Serie A2 Credem Banca: La promozione in SuperLega si decide in Diretta Sky Sport.

Gara 4 ed eventuale Gara 5 delle Finali Play Off tra Cuneo e Reggio Emilia in diretta sul canale Sky Sport Arena

La serie Play Off che decreterà l’unica formazione promossa in SuperLega Credem Banca sbarca su Sky Sport.

Dopo lo straordinario successo della Finale Del Monte® Supercoppa, trasmessa su Sky lo scorso 8 aprile, conclusa col successo dell’Agnelli Tipiesse Bergamo davanti al proprio pubblico, questo giovedì sera, il 26 maggio alle ore 20.30, la Conad Reggio Emilia ospiterà la BAM Acqua S.Bernardo Cuneo con diretta Sky Sport, nel quarto atto delle Finali Play Off Serie A2 Credem Banca.
Con la vittoria casalinga ottenuta sabato al quinto set, Cuneo ha riaperto la serie accorciando sul 2-1. Gara da non perdere quella di giovedì, con gli emiliani che proveranno a sfruttare il secondo “match ball promozione”, stavolta di fronte al proprio pubblico pronto a tornar a gremire il PalaBursi di Rubiera, e i piemontesi che andranno a caccia del successo che allungherebbe la serie fino a Gara 5. Anche l’eventuale quinta gara, vero e proprio spareggio promozione, godrà della diretta Sky.

La gara sarà dunque trasmessa su Sky Sport Arena (canale 204) con telecronaca di Stefano Locetelli. La consueta diretta sul canale YouTube di Volleyball World sarà fruibile solo per gli spettatori fuori dai confini italiani.

Gara 4 Finali Play Off A2 Credem Banca
Giovedì 26 maggio 2022, ore 20.30
Conad Reggio Emilia – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
Diretta Sky Sport Arena (canale 204)
Commento di Stefano Locatelli
Diretta YouTube Volleyball World (al di fuori dall’Italia)

Eventuale Gara 5 Finali Play Off A2 Credem Banca
Domenica 29 maggio 2022, ore 18.00
BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Conad Reggio Emilia
Diretta Sky Sport Arena (canale 204)
Diretta YouTube Volleyball World (al di fuori dall’Italia)

Link Tabellone Finali Play Off A2:

https://www.legavolley.it/calendario/?Anno=2021&IdCampionato=858

Serie A2 e A3 Credem Banca
I provvedimenti disciplinari del Giudice Sportivo Nazionale

Il Giudice Sportivo Nazionale, in merito agli incontri disputati il 21 maggio 2022, ha adottato i seguenti provvedimenti:

Nessun provvedimento adottato a carico di tesserati e sodalizi

Congresso Nazionale AMIV
L’11 giugno a Ferrara la 16° edizione del congresso, dal titolo “Il trattamento conservativo delle tendinopatie e le responsabilità dello staff sanitario in tempi di pandemia”

L’11 giugno 2022, presso l’Università di Ferrara, si terrà il XVI Congresso Nazionale AMIV. L’Associazione Italiana Medici Volley propone il suo sedicesimo Congresso Nazionale per approfondire tematiche relative alla gestione dello stato di salute nel mondo della pallavolo: quello 2021/22 avrà come argomento fondante “Il trattamento conservativo delle tendinopatie e le responsabilità dello staff sanitario in tempi di pandemia”.

Gli strascichi ed eventuali conseguenze dell’epoca covid sugli atleti non sono certo passate inosservate: “Due anni di limitazioni e di alterazione del normale svolgimento delle competizioni e degli allenamenti dovuti alla pandemia, i ritmi altalenanti degli allenamenti e dei sovraccarichi richiesti per compensare gli eventuali recuperi delle partite sospese a causa di cluster di positività nelle singole squadre, hanno determinato un aumento delle patologie mio-tendinee ed osteo-tendinee nello sport in generale. Il recupero funzionale degli atleti post Covid-19 sia sintomatici che asintomatici, non ha di certo aiutato sotto il profilo fisiologico e di performance. Inoltre, le tante regole e normative inserite durante i campionati, da parte del Ministero della Salute e di conseguenza delle varie Federazioni Sportive di competenza per la ripresa dell’attività degli atleti positivi all’infezione da Covid-19, hanno determinato un sovraccarico amministrativo nuovo e nuove responsabilità medico-legali da parte degli staff sanitari non sufficientemente preparati. Pertanto, il Congresso nella prima sessione è stato improntato appositamente per fare un’analisi delle problematiche pratiche insorte durante gli scorsi campionati nazionali per poter meglio affrontare situazioni similari degli impegni successivi ed informare i medici sociali e tutti i componenti dello staff sanitario del modus operandi corretto. Nelle sessioni successive si è voluto analizzare le tendinopatie dei distretti articolari sportivamente più impegnati, dall’imaging al ‘return to play’, cercando di improntare le relazioni sul trattamento preventivo e conservativo piuttosto che chirurgico con cenni sulle metodiche pratiche infiltrative ecoguidate peritendinee non steroidee”.

Per gli staff dei Club di Serie A la partecipazione al Congresso è gratuita, previa iscrizione obbligatoria (nella riga del pagamento occorre inserire Socio Amiv Legavolley). Il Congresso è aperto a medici e fisioterapisti con 5 ECM, e anche a preparatori ed allenatori con attestato valido per i curriculum (per queste ultime due categorie non è previsto obbligo di ECM ministeriali).

Info e procedura di iscrizione:

https://delphiecm.it/evento/congresso-nazionale-il-trattamento-conservativo-delle-tendinopatie-e-cenni-sulla-gestione-dello-sport-in-tempi-di-pandemia/

Link locandina e programma completo:

http://www.legavolley.it/wp-content/uploads/2022/05/Programma-Congresso-AMIV.pdf

Si riporta anche la nuova sede congressuale:
Aula Magna Giurisprudenza, Palazzo Mosti – Via Ercole I d’Este, 35 (Università di Ferrara)

Articoli correlati:

  1. Play Off Promozione Serie A2 e Serie A3 Credem Banca: Il programma gare dei prossimi giorni
  2. Play Off Serie A2 Credem Banca: La Prisma Taranto vince Gara 3 e conquista la promozione in SuperLega
  3. Play Off SuperLega Credem Banca: domenica alle 18.00, con diretta RAI Sport, Civitanova cerca l’allungo
  4. Serie A Credem Banca – Stagione 2021/2022: Giovedì la presentazione ufficiale in diretta RAI Sport
  5. Play Off Promozione Serie A2 Credem Banca: Fattore campo rispettato.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002