A2M> Tuscania: Arriva la sconfitta dopo nove vittorie consecutive, Taviano vince 3-1.

Nella seconda giornata di ritorno del girone blu i biancazzurri sono scesi in campo al Palasport William Ingrosso di Taviano (LE) contro i padroni di casa di Pag Taviano. Un match non bellissimo da vedere tecnicamente in un palazzetto molto caldo e che viene dopo la sconfitta nei quarti di Del Monte Coppa Italia.
I padroni di casa scendono in campo con Mariella, Bigarelli, Astarita, Ruiz, Torsello, Smiriglia e libero Percoco. Coach Montagnani schiera la nostra formazione tipo, Pedron, Mochalski, Cernic, Shavrak, Festi. Piscopo e libero Bonami.
CRONACA
Il match parte in maniera equilibrata, le due squadre si studiano e viaggiano punto a punto. Dopo un fischio per 4 tocchi alla squadra di casa, partono alcune proteste, il primo arbitro, il sig Santoro Angelo, chiama a sé il suo assistente e cambia la decisione dando palla contesa. Da quel momento i padroni di casa giocano molto più agguerriti e mettono in difficoltà Cernic e compagni fino al risultato di fine parziale di 25-20.
Il secondo set è molto equilibrato, molti errori da entrambe le parti fanno viaggiare le due formazioni punto a punto. Un gioco non proprio bello quello espresso da entrambe le formazioni in questo parziale, ma la maggior esperienza dei biancazzurri porta a chiudere il set in nostro vantaggio, 23-25, portando in parità la conta dei set.
Il terzo set parte tutto a favore dei padroni di casa, è subito 6-1. I nostri biancazzurri fanno cambiopalla e ricuciono un po’ lo strappo portandosi a quota -2, 8-6. Un irrefrenabile Ruiz porta i suoi sul 20-13 ma poi un muro di Piscopo su Bigarelli fa partire il recupero, 21-19. Arriva il set point sul 24-21 che Bigarelli mette a segno.
L’inizio del quarto parziale sembra la fotocopia del precedente, Taviano si porta subito in vantaggio, 10-5. Coach Montagnani effettua due cambi, Buzzelli per Mochalski e Seveglievich per Shavrak. Questi nuovi innesti fanno ripartire il gioco e Tuscania si porta a quota -1, 17-16, e coach Licchelli chiama time-out discrezionale. Al rientro in campo i biancazzurri trovano finalmente il vantaggio 20-21. Il gioco continua punto a punto, Torsello va in battuta sul 23 pari e con un ace sulla riga di fondo arrivo il primo match point per Pag Taviano. Coach Montagnani chiama time out ma al rientro in campo con un mani e fuori di Bigarelli termina il match, 25-23.
DICHIARAZIONI
Alfredo Walter Martilotti. “Una partita nata male nel primo set quando abbiamo avuto diverse occasioni per fare break e non siamo riusciti a sfruttarle, questo ha tenuto Taviano in partita. Non siamo riusciti a dare l’imprinting che volevamo e di conseguenza i padroni di casa hanno fiutato di poter fare il colpaccio e così è stato. Non siamo stati ordinati a muro su palla scontata agevolando la loro fase di cambio palla. Qualche dubbia decisione arbitrale ci ha penalizzato nei momenti caldi e probabilmente è stata la partita con più decisioni arbitrali girate con videocheck.”
Arbitri: Santoro Angelo ed Armandola Cesare
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: ace 5, errori in battuta 13, muri 9, attacco 43%, ricezione 44% (22% perfetta)
Pag Taviano: ace 6, errori in battuta 16, muri 10, attacco 48%, ricezione 38% (14% perfetta)
DURATA SET: 28′, 32′, 38′, 38′.
PAG TAVIANO – MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 3-1 (25-20, 23-25, 25-21, 25-23)
Pag Taviano: Mariella 2, Ruiz 23, Torsello 7, Bigarelli 18, Astarita 16, Smiriglia 7, Percoco (L), Beltrami 0, Barajas 0, Musardo 0, Piedepalumbo 0. N.E. Avelli. All. Licchelli. Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: Pedron 1, Shavrak 14, Piscopo 10, Mochalski 15, Cernic 9, Festi 8, Sorgente (L), Bonami (L), Buzzelli 3, Calonico 0, Seveglievich 0. N.E. Della Rosa, Cro’. All. Montagnani

Dania Spinosi, Giancarlo Guerra – Ufficio Stampa Tuscania Volley

Ufficio Stampa Tuscania Volley

http://www.tuscaniavolley.it

Articoli correlati:

  1. A2M> il Club Italia Crai battuto 3-0 sul campo di Taviano
  2. A2M> Tuscania: domenica pomeriggio al PalaMalé la seconda giornata contro Pag Volley Taviano
  3. A2M> Tuscania vince e convince. Violato il Palarota di Spoleto 1/3
  4. A2M> Prova di carattere di Tuscania che vince 3-0 contro Gioia del Colle.
  5. A2M> Tuscania, prima sconfitta stagionale

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002