LegaB> Convocazione Assemblea elettiva

Convocazione XXXV Assemblea Generale

A norma degli articoli 13-18 dello Statuto della Lega Nazionale Pallavolo Serie B, è convocata, in Burago di Molgora, il giorno 22 dicembre 2013 in prima convocazione alle ore 9.00 ed in seconda convocazione alle ore 10.00, presso la sede della Lega in via Martiri della Libertà,27 in Burago di Molgora ,la XXXV Assemblea elettiva ordinaria con all´O.D.G. i seguenti punti.:
1) relazione del Presidente;
2) nomina del Presidente e del Segretario dell´Assemblea;
3) Parte ordinaria: elezione con votazioni separate del Presidente e dei due Vicepresidenti della Lega; quattro Consiglieri, , due per la serie B Maschile ed due per la serie B Femminile;

Memorandum
A norma dell´Art. 10 e seguenti dello Statuto:
sono eleggibili alle cariche della Lega nazionale Pallavolo Serie B solo i Presidenti o loro delegati della stessa associazione che, al momento della candidatura siano tesserati con la FIPAV e non siano stati squalificati dalla FIPAV o da altra Federazione Sportiva del CONI per periodi superiori ad un anno.
Per la carica di Presidente, Vicepresidente, Consigliere , dovrà essere accertata la presenza alle elezioni degli organi di Lega.
Venti giorni prima della data fissata per l´elezione, ciascun candidato potrà presentare, presso la Segreteria della Lega, la propria candidatura per le varie cariche elettive. La candidatura alla carica di Presidente della Lega deve essere accompagnata da un documento programmatico sulle attività della Lega per il quadriennio seguente e dall´indicazione di due nominativi che avranno carica di Vicepresidente, che verranno votati in lista bloccata assieme al Presidente.
Ogni Vicepresidente indicato dovrà essere tesserato per una Società appartenente al settore che dovrà rappresentare.
Si ricorda che la carica di Presidente, Vicepresidente, Consigliere o Collegio Arbitrale è incompatibile con qualsiasi altra carica nell´ambito della Federazione Italiana Pallavolo.
Possono partecipare all´Assemblea Generale tutti i Dirigenti delle associazioni regolarmente associate alla Lega. (Presidenti o loro delegati).
Gli associati possono farsi rappresentare nell´Assemblea da un associato . (Nord – Est; Nord – Ovest; Centro; Sud).
Ciascun partecipante non può rappresentare più di altri quattro associati.
Tutti gli associati hanno diritto ad un voto purché siano in regola con gli obblighi derivanti dallo Statuto di Lega ed abbiano formalizzato l´adesione prima dell´inizio del Campionato della categoria di appartenenza o comunque prima dell´inizio dei lavori dell´Assemblea ordinaria e straordinaria.
In caso di associazioni aventi settore maschile e femminile, le stesse avranno diritto di voto per l´elezione del Consigliere di ciascuna categoria.
Tutte le votazioni per le elezioni alle cariche di Lega devono avvenire a scrutinio segreto.

A seguito delle elezioni vengono nominati alle cariche di Presidente di Lega e Vicepresidenti, Consiglieri, Componenti il Collegio dei Revisori dei Conti i candidati che abbiano conseguito il maggior numero di voti.

Il Presidente Gaetano Dinghile

N.B. E´ preclusa la presenza in Assemblea alle associate che non siano in regola con le quote di adesione.

Articoli correlati:

  1. Domenica a Bellaria Igea Marina la 42ma Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva
  2. I candidati alla 42ma Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva della Fipav
  3. La 42ma Assemblea Nazionale Fipav ha confermato Carlo Magri alla presidenza
  4. Assemblea delle Associate Video Check a 12 camere a partire dal girone di ritorno
  5. Domani a Milano l’Assemblea elettiva della Lega Pallavolo Serie A Femminile

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002