Busnago: Sabato da leonesse per la B1

la B2 saluta la categoria, la C padrona del proprio destino

Busnago, 2 maggio 2022 – Sabato dalle mille emozioni per le formazioni del Busnago Volleyball Team impegnate nei rispettivi campionati nazionali e regionale: la B1 ha centrato la salvezza diretta, la B2 deve purtroppo salutare la categoria, la C è diventata padrona del proprio destino in vista dell’ultima giornata.

Serie B1: Dolcos Volley Busnago – Cbl Costa Volpino (Bg) 3-0: 25-20, 25-20, 25-16

Grande impresa per la B1, guidata da Mario Motta e Sara Ouarga, che al PalaBusnago ha annichilito il Cbl Costa Volpino (Bg), terza forza del campionato scesa in campo ancora con l’obiettivo playoff. Le leonesse hanno sfoderato una prestazione maiuscola, dominando l’incontro fin dai primi scambi e contenendo le avversarie nei loro tentativi di rimonta. Dopo la gara l’attenzione si è subito spostata alla sfida tra Ata Volley e Volano, con la vittoria di quest’ultime al termine di un infinito tie-break, che ha così regalato alle nostre la salvezza diretta senza passare dai playout. Le busnaghesi chiudono il campionato al settimo posto con 28 punti, frutto di 9 vittorie e 13 sconfitte.

Tabellino: Erba 2, Pistocchi (L), Fenzio 12, Cornelli 11, Sarti Cipriani, Bonetti 13, Crippa 5, Ditommaso, Rossi 9, Zonta, Cologno, Guglielmi, Foscari (L). All.: Motta e Ouarga.

Il commento di coach Motta: “Una partita fantastica; abbiamo coronato un sogno che per la nostra squadra composta di tante esordienti nella categoria vale come una vittoria del campionato. Il gruppo storico che lo scorso anno ha vinto la C si è confermato e le nuove giocatrici di esperienza ci hanno aiutato. Alla fine è stata una grande stagione. Grazie a tutti quelli che hanno sempre creduto in noi”.

Serie B2: Robosystem Concorezzo (Mb) – Dolcos Volley Busnago 3-0: 25-19, 25-12, 25-18

Nulla da fare per la B2, allenata da Davide Delmati e Giovanni Frank Perego, uscita sconfitta dal campo della capolista Robosystem Concorezzo (Mb) e con i risultati dagli altri campi che non lasciavano speranze di eventuali playout salvezza. Le leonesse terminano il loro campionato al decimo posto con 26 punti, frutto di 10 vittorie e 12 sconfitte, e sperano in un ripescaggio come squadra Under.

Tabellino: Orasanin 1, Zonca 1, Rota 2, Amoruso 9, Villani 3, Lionello, Saini, Pandolfi 3, Moroni 9, Spigarolo 2, Foramiglio (L), Manfredini, Radice (L). All.: Delmati e Perego.

Il commento di coach Delmati: “In questa ultima gara stagionale Concorezzo ha dimostrato e confermato la sua qualità e il perché ha meritato con largo anticipo la promozione in B1. Sono rammaricato non per il risultato, ma per la non continuità nel mantenere il livello di gioco che ci appartiene e che abbiamo dimostrato di aver raggiunto. Gli alti e bassi all’interno di una gara fanno parte della quotidianità e la nostra giovane età ha al suo interno la non costanza, ma credo che a questo punto della stagione dobbiamo assolutamente mantenere una maggior costanza di livello di gioco dall’allenamento alla gara”.

Serie C: Dolcos Volley Busnago – Afa De Giorgi Villanuova Gavardo (Bs) 3-2: 27-29, 25-23, 24-26, 25-16, 16-14

Sabato di gloria anche per la C, con Davide Delmati al posto dello squalificato Max Bruini al fianco di Chiara Frigerio, vittoriosa in casa al quinto set contro Afa De Giorgi Villanuova Gavardo (Bs), quarta forza del campionato, al termine di una vera e propria battaglia sportiva; quattro set su cinque sono infatti terminati con il minimo scarto, tre dei quali ai vantaggi. Sotto 1-2, le nostre sono state brave a non lasciarsi andare e hanno completato una splendida rimonta. Con questo risultato le leonesse, al quarto successo nelle ultime cinque partite, sono salite al nono posto in classifica e sono diventate padrone del loro destino: un successo pieno nell’ultima giornata garantirebbe loro la salvezza diretta, senza aspettare la classifica avulsa delle decime classificate nei quattro gironi.

Tabellino: Palmitessa, Barzago 17, Ribaldi M. 5, Mapelli 6, Cogliati 27, Bergamaschi, Federici 14, Pasotto (L1), Napolitano 16, Gasparetti, Griffi 2, Ribaldi G., Brambilla (L2). All.: Delmati e Frigerio.

Il commento di coach Delmati: “Vittoria molto importante per la nostra C contro una squadra di alta classifica. Le ragazze hanno disputato una vera e propria battaglia, la crescita del fondamentale della battuta e di conseguenza della fase break durante la gara è stata fondamentale per la vittoria finale. Siamo riusciti anche a crescere nei rally lunghi e a diminuire gli errori e anche questo ha invertito l’inerzia della gara. Ora ci prepareremo al massimo per la fondamentale partita di sabato prossimo in ottica salvezza”.

Prossimo impegno sabato 7 maggio alle 21.00 a Gardone Valtrompia (Bs) contro Valvolley Beretta (Bs), penultima della classe con una partita ancora da recuperare e quindi ancora in corsa per la salvezza. All’andata le busnaghesi si imposero al PalaBusnago in tre set.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. Busnago: Sabato da leonesse per B1 e B2
  2. Busnago: Sabato grasso per la C, di magro per B1 e B2
  3. Busnago, B1, B2, C: è l’ora dei verdetti finali
  4. Busnago: Crema indigesta per la B1
  5. Busnago: Avversario tosto per la B1

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002