Busnago, B1, B2, C: è l’ora dei verdetti finali

Busnago, 28 aprile 2022 – Sabato 30 aprile andrà in scena l’ultimo recupero dei campionati nazionali di B1 e B2 e il penultimo recupero del campionato regionale di C, con le formazioni del Busnago Volleyball Team in piena bagarre per la salvezza. Oltre ai risultati diretti dei rispettivi incontri, l’attenzione sarà rivolta anche ai risultati dagli altri campi, che potranno determinare il destino delle squadre busnaghesi.

La B1, allenata da Mario Motta e Sara Ouarga, ospiterà al PalaBusnago alle 21.00 il Cbl Costa Volpino (Bg), terza forza del campionato, ancora in corsa per i playoff, a cui accederanno le prime due della classifica. Le leonesse sono già certe di disputare i playout, ma con una combinazione di risultati potrebbero addirittura salvarsi direttamente.

Il commento di coach Motta: “Abbiamo una speranza ancora aperta per evitare i playout e ce la giocheremo. Ovviamente sarà molto difficile contro una squadra che punta ai playoff, ma in casa siamo competitivi anche ad alto livello e a tratti giochiamo bene. Ricordiamo il primo set con Volano e con Lecco e ripartiamo da lì. Mi aspetto un aiuto anche dal pubblico, che invito a intervenire numeroso per sostenerci”.

La B2, guidata da Davide Delmati e Giovanni Frank Perego, giocherà alle 21.00 sul campo della capolista Robosystem Concorezzo (Mb), reduce da due sconfitte dopo la vittoria del campionato. Le leonesse dovranno assolutamente conquistare i tre punti in palio e sperare nei risultati degli altri campi per giocarsi i playout.

Il commento di coach Delmati: “Dopo la vittoria di sabato scorso, vogliamo continuare nella nostra crescita e cercare il risultato. Concorezzo ha dominato il girone dall’inizio e ha meritato il primo posto. Sappiamo che dobbiamo affrontare questa tipologia di squadre con sfrontatezza e rischiando in tutti i fondamentali: questo sarà il nostro approccio alla gara”.

La C, affidata a Max Bruini e Chiara Frigerio, giocherà alle 18.00 al PalaBusnago contro Afa De Giorgi Villanuova Gavardo (Bs), quarta forza del campionato a quota 42 punti, che all’andata si impose in tre set, il primo e il terzo con parziali molto netti, il secondo ai vantaggi.

Il commento di coach Bruini: “Se mi baso sui ricordi dell’andata e sulla classifica, sicuramente la gara con Villanuova è per noi abbastanza proibitiva; però non si sa mai, perché è una gara di fine campionato, conta più per noi che per loro, perciò potrebbe nascere una partita che in qualche modo ci favorisce. Proveremo a portare via punti, mai dire mai”.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. Busnago: La B1 ospita la capolista
  2. Busnago: Trasferta da sfruttare per la B1
  3. Busnago, B1, B2, C: dopo la sosta, riprende la corsa alla salvezza
  4. Busnago: B1, B2 e C in cerca di conferme e di punti preziosi
  5. Busnago: La B1 cerca continuità

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002