A2F> Roma Volley Club, contro Talmassons in cerca di continuità

Dopo la vittoria conquistata a Marsala, le Wolves sono subito tornate al lavoro per preparare la prima sfida infrasettimanale della stagione. La squadra di coach Cuccarini è infatti impegnata nelle ultime rifiniture tattiche e tecniche in vista del match di domani 9 novembre alle ore 20:30, che vedrà le giallorosse ospitare la formazione della CDA Talmassons. La diretta sarà disponibile sull’emittente locale Canale 10.

I biglietti sono disponibili online al seguente link https://www.romavolleyclub.it/biglietteria-A2/ e presso i punti vendita Ticketone, oltre che al botteghino nel prepartita dalle ore 19:00. La società ha predisposto promozioni speciali per poter coinvolgere il grande pubblico di Guidonia e i tifosi della capitale. Per informazioni scrivere all’email: wolves@romavolleyclub.it .

La formazione friulana di coach Barbieri arriverà a Roma dopo un turno di riposo e con l’obiettivo di fare quanti più punti possibili per smuovere l’attuale classifica provvisoria che la vede con tre lunghezze all’attivo conquistate nel derby contro Martignacco. Un obiettivo che potrà contare sull’esperienza di giocatrici che hanno militato nella massima serie, oltre che essersi distinte nella serie A2.

Dal canto suo Roma ha le idee chiare. Dopo le tre vittorie conquistate in altrettanti match, Bechis e compagne sono motivate nel far risultato e mantenere salda la posizione che attualmente ricoprono (prime con nove punti), contando sull’alto tasso tattico espresso negli ultimi tre set disputati in Sicilia dove le giallorosse hanno saputo imporre il proprio gioco. Dalla loro, avranno inoltre tutto il calore del tifo romano e del Branco, pronto a rispondere ancora una volta “presente” dagli spalti del Palazzetto dello Sport di Guidonia Montecelio.

Giuseppe Cuccarini, coach della Roma Volley Club:

“A Marsala c’è stato un primo set in cui loro hanno dato tutte quello che avevano, però poi dal secondo set le nostre sono state brave nel mantenere la lucidità utile a riportare in campo il proprio livello di gioco. Per domani, nel poco tempo a disposizione, ci stiamo preparando ad affrontare un avversario che sarà sicuramente ostico. Vengono da una sconfitta inaspettata, ma soprattutto da un turno di riposo: questi dieci giorni a disposizione li avranno sicuramente sfruttati per prepararsi al meglio. Dalla nostra, c’è tutta la voglia di continuare questa marcia nel migliore dei modi.”

Ufficio Stampa