1DM> Lions Latina e le sue 14 perle con il record di vittorie nazionale

CAMPIONATO PROVINCIALE DI PALLAVOLO MASCHILE – 1a DIVISIONE
RECUPERO 9a GIORNATA DEL 15/05/2022

NUOVA GOLFO GAETA – LIONS VOLLEY LATINA = 1 – 3

(27-25; 16-25; 23-25; 17-25)

NUOVA GOLFO GAETA: Buttaro, Capomaccio, Fernandes, Lisciani, Macera, Meschino, Pasciuto, Santullo, Scalesse, Soccorso, Terragno M., Giovannone (L1), Terragno D. (L2). All. Lucreziano.
LIONS VOLLEY LATINA: Di Veroli 12, Feragnoli 7, Pietragalla 14, Margagliano 14, Nardin 16, Caputo 4, Carolla 20, Guadagnino 4, Casillo 1, Torelli, Gassani. All. Feragnoli.
Arbitro: Pilati.

La Lions Volley Latina fa quattrodici vittorie consecutive su altrettante gare e chiude il campionato da imbattuta, stabilendo un record nazionale di categoria dell’anno, vincendole tutte e perdendo solamente un set. A dire il vero Lions più fallosa del solito, con due assenze pesanti in formazione, tanto da consentire alla squadra di casa di portare a casa il primo set chiuso ai vantaggi, per poi sciogliersi e vincere decisamente agevolmente il secondo parziale.
Terzo set molto più equilibrato, con i ragazzi del capoluogo che faticavano più del dovuto durante il suo corso ma che comunque riuscivano lo stesso a vincere il set seppur combattuto fino alle battute finali.
La partita in pratica finiva qui, il quarto set era una pura formalità per i neroarancio, che in un set fotocopia come quello del secondo, chiudono la gara in tranquillità, congedandosi dal campionato con l’ennesima vittoria e un arrivederci in serie D.

Silvio Bagnara
Ufficio Stampa
Lions Volley Latina

Articoli correlati:

  1. 1DM> La Lions Latina suona la decima.
  2. 1DM> Lions Latina non conosce altro risultato che il 3-0
  3. 1DF> Lions Volley Latina senza problemi contro Anzio
  4. 1DM> Lions Volley Latina fa 12 di fila ed è ad un passo dalla D
  5. 1DM> Lions Latina, primo esordio della sua storia con vittoria d’autorità.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002