A2M> Consoli: ottime sensazioni dopo il primo test match a Reggio

Quattro set giocati alla pari contro la Conad nella prima uscita pre-campionato dei Tucani, ospiti degli emiliani a Castelnuovo di Sotto. Spazio per testare sestetti diversi in entrambe le metà campo e soddisfazione per il tecnico bresciano.

Brescia 08 settembre 2022

CONAD – CONSOLI McDONALD’S CENTRALE 2-2
(20-25; 23-25; 25-21; 25-17)

Il primo allenamento congiunto della Consoli McDonald’s Centrale del Latte finisce in parità, contro una Volley Tricolore Reggio Emilia che ha già più gioco nelle gambe e riesce con mestiere a rimontare lo svantaggio di due set.
I parziali dicono di un test match equilibrato e di cui poter essere soddisfatti, come conferma coach Zambonardi: “Conad ha espresso un ottimo gioco ed è più avanti di noi nella preparazione, quindi non mi stupisce che abbia saputo con merito ricucire dallo 0-2 iniziale, ma gli atleti nella metà campo biancazzurra mi hanno dato ottime sensazioni. È un gruppo dal grande potenziale che oggi, come prima uscita, mi è piaciuto moltissimo”.

Il tecnico è partito con Tiberti incrociato a Bisi, Galliani e Gavilan in banda, con Candeli e Esposito al centro e con Franzoni libero. Il centrale Luisetto è stato tenuto a riposo precauzionalmente per alleviare l’affaticamento muscolare rimediato durante le finali nazionali di beach volley. Dal terzo set, Loglisci ha rilevato Gallo e nel quarto hanno avuto spazio Giani in regia incrociato a Gatto, Sarzi Sartori al centro per Esposito e Togni libero.
La squadra di casa ha schierato Diego Cantagalli sulla diagonale con Santambrogio, Meschiari e Perotto in banda, Maziarz ed Elia al centro, con Marco Cantagalli libero.
Entrambi i tecnici hanno dato spazio a diversi sestetti nell’ora e mezza di gioco: Reggio ha fatto la differenza in battuta, con 13 ace contro i 4 degli ospiti, ma le percentuali di attacco migliori sono state quelle di Brescia (49% contro 42%).

“Siamo nella fase di valutazione delle possibilità di questo gruppo: gli allenamenti congiunti aiutano a far emergere criticità e punti di forza su cui lavorare poi in palestra nel prosieguo della preparazione. Sarà un mese molto intenso, ma il primo test è stato assolutamente positivo”, conclude Zambonardi.

Nel programma di lavoro c’è spazio anche per la festa con gli Ultras Tucani, prevista nella serata di giovedì 8 settembre al Cresta Alta di San Zeno, e poi tutti pronti per la tournée catalana della settimana successiva!

ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it
Cinzia Giordano Lanza +39 339 8669530