A2M> Livorno: ufficializzato lo staff tecnico

Mentre al “Fico Eataly World” di Bologna inizia la consueta tre giorni del volley mercato, la Fonteviva prosegue il suo lavoro e, dopo aver ufficializzato Paolo Montagnani, ufficializza e completa anche la composizione del nuovo staff tecnico.

Secondo allenatore sarà Marco Franchi, romano di nascita e laureato nel 2007 in biologia molecolare, vanta una lunga carriera da scout e poi da assistent coach a Latina, ma anche esperienze con la nazionale juniores di Marco Bonitta e con la nazionale di beach volley.

Secondo assistente di Montagnani sarà invece Kota Yamamura. Giapponese di Higashimurayama (Tokyo) ex giocatore dei Suntory Sunbirds, allenati proprio da Montagnani, e che porta alla Fonteviva un respiro ed un orizzonte internazionale interessante per un gruppo giovane come quello che stanno allestendo Italo Vullo ed Iris Wintzek.

Infine lo scout che invece arriverà dalla vicina Pisa e sarà Leonardo Ceccarini. Per lui esperienze in varie società della pallavolo toscana ma soprattutto alla Nazionale Italiana Pallavolo Femminile Sorde.

“Abbiamo formato uno staff di alto livello, completo e con professionalità importanti in ogni ruolo – dice il Presidente Italo Vullo – L’esperienza passata ci ha insegnato che per affrontare campioni impegnativi e stagioni stressanti come quelle di Serie A2 servono staff strutturati e quello che abbiamo costruito attorno a Montagnani è un gruppo di lavoro che penso ci dia ampie garanzie e che rappresenta una prima base solida per il progetto che abbiamo in testa”.

Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2M> Materdomini: con Castellano confermati staff tecnico e medico
  2. Superlega> Confermato Franchi e lo staff tecnico della Taiwan Excellence Latina
  3. A2M> Livorno: Montagnani al timone.
  4. Superlega> Top Volley Latina, lo staff tecnico si rinforza
  5. B2M> E’ Claudio Grassini il tecnico che guiderà la Pallavolo Massa nel torneo di B2 2014-2015.

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002