Beach> Campionati Italiani U20, Bellaria Igea Marina: 1° posto per Franzoso-Sambin e Armellini-Moro

Si è chiusa, presso il Polo Est Village di Bellaria Igea Marina (RN), la prima tappa del Campionato Italiano Giovanile 2022 di beach volley. Dopo i primi verdetti che hanno premiato i vincitori delle categorie Under 16 e Under 18, quest’oggi si è conclusa anche la tappa riservata alla categoria Under 20.

Nel tabellone femminile hanno trionfato Ludovica Franzoso e Lisa Sambin in virtù della finale vinta con il risultato di 2-1 (18-21, 21-18, 15-7) contro Giulia Dainese e Luna Cicola, atlete che tra l’altro hanno avuto modo di giocare la finale 1°/2° posto nel torneo promozionale FIPAV andato in scena al Centrale del Foro Italico durante i Campionati del Mondo di beach volley. Il terzo posto invece è andato a Greta Filippini e Maria Molinari, vittoriose 2-0 (21-13, 21-13) su Andrea Crisafulli e Giulia Baldizzone.

A salire sul primo gradino del podio maschile invece sono stati Andrea Armellini e Alberto Moro. I giovani atleti si sono imposti in finale su Martin Coser e Francesco Bernardis, superati con il risultato di 2-1 (16-21, 21-14, 15-8). Una partita molto bella e combattuta ha caratterizzato anche la finale per il 3°/4° posto che ha visto imporsi Fabio Cerri e Raoul Acerbi al tie break (21-23, 21-19, 15-13) sulla coppia formata da Riccardo Reggiani e Simone Taranto.

Fipav

Articoli correlati:

  1. Beach> Campionati Italiani Giovanili, Bellaria Igea Marina: i vincitori della prima tappa Under 18
  2. Beach> Campionati Italiani Under 16, Bellaria Igea Marina: vincono Carraro-Lanzarotti e Natoli-Zoeschg
  3. Beach> Al via la prima tappa del Campionato Italiano Assoluto a Bellaria Igea Marina
  4. Beach> Campionato Italiano Assoluto: conclusa la prima giornata di gare a Bellaria Igea Marina
  5. Beach> Campionato Italiano Assoluto 2021: si è conclusa la prima Tappa a Bellaria Igea Marina.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002