A1F> Vero Volley Monza da favola per due set

poi esce Conegliano che vince Gara 2 di Finale Scudetto

Le rosablù si fanno trascinare dall’entusiasmo dell’Arena di Monza nei primi due giochi, ma subiscono il prepotente rientro delle venete nel terzo e quarto, brave a risolvere la seconda sfida della Finale Scudetto al tie-break. Davyskiba e Van Hecke: “Siamo calate nella fase di attacco. La Serie è ancora lunga”.

Vero Volley Monza – Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 2-3 (25-23 25-23 16-25 20-25 10-15)
Vero Volley Monza: Larson 12, Rettke 5, Orro 2, Davyskiba 13, Danesi 6, Van Hecke 18, Parrocchiale (L), Stysiak 6, Candi 4, Lazovic, Negretti (L), Boldini, Gennari. Non entrate: Moretto. All. Gaspari.
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano: Plummer 17, Folie 6, Egonu 29, Sylla 14, De Kruijf 11, Wolosz 3, De Gennaro (L), Courtney 2, Gennari, Caravello. Non entrate: Bardaro (L), Omoruyi, Frosini, Vuchkova. All. Santarelli.

Arbitri: Cerra Alessandro, Puecher Andrea

Durata set: 29′, 33′, 24′, 33′, 17′; Tot: 136′.

NOTE

Vero Volley Monza: battute vincenti 4, battute sbagliate 13, muri 5, errori 29, attacco 33%
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano: battute vincenti 4, battute sbagliate 12, muri 10, errori 31, attacco 45%

Spettatori: 4168

Impianto: Arena di Monza

MVP: Egonu (Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano)

MONZA, 3 MAGGIO 2022 – L’entusiasmo dell’Arena di Monza non basta alla Vero Volley Monza per consolidare il vantaggio nella Serie della Finale Scudetto della vivo Serie A1 femminile contro la Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano. Dopo l’emozionante vittoria conquistata sabato sera a Treviso al tie-break, le monzesi scappano 2-0 nel conteggio dei set in Gara 2 ma si fanno rimontare alla lunga delle ospiti, brave a spuntarla con lo stesso risultato inflittogli da Danesi e compagne nella prima sfida. Monza è bella, emozionante, devastante ed i 4168 spettatori presenti nella casa del Consorzio Vero Volley apprezzano, sognando ad occhi aperti. Parrocchiale è super in difesa, Van Hecke, Larson e Davyskiba garantiscono efficacia in attacco e difendono con generosità. Dal terzo parziale in poi, però, la squadra di Santarelli approfitta di un piccolo calo offensivo delle lombarde, schiacciando sul pedale dell’acceleratore con Egonu e Sylla a fare male. Vinto il terzo gioco, Conegliano approccia forte anche il quarto, scappando 16-12 nonostante i diversi tentativi di rimonta delle rosablù, arrivate anche al pari (19-19) con grande generosità. Egonu (MVP della sfida) scalda il braccio e anche nel quinto set fa sentire la sua presenza, con la Vero Volley a tenere il passo con Van Hecke e Larson. Il quarto tie-break giocato su cinque sfide tra Semifinale e Finale tricolore incide però sulle energie psicofisiche di Monza, incapace di contenere la verve veneta con Plummer e Sylla e costretta a cedere alla lunga la seconda sfida della Serie al meglio delle cinque partite. Sabato al Palaverde, ore 20.45, c’è Gara 3: una tra le due formazioni avrà la chance di andare in vantaggio, prima di Gara 4 fissata in Brianza nuovamente il 10 maggio.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Anna Davyskiba (schiacciatrice Vero Volley Monza): “Dopo il secondo set abbiamo iniziato a rilassarci, perdendo efficacia e potenza in attacco. Abbiamo fatto un grande lavoro durante tutta la sfida, sia in ricezione che in difesa, ma nel terzo non abbiamo attaccato come sappiamo, a differenza loro che sono uscite fuori con le loro attaccanti ed hanno vinto la sfida. Mi auguro che già da Gara 3 potremo ritrovare la brillantezza delle migliori giornate per tornare in vantaggio nella Serie”.
Lise Van Hecke (schiacciatrice Vero Volley Monza): “E’ vero che noi abbiamo meno pressioni rispetto a loro, ma la Serie è lunga e dobbiamo andare avanti. Non credo che questo stop cambi le nostre intenzioni: sabato andremo a Treviso con la stessa grinta e la stessa voglia, divertendoci, per provare a portare a casa una vittoria. Stanchezza dopo i primi due set? Direi che è anche normale, visto che contro di loro devi dare sempre il 200%. Questo non deve essere un alibi, visto che la stanchezza la sentono anche loro, ma dobbiamo cercare di recuperare e riposare al meglio in vista di Gara 3″.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari schiera Orro-Van Hecke, Danesi e Rettke al centro, Davyskiba e Larson in banda e Parrocchiale libero. Santarelli risponde con Wolosz in regia, Egonu opposto, Folie e De Kruijf centrali, Plummer e Sylla schiacciatrici e De Gennaro libero. Break Vero Volley Monza guidato da Rettke, brava a spingere prima con la fast e poi in battuta per il 3-1 delle sue. Le difese di Parrocchiale e le fiammate di Davyskiba, Larson e Van Hecke accompagnano le monzesi sull’8-4. Ancora Larson a schiacciare forte insieme a Rettke e Davyskiba, poi arriva qualche sbavatura delle ospiti che agevola la discesa delle padrone di casa, in grado di allungare con il muro di Van Hecke su Sylla, 13-8. Santarelli inserisce Courtney per Sylla e le sue risalgono con De Kuijf, Plummer e un errore di Van Hecke, 13-11. Dopo il time-out Gaspari arrivano due primi tempi vincenti di Danesi e due assoli di Plummer (15-13), poi Egonu mura Larson e piazza due grandi giocate per il sorpasso veneto, 16-15. Ancora Egonu a schiacciare il 18-16 Prosecco Doc Imoco, ma Larson, l’errore di Plummer ed il muro di Van Hecke su Courtney valgono il sorpasso Vero Volley, 19-18. Punto a punto fino al 23-23 con qualche errore per parte, poi fast di Candi e lampo di Van Hecke per il 25-23 Vero Volley Monza.

SECONDO SET
Courtney per Sylla unica novità rispetto al primo gioco. Punto a punto fino al 4-4, con azioni lunghe e difese favolose da entrambe le parti. Davyskiba è scatenata in attacco, ma Egonu non è da meno e le squadre viaggiano in equilibrio fino al 7-7. Egonu trascina prima le sue sul più due, 10-8, e poi sul 13-10 dopo una buona rimonta lombarda. Ancora Egonu protagonista con le sue accelerazioni, ma Monza ci mette cuore, grinta e tanta precisione con Davyskiba, 14-12. Danesi va a bersaglio dal centro e poi dai nove metri (15-15), ma Egonu, dopo una invasione di Rettke, piazza il più due Conegliano, 17-15. Ancora Egonu a martellare per le venete, 19-16, dopo il muro di Folie su Stysiak, appena entrata per Van Hecke, e Gaspari chiama a raccolta le sue. Larson interrompe il filotto ospite, Stysiak centra il meno uno in lungolinea (19-18) e Santarelli ferma il gioco. Ancora mini fuga Prosecco Doc con Egonu e De Kruijf, 21-18, ma Monza risale approfittando dell’errore di Egonu in battuta, del fallo di doppia di Wolosz e del mani e fuori di Davyskiba, 22-22. Santarelli chiama time-out, ma al ritorno in campo Egonu spara out e la Vero Volley passa avanti, 23-22. De Kruijf pareggia i conti con la fast, 23-23, poi nuovo vantaggio Vero Volley con Stysiak, errore di Egonu ed è 25-23 Monza.

TERZO SET
In campo le dodici di inizio match a parte Stysiak per Van Hecke tra le fila di Monza. Rettke risponde a Folie, poi due errori in battuta per parte (Egonu e Stysiak) ed è 3-3. Plummer scalda il braccio e traina le sue al 7-5 dopo due buone giocate monzesi di Stysiak e Davyskiba. Muro di Danesi su Sylla, errore di Egonu e le padrone di casa impattano, 8-8. Equilibrio fino al 9-9, ma un muro di Sylla su Stysiak ed il mani e fuori di Egonu coincide sul 12-9 Prosecco Doc Imoco. Dopo il time-out Monza arriva la pestata di Stysiak e Gaspari inserisce Van Hecke per la polacca, brava ad andare subito a bersaglio, 13-10 delle ospiti. Sylla piazza l’ace del 15-10 e Gaspari inserisce Gennari per Davyskiba. Plummer mura Gennari e va a bersaglio per il 17-11 per la Prosecco Doc Imoco ed è time-out Monza. Le padrone di casa abbassano l’entusiasmo, lasciando campo alle venete con la solita Plummer, 18-11. Dentro Boldini per Orro e Lazovic per Larson e Negretti per Parrocchiale, con Plummer che continua ad andare a bersaglio, 20-12. Due lampi di Van Hecke tengono in corsa le rosablù, 20-15, ma il finale è tutto a firma Conegliano, brava a non fermarsi chiudendo il parziale 25-16.

QUARTO SET
Gaspari manda in campo Orro-Van Hecke, Danesi e Candi al centro, Davyskiba e Larson in banda e Parrocchiale libero. Santarelli propone con Wolosz in regia, Egonu opposto, Folie e De Kruijf centrali, Plummer e Sylla schiacciatrici e De Gennaro libero. Partenza sprint delle venete con Egonu e Sylla, 6-2, ma due assoli di Van Hecke ed un primo tempo di Danesi suonano la carica per le rosablù, 7-5 Conegliano. De Kruijf, Plummer e Folie spingono Conegliano, 11-7, Van Hecke e Larson Monza al rientro, 12-9. Muro di Van Hecke su Sylla ed ace di Orro a valere il meno uno Vero Volley, 12-11 e Santarelli chiama time-out. Davyskiba piazza un ottimo lungolinea, ma Egonu e Plummer (muro su Van Hecke e mani e fuori) spingono le ospiti avanti, 16-12. Dopo il time-out Gaspari c’è il mani e fuori di Larson e l’errore di Plummer (16-14), poi fiammata di Larson e muro di Candi su Folie, 17-16. Fast di Candi, poi mani e fuori di Plummer, ma lampo di Van Hecke e slash di Davyskiba sul turno in battuta di Candi: 19-19 e time-out Conegliano. Muro di Egonu su Davyskiba dopo la giocata di Sylla, 21-19, ma Davyskiba è una furia in attacco (21-20). Errore di Van Hecke dopo il diagonale di Egonu, 23-20 e Gaspari chiama time-out. Finale delle ospiti, che chiudono con Sylla ed Egonu, 25-20.

TIE-BREAK
Stesse dodici di inizio quarto gioco e punto a punto iniziale (4-4). Mani e fuori di Sylla, diagonale vincente di Plummer, mani e fuori di Egonu e break Conegliano, 6-3, che costringe Gaspari alla pausa. Egonu non sbaglia (7-3), Larson le risponde, ma poi sbaglia il bagher per Davyskiba e regala il vantaggio alle ospiti al cambio di campo, 8-4. Errore di Gennari al servizio per Conegliano, invasione di Wolosz e nuovo meno due Vero Volley, 8-6. Due sbavature di Monza e la diagonale di Plummer spingono Conegliano sul 10-6, che incrementa grazie al muro di Folie su Van Hecke, 12-7. Dentro Stysiak per Van Hecke, subito a segno (12-8), poi lampo di Sylla e Gaspari cambia Davyskiba con Lazovic.Finale tutto di Conegliano, che chiude con l’errore di Stysiak in battuta dopo una fiammata a testa di Sylla ed Egonu, 15-10 e 3-2.

RISULTATI E GARE VIVO PLAY-OFF SCUDETTO A1 FEMMINILE

https://www.legavolleyfemminile.it/?page_id=320&anno=2021&idcamp=710275

Giò Antonelli – +39 3498879385
Ufficio Stampa – Consorzio Vero Volley

Articoli correlati:

  1. CEV Champions League: alla Vero Volley Monza non riesce la rimonta
  2. CEV Champions League: la Vero Volley Monza ci prova ma a vincere è Conegliano
  3. A1F> Vero Volley Monza show al Palaverde: è vittoria per 3-2 in Gara 1
  4. A1F> Una maiuscola Vero Volley Monza viene fermata solo al quinto set da Conegliano
  5. A1F> Una straordinaria Vero Volley Monza batte Conegliano al Palaverde

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002