CEV Champions League: prima sconfitta europea per Conegliano, l’Azeryol vince 3-1 e rientra in corsa

La Prosecco Doc Imoco Conegliano subisce la prima sconfitta nella CEV DenizBank Champions League. Dopo tre vittorie consecutive, ecco la battuta d’arresto sul campo dell’Azeryol Baku, che si impone 3-1 e rientra in corsa per la qualificazione ai Play Off 12. In attesa della sfida tra Unendo Yamamay Busto Arsizio e Galatasaray Istanbul, in programma questa sera alle ore 20.30 (live streaming su Laola.tv, qui il palinsesto delle dirette), la classifica della Pool E vede le azere restare in terza posizione ma salire a 6 punti. Le pantere non si muovono da quota 7: dunque nient’affatto compromesse le chances di passaggio del turno.
Tornare in Italia senza punti è il rimpianto maggiore per le gialloblù di Marco Gaspari, che giocano alla pari per tutta la partita con le azere di Vercesi ma pagano a caro prezzo alcuni brevi passaggi a vuoto: come nel primo set, quando dal 18-15 in proprio favore le trevigiane subiscono il sorpasso – causa invasioni evitabili e servizi fuori misura – e lasciano strada libera all’Azeryol. O nel terzo, quando sul 22-22, un piccolo black-out in attacco produce il parziale di 0-3 per le avversarie. E infine nel quarto, in cui le pantere sono bravissime a risalire dal 7-13 con Nikolova e Fiorin e a passare avanti 20-18 con due punti in fila di Kauffeldt. Prima di fare confusione in fase di costruzione e consentire a Kozuch di contrattaccare fino al 25-23.
Vale poco, purtroppo, il successo ottenuto con le unghie nel secondo parziale: quattro palle set salvate e il 32-30 che pareva poter cambiare l’inerzia del match a favore della Prosecco Doc. Nikolova, a tratti vera e propria trascinatrice della squadra, è la top scorer con 27 punti. Fiorin sale di intensità con l’andare del match e chiude a 18 con il 42% offensivo. Molto bene anche Kauffeldt (13 con 4 muri), mentre ad intermittenza Barcellini e Tirozzi. Nell’Azeryol 20 punti dell’ex Busto Arsizio Kozuch e 10 di Chiara Di Iulio.
La Prosecco Doc Imoco proseguirà nel tour de force affrontando la Banca di Forlì in trasferta domenica prossima – 6^ giornata di Master Group Sport Volley Cup -, quindi ospitando Busto Arsizio al Palaverde mercoledì 11, nella sfida che probabilmente deciderà le sorti delle due italiane in Europa.

CEV Champions League: il tabellino
AZERYOL BAKU – PROSECCO DOC-IMOCO CONEGLIANO 3-1 (25-23, 30-32, 25-22, 25-23)
AZERYOL BAKU : Vargas Valdez 13, Kovalenko 9, Parkhomenko, Aliyeva 15, Thomsen (L), Gasimova, Di Iulio 10, Matiasovska-aghayeva, Jones 4, Kozuch 20, Silie Frometa 5, Rahimova 1. All. Vercesi.
PROSECCO DOC-IMOCO CONEGLIANO : Lloyd 3, Fiorin 18, Daminato, Kauffeldt 13, Dona’, De Gennaro (L), Nikolova 27, Barcellini 4, Tirozzi 5, Barazza 8. Non entrati Bechis. All. Gaspari.
ARBITRI: Makshanov (RUS) – Pobornikov (BUL).
NOTE – durata set: 25′, 36′, 27′, 30′; tot: 118′. Azeryol BAKU : Battute errate 9, Ace 3. Prosecco Doc-Imoco CONEGLIANO : Battute errate 7, Ace 5.

CEV Champions League: il programma della 4^ giornata (3-5 dicembre)
Pool A
Omichka Omsk Region (RUS) – Volley Beziers (FRA) 4/12
Rabita Baku (AZE) – Dresdner SC (GER) 5/12
Classifica: Rabita Baku 8, Omichka Omsk Region 7, Dresdner SC 3, Volley Beziers 0.

Pool B
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Igtisadchi Baku giovedì 5/12, ore 20.30
Dinamo Mosca (RUS) – Stella Rossa Belgrado (SRB) 4/12
Classifica: Dinamo Mosca 7, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 6, Igtisadchi Baku 5, Stella Rossa Belgrado 0.

Pool C
Vakifbank Istanbul (TUR) – Atom Trefl Sopot (POL) 4/12
Gent Dames (BEL) – Dinamo Romprest Bucarest (ROU) 4/12
Classifica: Vakifbank Istanbul 9, Atom Trefl Sopot 6, Dinamo Romprest Bucarest 3, Gent Dames 0.

Pool D
Schweriner SC (GER) – Agel Prostejov (CZE) 4/12
RC Cannes (FRA) – Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) 5/12
Classifica: Eczacibasi VitrA Istanbul 9, RC Cannes 6, Agel Prostejov 3, Schweriner SC 0.

Pool E
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Galatasaray Istanbul martedì 3/12, ore 20.30
Azeryol Baku – Prosecco Doc Imoco Conegliano 3-1 (25-23, 30-32, 25-22, 25-23)
Classifica: Prosecco Doc Imoco Conegliano e Galatasaray Istanbul 7, Azeryol Baku 6, Unendo Yamamay Busto Arsizio 1.

Pool F
Stiinta Bacau (ROU) – Dinamo Kazan (RUS) 5/12
Tauron MKS Dabrowa Gornicza (POL) – Volero Zurich (SUI) 4/12
Classifica: Dinamo Kazan 9, Volero Zurich 4, Tauron MKS Dabrowa Gornicza 3, Stiinta Bacau 2.

CEV Champions League: la formula
24 squadre divise in 6 Pool da 4. Accedono alla Fase Play Off le prime due di ogni Pool. Tra le dodici che avranno passato il turno, sarà designata la società organizzatrice della Final Four, che vi si qualificherà automaticamente. Il posto ‘liberato’ da tale club sarà occupato dalla migliore terza dei sei gironi. Le ulteriori 4 migliori terze saranno ‘declassate’ in Cev Cup, mentre le squadre restanti saranno eliminate.

Le dodici squadre si affronteranno nei Play Off 12 in scontri di andata e ritorno. Le sei qualificate disputeranno un ulteriore turno di Play Off 6, dal quale usciranno le tre compagini che affiancheranno nella Final Four il club organizzatore.

Cambia la regola sul Golden Set nella fase a eliminazione diretta, che verrà disputato solo nel caso in cui le due squadre abbiano conseguito lo stesso numero di punti tra andata e ritorno. Considerando che il 3-0 e il 3-1 assegnano 3 punti alla squadra vincente e 0 alla squadra perdente, il 3-2 assegna 2 punti alla squadra vincente e 1 alla squadra perdente.

Lega Femminile
Foto Filippo Rubin per LVF

Articoli correlati:

  1. CEV Champions League: Conegliano batte 3-2 l’Azeryol Baku, è tre su tre in Europa
  2. CEV Champions League: impresa Conegliano, annulla tre match point e batte 3-2 il Galatasaray
  3. CEV Champions League: Conegliano splende anche in Europa, Busto Arsizio battuta al PalaYamamay
  4. CEV Champions League: martedì di grandi emozioni con il derby Busto Arsizio-Conegliano
  5. CEV Champions League: Conegliano a Baku per i punti qualificazione

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002