SuperLega Credem Banca: Piacenza conquista l’anticipo della 6a Giornata, Taranto superata in tre set

Anticipo 6a giornata di andata Regular Season SuperLega Credem Banca

Gioiella Prisma Taranto – Gas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (16-25, 19-25, 23-25) – Gioiella Prisma Taranto: Falaschi 0, Loeppky 8, Larizza 3, Stefani 11, Antonov 11, Gargiulo 2, Rizzo (L), Andreopoulos 0, Cottarelli 0, Ekstrand 0. N.E. Pierri, Alletti. All. Di Pinto. Gas Sales Bluenergy Piacenza: Brizard 8, Santos De Souza 11, Simon 7, Romanò 11, Leal 16, Caneschi 3, Scanferla (L), Recine 0, Gironi 0, Cester 0. N.E. Hoffer, Alonso, Basic, De Weijer. All. Bernardi. Arbitri: Cesare, Carcione. Note – durata set: 25′, 28′, 30′; tot: 83′.

La Gas Sales Bluenergy espugna il PalaMazzola in poco più di un’ora di gioco nella 6a giornata di SuperLega Credem Banca, vincendo per 3-0 (16-25, 19-25, 23-25) contro la Gioiella Prisma Taranto, trascinata da uno spettacolare Leal che mette a terra 16 punti e da Lucarelli, MVP di giornata, che firma i punti più scottanti. Otto punti a referto per il palleggiatore degli emiliani, Brizard, autore anche dell’ace del 25-23 finale che ha chiuso la contesa. Tra i pugliesi vanno in doppia cifra Stefani e Antonov, autori di 11 punti a testa, mentre Loeppky si ferma a 8. In avvio di gara coach Bernardi manda in campo Brizard e Romanò in diagonale, Caneschi e Simon al centro, Lucarelli e Leal alla banda, Scanferla è il libero. Dall’altra parte della rete la Gioiella Prisma Taranto risponde con Falaschi e Stefani in diagonale, Gargiulo e Larizza al centro, Antonov e Loeppky alla banda, Rizzo è il libero. Il piacentino Aimone Alletti è a referto ma di fatto inutilizzabile per un problema muscolare. Dopo un avvio equilibrato, l’ace di Brizard porta il doppio vantaggio in casa Gas Sales Bluenergy Piacenza (5-7) ma è soprattutto Romanò dalla linea dei nove metri a mettere in crisi la ricezione di Taranto. Il vantaggio dei biancorossi aumenta a vista d’occhio, doppio colpo di Leal ed è 8-16, il set è tutto in discesa anche perché in attacco si viaggia sul 70% e in ricezione si fa bene meglio (67%) con Scanferla che chiude con un 100% di positività. Il mani-fuori di Leal porta il primo di nove set point, chiude lo stesso Leal con un ace. Gas Sales Bluenergy Piacenza difende bene e soprattutto dà l’impressione di tanta tranquillità in campo, l’avvio del secondo parziale è ancora targato biancorosso, la bomba di Lucarelli doppia i padroni di casa (5-10), due ace di Taranto nel giro di pochi scambi valgono il meno due (10-12), ora si gioca punto a punto. Grande difesa di piede di Scanferla, chiude di Brizard ed è 13-17, l’errore in attacco dei pugliesi manda a più 5 i biancorossi (17-22), Antonov non basta a Taranto che qualche contrattacco non lo chiude al meglio, Piacenza ringrazia e sull’errore di Stefani arriva il rimo di tanti set point (18-24), chiude Lucarelli con un pallonetto. La Gioiella Prisma Taranto non ha più nulla da perdere e gioca a tutto braccio, il cambio di passo dei pugliesi è evidente (12-10), Piacenza ora fatica (14-10), due colpi perfetti di Romanò riportano sotto i suoi (15-14), a quota 15 è parità con la pipe di Leal. I biancorossi mettono la freccia con Lucarelli, poco dopo il suo ace porta a due i punti di vantaggio (16-18) con Di Pinto che chiama time out. A quota 21 è parità, si gioca punto a punto con Piacenza che veste sempre i panni della lepre ma ogni volta è ripresa, il match ball è biancorosso con Simon (23-24), chiude Brizard con un ace.

MVP: Santos De Souza Lucarelli (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
SPETTATORI: 727

Marco Rizzo (Gioiella Prisma Taranto): “Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile ma non è una scusante perché nei primi due set non siamo praticamente scesi in campo Abbiamo avuto una reazione logica nel terzo set in cui li abbiamo messi in difficoltà ma non abbiamo sfruttato le chance per riaprire la partita. Loro hanno spinto molto al servizio e lo sapevamo ma anche noi dobbiamo lavorare ancora tanto e possiamo migliorare anche in questo fondamentale”.
Lorenzo Bernardi (Allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Determinate cose le abbiamo svolte molto bene la fase di attacco molto buona e quando chiudi con un 71% significa che il palleggiatore ha fatto una partita positiva. A muro si poteva fare di più, non possiamo pensare di risolvere tutti i problemi in un solo momento ma questa squadra diventerà molto forte”.

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Susa Perugia 15, Top Volley Cisterna 10, Gas Sales Bluenergy Piacenza 10, Itas Trentino 10, Cucine Lube Civitanova 9, WithU Verona 8, Allianz Milano 7, Vero Volley Monza 7, Pallavolo Padova 6, Gioiella Prisma Taranto 6, Valsa Group Modena 5, Emma Villas Aubay Siena 3.

1 incontro in più: Gas Sales Bluenergy Piacenza, Itas Trentino, Cucine Lube Civitanova, Gioiella Prisma Taranto.

Domenica 6 novembre 2022, ore 15.30
Valsa Group Modena – Top Volley Cisterna
Arbitri: Goitre Mauro, Cerra Alessandro (Venturi Giuliano)
Video Check: Lambertini Alessio
Segnapunti: Salvati Gloria
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 6 novembre 2022, ore 18.00
Cucine Lube Civitanova – WithU Verona
Arbitri: Simbari Armando, Brancati Rocco (Luciani Ubaldo)
Video Check: Porti Luca
Segnapunti: Rispoli Adriano
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 6 novembre 2022, ore 19.00
Sir Safety Susa Perugia – Allianz Milano
Arbitri: Zavater Marco, Mattei Lorenzo (Frapiccini Bruno)
Video Check: Mochi Chiara
Segnapunti: Santinelli Cristina
Diretta RAI Sport
Telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 6 novembre 2022, ore 20.30
Vero Volley Monza – Itas Trentino
Arbitri: Boris Roberto, Cappello Gianluca (Santoro Angelo)
Video Check: Di Gaetano Tecla Veronica
Segnapunti: Balconi Cristina
Diretta Volleyballworld.tv

Giovedì 8 dicembre 2022, ore 17.00
Pallavolo Padova – Emma Villas Aubay Siena
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv