Sant’Elia, Giovolley Aprilia e Roma le tre laziali ai playoff. Le parole degli allenatori

Sono tre le squadre laziali che lotteranno per i playoff nei campionati nazionali. A difendere i colori della nostra regione nella fase post season saranno Sant’Elia Fiumerapido (Serie B2 femminile), Giovolley Aprilia (Serie B1 femminile) e Roma Volley (Serie B maschile). Gli allenatori Luca D’Amico, Tonino Federici e Mauro Budani hanno raccontato le loro emozioni ai microfoni della FIPAV Lazio, il giorno dopo aver conquistato sul campo la matematica certezza della partecipazione agli spareggi:

Luca D’Amico – allenatore Serie B2 Sant’Elia Fiumerapido: “Volevamo fare un campionato di vertice e ci siamo riusciti. Il girone era difficilissimo, abbiamo cercato di vincerlo, poi siamo stati lucidi nel difendere fino alla fine il secondo posto. La promozione in B1 è un obiettivo più che concreto, le ragazze ci credono e sono già proiettate ai playoff. Il nostro cambio di passo è avvenuto nel derby perso 0-3 contro Minturno in casa. Dopo quella batosta abbiamo alzato l’asticella e ci siamo resi conto che dovevamo dare sempre il massimo in campo. Difficile fare un nome di una giocatrice, ho un gruppo meraviglioso, però vorrei sottolineare il contributo che sta dando Eleonora Gatto, palleggiatrice e capitano del Sant’Elia. Lei sta facendo degli sforzi enormi per giocare quest’anno, fa tanti chilometri per venire agli allenamenti ma non manca mai. E’ la nostra guida in campo e fuori”.

Tonino Federici – allenatore Serie B1 Giovolley Aprilia: “Siamo partiti senza il favore del pronostico con delle problematiche nell’allestimento della squadra. Con il tempo abbiamo trovato la quadratura del cerchio attingendo dal nostro settore giovanile. In squadra abbiamo due ragazze di 14 anni e mezzo: la palleggiatrice Lucrezia Licata e la banda Elisa Maria Garofalo, ma ci sono tante altre giovani interessanti come Federica Gatta e Maria Vittoria Poggi. Per noi è molto importante il rapporto di collaborazione con il Volleyrò Casal de Pazzi e la Fenice, due club romani che stanno contribuendo alla crescita del progetto Giovolley. Le atlete hanno dato da subito una disponibilità totale. Hanno tanta voglia di imparare e di ascoltare e nelle difficoltà hanno trovato dei punti di forza, esaltando le loro qualità. Ora affronteremo il Sassuolo ai playoff ed è uno dei punti più alti della mia storia ad Aprilia. Sono al settimo anno qui, abbiamo costruito un progetto che è partito dalla Serie D e ora guarda alla Serie A. Ci tengo però a sottolineare che non abbiamo mai dimenticato la nostra identità: noi amiamo fare una pallavolo dove mettiamo al centro l’atleta e ne curiamo tutti gli aspetti a 360 gradi”.

Mauro Budani – allenatore Serie B Roma Volley: “Non è stato facile arrivare primi in classifica. Abbiamo avuto diversi infortuni, alcuni dei quali proprio nel momento decisivo della stagione come quello del palleggiatore Bacci. Il calendario non ci ha dato una mano, abbiamo utilizzato molte energie nervose per disputare un girone di ritorno che doveva riportarci in alto. Sono orgoglioso della squadra e della risposta che ha dato. La vittoria più bella? A Cagliari contro Sarroch siamo stati grandi. Loro non avevano mai perso in casa e ci giocavamo il primo posto nel loro ambiente. Abbiamo fatto un grosso lavoro psicologico e mentale e questo ha dato i suoi frutti. Ora siamo sulle ali dell’entusiasmo, abbiamo festeggiato ma siamo già con la testa ai playoff. La società è molto giovane, è ambiziosa e vuole crescere. C’è tanta voglia di fare, il presidente Antonello Barani è entusiasta e la Serie A sarebbe un grande premio per tutti noi. L’ho giocata da giocatore e ora mi piacerebbe viverla da allenatore con la mia Roma”.
Giorgio Marota

Ufficio stampa – Settore Comunicazione

Articoli correlati:

  1. B1F> Giovolley arrivano i playoff, ora testa a Sassuolo
  2. B1F> Ecce playoff. Aprilia obiettivo centrato
  3. B1F> Giovolley, altra magia da playoff, Manfredonia va ko
  4. B1F> Giovolley sotto con i playoff. Domenica gara 1 a Ravenna
  5. B1F> Giovolley-Montella, come una finale per i playoff

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002