CF> Cannizzaro: Per me è importante fare parte del Messina Volley

Dopo aver definito lo staff tecnico, il Messina Volley comincia a focalizzare l’attenzione sull’organico che prenderà parte al prossimo Campionato di Serie C FIPAV. A garantire qualità e quantità allo scacchiere diretto da mister Danilo Cacopardo è la riconferma dell’opposto Francesca Cannizzaro (Classe 1997), vero fiore all’occhiello del team guidato dal direttore generale Mario Rizzo, che la scorsa stagione ha disputato soltanto la prima parte del torneo di Serie C in quanto, per motivi di studio, si è dovuta allontanare da Messina. Il numero 14 giallo-blu estrinseca perfettamente il concetto del progetto “Messina Volley”, in quanto ha mosso i suoi primi passi proprio dal minivolley del team peloritano fino a giungere in prima squadra. Cannizzaro ha disputato tutti i campionati giovanili (conquistando il titolo di Campione Provinciale Under 13 nel 2009/10), per poi prendere parte ad un campionato di seconda divisione, uno di prima divisione, cinque di serie C e quattro di Serie B2. “E’ stata la mia prima esperienza fuori dalla mia città – commenta Francesca Cannizzaro il suo ritorno al Messina Volley – e per quanto lontana ho cercato di essere sempre presente all’interno della squadra. Per me il Messina Volley è una famiglia e dunque, nonostante le varie esigenze di studio e lavorative, che portano me e le mie compagne a doverci allontanare dalla nostra squadra, noi cerchiamo di essere sempre presenti. L’anno scorso è stato particolare in quanto abbiamo dovuto affrontare diverse difficoltà legate alle pause causa Covid e alle diverse partenze di atlete, ma le mie compagne hanno risposto prontamente a tutti questi cambiamenti e si sono adattate. Inoltre queste difficoltà rappresentano un motivo di crescita. Per me è veramente importante il Messina Volley, come del resto per Michela Laganà, compagna dal minivolley fino alla prima squadra. Noi, insieme ad altre atlete storiche di questa compagine come Giulia Mondello e Giovanna Biancuzzo, cercheremo di dare l’esempio alle ragazze più giovani e soprattutto dimostrare che con costanza, motivazione e pazienza si riescono ad ottenere grandi risultati”.
Messina, 22/08/2022 Ufficio Stampa Messina Volley
Pietro Fazio