U16M> Roma Volley, semifinali a rischio

Infortuni indesiderati, match ball sprecati, tensione per i nuovi schemi da applicare in campo e delusione per la mancata vittoria finale. Tali episodi definiscono la gara di andata dei quarti di finale del campionato territoriale Under 16, nella quale la Roma Volley perde rocambolescamente 2-3 contro il Sales al pallone Panzani di Ladispoli dopo ben due ore di gioco. È un rospo da ingoiare per il gruppo allenato dal duo Cristini-Saia, il quale, però, può ritenersi appagato di aver strappato due set a una compagine che ha vinto il girone della prima fase a punteggio pieno e travolto 3-0 il Cali Roma XIII agli ottavi di finale. Il sestetto giallorosso lotta alla pari con quello verdenero fin dall’inizio del match: vince il primo set 25-22 soffrendo e il secondo 25-19 dilagando, ma perde i restanti 26-28, 22-25 e 14-16. Proprio a causa della rimonta avversaria nel finale del terzo set e al tie-break la squadra di casa prova grande rimorso, poiché ha giocato un buon match nonostante gli infortuni di capitan Kurszlaukis nella seconda metà del terzo set e di Mombello a metà del tie-break. Il 14 febbraio prossimo la Roma Volley sarà chiamata a espugnare la palestra dell’I.C. Luca Ghini, situata nel quartiere Alessandrino di Roma, per poter sfidare in semifinale o il Green Volley o la Pallavolo Cinecittà. Coach Cristini esorta a fine gara il suo gruppo a non smontarsi per la beffa subita e lo carica già in vista del match di ritorno. Commenta così questa sfida avvincente: “È stata una gara anomala, poiché abbiamo vinto i primi due set, ma ci siamo poi fatti raggiungere fino a perdere al tie-break. Abbiamo giocato una buona pallavolo, anche se dobbiamo essere più continui nel gioco, nonché gestire meglio i colpi e i singoli momenti del match. Non ci ha influenzato tanto l’infortunio di capitan Kurszlaukis sul finale del terzo set, quanto il dover imbastire a oltranza una situazione di gioco non collaudata che crea disturbi di posizione e di valutazione. Da questo ko dovremo ripartire più carichi e motivati sia nelle prossime due sedute di allenamento che nell’ostica trasferta in casa del Sales, che contro di noi ha giocato una pallavolo pulita e ordinata, soprattutto in difesa”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Apd Roma Volley

Articoli correlati:

  1. U16M> Roma Volley, cinismo e orgoglio
  2. U16M> Roma Volley, pomeriggio no
  3. U16M> Roma Volley, cinquina risicata
  4. U16M> Roma Volley, addio semifinale
  5. U16M> Roma Volley, poker calato

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002