A2F> Roma Volley Club ai nastri di partenza

Pronti, partenza, via. È ufficialmente cominciata la stagione 2022/23 delle capitoline che, dopo la pausa estiva, si sono radunate in palestra per l’inizio della preparazione fisica in vista dell’inizio del campionato di serie A2 femminile previsto per domenica 23 ottobre.

A indossare i colori della capitale è una squadra, quasi, tutta nuova. L’unica conferma è quella di Sofia Rebora, centrale per il terzo anno consecutivo in maglia giallorossa. Oltre alla ligure, saranno a disposizione di coach Cuccarini le alzatrici Bechis e De Luca Bossa, l’opposto Bici, l’opposto/schiacciatrice Bianchini, le schiacciatrici Rivero, Melli e Valerio, le centrali Ciarrocchi e Rucli e i liberi Ferrara e Valoppi.

Dopo essere state sottoposte alle consuete visite mediche e test fisici, le Wolves hanno iniziato con entusiasmo gli impegni in palestra, che proseguiranno le prossime settimane alternando sedute tecnico-tattiche a momenti di esercizi mirati in sala pesi, il tutto sotto l’attenta supervisione del preparatore atletico Luca Rossini e di tutto lo staff tecnico. In fase di definizione anche i primi allenamenti congiunti.

Nuova stagione, nuovo gruppo e ancora un grande obiettivo: la promozione in serie A1. In questa prospettiva, il valido roster allestito dal DS Barbara Rossi e dalla dirigenza del Club, guidato in panchina da un nome importante come quello di Giuseppe Cuccarini rappresenta il primo grande passo verso lo scopo dichiarato, sottolineato anche dal claim e hashtag ufficiale #unasquadrA1obiettivo.

Venerdì 2 settembre, dalle ore 17 alle 19, presso il Palazzetto dello Sport di Frascati, gli abbonati della stagione 2022/23 e tutti gli iscritti al gruppo Roma Volley FANS Club potranno assistere all’allenamento e incontrare di persona le giocatrici e staff in quello che ricorderemo come il primo “corederoma day”.

Intanto continua la campagna abbonamenti. Per informazioni scrivere a: wolves@romavolleyclub.it

Il coach Giuseppe Cuccarini commenta l’avvio dei lavori:

“Quello di oggi è stato un primo incontro, un approccio graduale a quello che sarà il programma di preparazione. Dalla settimana prossima, anche da un punto di vista tecnico e tattico, inizieremo a fare un lavoro molto più specifico. La sensazione è stata più che positiva, come è normale che sia alla vigilia di un percorso di questo tipo. Abbiamo costruito una squadra composta da giocatrici di qualità da un punto di vista tecnico, però credo che abbiano tutte un’altra qualità molto importante, ovvero l’ambizione di fare bene. Noi tutti abbiamo ben chiaro in mente l’obiettivo, che non va vissuto come un’ossessione, piuttosto come uno stimolo per migliorarsi e andare avanti. La vera forza del progetto Roma Volley Club è l’unione di tutte le componenti: siamo molto motivati e consapevoli dell’obiettivo da raggiungere. C’è la volontà da parte di ciascuno di fare del suo meglio, dalle giocatrici allo staff medico-sanitario, passando per la dirigenza del Club. Vedere le nostre idee collimare su più fronti mi ha entusiasmato, non è scontato quando si crea un gruppo nuovo come il nostro. Ogni giorno avremo situazioni che ci metteranno alla prova e noi saremo pronti per affrontarle insieme, certi del fatto che ognuno vorrà fare del suo meglio”.

Ufficio Stampa