanno alzato il livello senza più niente da perdere, perciò le gatte non dovranno sottovalutare l’impegno e dare il massimo, anche per mandare un segnale alle squadre impegnate nel weekend. “Abbiamo svolto una bella settimana di lavoro e abbiamo voglia di giocare l’ultima partita casalinga mettendoci qualcosa in più – ha dichiarato il coach delle padrone di casa Collavini – Rispetto agli ultimi match, mi aspetto che Altino faccia un passo avanti come voglia di ottenere qualcosa ma ho visto segnali positivi sotto questo punto di vista. Per questo, mi aspetto una partita con qualche picco in più da parte nostra”. “Il risultato di Marsala (3-0 contro Club Italia ndr) – commenta invece mister Luca Chiappini – ci tiene ancora in corsa e abbiamo il dovere di conquistare sei punti nelle ultime due partite. Il primo step è Altino, che può contare su un trio laterale di spessore con un’opposta molto potente come Kavalenka e due bande di esperienza. Da parte nostra, mi aspetto una reazione importante dopo la delusione di domenica contro Aragona. Per noi e per chi ci supporta c’è bisogno di dare un segnale e dobbiamo lottare fino all’ultimo pallone della stagione”.

Una delle squadre più in forma in questo periodo è sicuramente la Seap Dalli Cardillo Aragona, che ha messo il turbo con tre vittorie su tre partite nei turni precedenti, due delle quali negli scontri diretti salvezza contro Club Italia e Vicenza. Ad infliggere alle aragonesi l’ultima sconfitta in campionato è stata proprio la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania attesa sabato al PalaMoncada. Un derby importantissimo sia per i tifosi che per la classifica: un successo permetterebbe alle padrone di casa di scavalcare il Club Italia e mettere pressione alle azzurrine in vista dell’ostica trasferta di domenica sul campo di Sant’Elia, mentre tre punti alle etnee aumenterebbero le chances di salvezza e garantirebbero il sorpasso sulle cugine. Coach Lino Giangrossi presenta così il delicato appuntamento: “Mancano due partite e tutte due contano tantissimo per noi. La prima con Catania, sabato sera al PalaMoncada, è un punto di non ritorno. Abbiamo bisogno di fare bottino pieno, così come anche loro hanno bisogno di conquistare l’intera posta in palio. Noi ci siamo costruiti una chance di salvezza facendo tre vittorie di fila e adesso dobbiamo continuare su questa strada. C’è tanta voglia di non mollare e di compiere questo grande miracolo sportivo. All’inizio della Pool Salvezza le nostre possibilità di salvare la categoria erano minime, quasi nulle ed invece adesso siamo lì, a lottare e sperare di rimanere in A2. Come si batte Catania? Innanzitutto facendo una prestazione più concreta rispetto a quella che abbiamo fatto all’andata. Poi servirà un servizio efficiente, battere forte per mettere in difficoltà la loro ricezione e la costruzione del loro gioco. Infine, dobbiamo sfruttare al massimo il fattore campo che in questo finale di stagione ha fatto la differenza. Confido tantissimo sul sostegno del pubblico e sul loro tifo per continuare ad inseguire il sogno salvezza”.

Dopo il 3-0 subito in casa di Marsala, il Club Italia Crai avrà di fronte un’altra partita decisiva per la permanenza in Serie A2. Domenica le azzurrine saranno ospiti dell’Assitec Volleyball Sant’Elia al PalaIacquaniello, con le due squadre separate da due soli punti e che saranno a conoscenza del risultato di Aragona-Catania, che potrebbe cambiare le gerarchie in classifica. All’andata fu successo per le ragazze di mister Mencarelli, ma le ciociare vengono da tre successi di fila e credono più che mai nel sogno salvezza, insperato fino a qualche settimana fa. “Ci apprestiamo a disputare una di quelle partite che qualsiasi atleta vorrebbe giocare. Una partita importantissima, – ha spiegato Matteo Dell’Anna assistente allenatore dell’Assitec Volleyball – la penultima del nostro campionato, al cospetto di una formazione, il Club Italia, formata dai migliori prospetti del panorama nazionale. Noi veniamo da tre successi consecutivi e ci teniamo a dare continuità sia per una questione di crescita tecnica e di gioco, che per un discorso pratico di classifica, in quanto affronteremo la seconda forza del girone che occupa quindi l’ultimo posto utile per la salvezza. Ci stiamo allenando duramente come sempre e le ragazze sono più che mai focalizzate sull’obiettivo. Siamo inoltre convinti che per l’ultima partita in casa della stagione avremo il nostro caloroso pubblico a spingerci, in quello che si prospetta un match molto duro ma che ripeto affronteremo con assoluta determinazione e concentrazione”.

VOLLEYBALL WORLD TV

Tutte le gare del Campionato di Serie A2 e della Coppa Italia saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.

vivo SERIE A2 FEMMINILE
POOL SALVEZZA
3^ GIORNATA DI RITORNO
Venerdì 29 aprile ore 17:00
Tenaglia Altino Volley – Anthea Vicenza ARBITRI: Pasciari-Morgillo
Sabato 30 aprile ore 20:00
Seap Dalli Cardillo Aragona – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania ARBITRI: Grossi-Pescatore
Domenica 1 maggio ore 17:00
Assitec Volleyball Sant’Elia – Club Italia Crai ARBITRI: Somansino-Oranelli
Mercoledì 4 maggio ore 17:00
Egea Pvt Modica – Sigel Marsala Volley ARBITRI: TBD

LA CLASSIFICA DELLA POOL SALVEZZA
Sigel Marsala Volley 45 (16-10); Club Italia Crai 28 (10-16); Assitec Volleyball Sant’Elia 26 (9-17); Seap Dalli Cardillo Aragona 26 (8-18); Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 24 (8-18); Anthea Vicenza 24 (7-19); Egea Pvt Modica 14 (5-21); Tenaglia Altino Volley 8 (2-24).
*Punti (Vinte-Perse)

I PROSSIMI APPUNTAMENTI
PLAYOFFS
FINALE PROMOZIONE – GARA 1
Domenica 8 maggio ore 17:00
Cbf Balducci Hr Macerata – Lpm Bam Mondovì

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A2F> Spettacolo nell’anticipo della Pool Salvezza
  2. A2F> Club Italia: sabato le azzurrine affrontano il primo match della Pool Salvezza
  3. A2F> Pool Salvezza, prime vittorie per Vicenza e Catania
  4. A2F> Club Italia: le azzurrine incontrano Aragona nel primo impegno della Pool Salvezza
  5. A2F> Club italia: nella 6ª giornata della Pool Salvezza le azzurrine ospitano Altino

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002