Giovanile> Marino Pallavolo, inizio show del settore giovanile maschile

vittorie per Under 19, Under 17 e Under 15

Marino (Rm) – Il Marino Pallavolo è pronto a vivere un’altra grande stagione con le sue giovanili. Se il buongiorno si vede dal mattino, i gruppi maschili dell’Under 19 Eccellenza, Under 17 Eccellenza e Under 15 territoriale fanno davvero ben sperare. Ieri sera c’è stato l’esordio in campionato per le due selezioni maggiori: curiosamente l’Under 19 di coach Francesco Ronsini ha ricominciato da quella Roma 7 che era stato l’avversario battuto nella finale regionale della passata stagione. Una partita complicata che i marinesi hanno affrontato con brillantezza e determinazione, mostrando già una buona condizione generale e imponendosi per 3-0. Dopo il dominio del primo set (25-12), è arrivato un secondo parziale più equilibrato (25-21) e un terzo chiuso più agevolmente (25-18). Stesso risultato nella sfida dell’Under 17 di coach Stefano Vazzana che si è giocata immediatamente prima. In questo caso i castellani, che in questa categoria si fermarono alla semifinale regionale nella passata stagione, hanno dominato dall’inizio alla fine, come testimoniano i netti parziali (25-17, 25-9 e 25-14). Domenica scorsa, invece, era stata la volta dell’Under 15 territoriale (sempre guidata da Stefano Vazzana) che si era imposta con un convincente 3-0 sul campo dell’Albano-albalonga. Anche in questo caso la vittoria dei marinesi, che come l’Under 19 l’anno scorso era riuscita ad approdare alle finali nazionali di categoria, non è mai stata in discussione (15-25, 8-25 e 15-25). “L’avvio di campionato dei nostri tre gruppi giovanili maschile conferma che abbiamo allestito tre squadre estremamente competitive – dice il presidente Sante Marfoli – Tutte puntano a raggiungere la finale regionale e magari provare a fare strada nel nazionale. L’Under 17 è quella che ha cambiato di più rispetto alla scorsa stagione, ma al di là di questo siamo fiduciosi di poterci togliere delle belle soddisfazioni con tutte le nostre squadre”.


Area comunicazione