3DF> Volley Academy Pomezia: vittoria per la vetta

VOLLEY ACADEMY POMEZIA – FRASCATI: 3-0 (25-20/25-14/25-15)
VAP:Benazzi,Masala,Pitotti(L1),Fabbricatore(L2),Biondi,Biazzetti,Conti,De Rosa,Valenza,Mura,Bizzotti,Piazza,Brunetti. All. Orfino

Seconda gara in quattro giorni per la nostra Terza Divisione che doveva vincere per riscavalcare il Ciampino in vetta alla classifica, azzerando di fatto la differenza di numero di gare tra le contendenti per il primo posto del girone C. Dopo la bellissima vittoria in casa del Free Club, capitan Conti e compagne erano attese da un avversario solo apparentemente morbido, una giovane squadra quella frascatana ma molto agguerrita e che ha dato filo da torcere nell’economia del match. Coach Orfino decide di partire con alcune novità e con Masala in regia, Biondi fuori mano, Piazza e Bizzotti a banda, Conti e Valenza al centro e Fabbricatore libero. Le fasi iniziali del primo parziale sono piu di studio che di gioco vero e proprio con la squadra di casa che, come spesso capita, si adagia al livello della gara non particolarmente attentivo, commettendo diversi errori soprattutto di mancata comunicazione, anche se, ad onor del vero, un po’ di rilassatezza psichica e mentale si registra anche fuori dal campo. Ciononostante poi, le ragazze del presidente Biondi riescono a riprendere il controllo della partita ed a mettere a terra con intelligenza i punti necessari per portare a casa il set anche se con troppi svarioni nell’organizzazione di gioco. Subentrano anche Mura a banda e De Rosa al centro. Nel secondo set coach Orfino ripropone cambiamenti con Benazzi in palleggio, Brunetti e Piazza schiacciatrici, Biondi opposta, Valenza e Conti al centro e Pitotti come libero. Nel parziale viene fuori lo strapotere della squadra di casa che riesce a chiudere agevolmente il periodo contando soprattutto su maggiore convinzione e condizione atletica, imponendo i ritmi di gioco. Subentrano nuovamente Mura, De Rosa ed anche Biazzetti a partecipare meritatamente alla vittoria del secondo set. Sul 2 a 0, ancora cambi per l’allenatore di casa che inserisce nuovamente Fabbricatore come libero (all’andata Elena gioco’ l’intero match con ottimi risultati, ndr) e Biazzetti dall’inizio oltre a Isabella Mura. Nel corso del set rientra anche Masala in regia a chiudere l’incontro e Bizzotti a dare la giusta dose di esperienza al gruppo. Il 3 a 0 finale, meritato, permette alla squadra di ritornare in vetta al girone con due lunghezze di vantaggio sul Ciampino, in attesa delle ultime quattro gare, che stabiliranno gli equilibri finali del campionato. A fine partita coach Orfino:”Soffriamo le gare in cui dovremmo, rispetto all’avversario, imporre ritmi e qualità, ma sappiamo anche trovare poi il carattere e le motivazioni per tornare a giocare come sappiamo e soprattutto a chiudere le partite, elemento che denota autostima e convinzione nei nostri mezzi. Sono contento di aver potuto offrire la possibilità a chi gioca di meno di poter esprimere quanto di buono possiede, considerando pure che ho dovuto per scelta numerica di non convocare Fogu e Navisse che hanno sempre giocato e sono come tutte, punti fermi nella nostra squadra, capace di giocate impensabili ma soprattutto capace di permettermi di poter avere ogni settimana seri dubbi di formazione. Vittoria dedicata a tutti noi, alla societa’, al Presidente e all’ambiente.”

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. 3DF> Volley academy, Pomezia, terza vittoria su quattro gare
  2. 3DF> Volley Academy Pomezia suona la settima
  3. 3DF> La Volley Academy Pomezia mette la quinta
  4. 3DF> Volley Academy Pomezia ancora corsara
  5. 2DF> Volley Academy Pomezia, terza vittoria di fila

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002