A2F> Diesel Trento: perde il primo set, poi si scatena

Le azzurrine cominciano benissimo vincendo la prima frazione, dalla seconda è monologo trentino. Dehoog fa 25, bene anche Michieletto

Come nell’infrasettimanale contro Montale, il Club Italia regge solo un set e in casa si fa rimontare da una sempre più convincente Itas Trentino, che ottiene i tre punti e raggiunge il gruppone delle squadre a 8 punti. Le azzurrine partono forte, mettendo in grande difficoltà la ricezione delle ospiti con il servizio di Acciarri, una delle migliori, che chiuderà la partita con 11 punti 3 ace e 3 muri. Ma dopo l’1-0, la ragazze di coach Saja reagiscono, commettono sempre meno errori in difesa e la maggiore qualità viene fuori: Moretto e Mason pungono in battuta (3 ace a testa), la centrale alza poi il muro insieme a Dehoog (8 muri in coppia) che chiude la partita da top scorer con 25 punti davanti alla compagna Michieletto (19). Dal secondo parziale è un monologo trentino, il Club Italia non riesce più a reagire e al quarto set si chiudono i giochi. Due vittorie consecutive per l’Itas, che si riavvicina al gruppo di testa in un turno con diversi scontri diretti che possono rallentare le prime della classe. Penultimo posto per la squadra federale, a +1 su Albese.

Amareggiato coach Mencarelli: “Quando giochi un primo set da antologia del volley, poi perdi due set a 11, non ci sono tante spiegazioni da dare. È evidente che Trento ha capito che non poteva sottovalutare la forza del Club Italia e noi, invece, non abbiamo compreso che una squadra di carattere e di personalità non ci sta a perdere contro una squadra under 18. Le ragazze si sono trincerate dietro a pseudo-sicurezze che non funzionano. Il risultato è stato che siamo diventati scontati e Trento ha difeso tantissimo. Quando riusciamo a cogliere l’attimo non facciamo poi tesoro delle cose buone: non diamo la giusta continuità alle scelte che fanno punto, o non siamo tempestivi nel mettere da parte le scelte che l’avversario ci anticipa e sfrutta per fare punto”.

“Si tratta di un successo molto importante perché ci permette di proseguire il percorso iniziato mercoledì con la vittoria su Mondovì – ha spiegato a fine gara l’allenatore Stefano Saja – . Dopo il primo set le ragazze sono state molto brave a proporre un gioco ordinato nel sistema muro-difesa e aggressivo al servizio, senza mai permettere al Club Italia di poter rientrare in partita. Sono tre punti preziosi e meritati, ottenuti al termina di una gara interpretata nel migliore dei modi con una particolare attenzione in ogni aspetto del nostro gioco”.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A2 sono disponibili in simulcast su Youtube di Volleyball World e in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

SERIE A2
5° GIORNATA
GIRONE A
Sabato 12 novembre ore 16.00
Club Italia – Itas Trentino 1-3 (25-19 11-25 11-25 16-25)
Domenica 13 novembre ore 17.00
Valsabbina Millenium Brescia – Lpm Bam Mondovi’ Arbitri: Giorgianni-Giglio
Tecnoteam Albese Volley Como – U.S. Esperia Cremona Arbitri: Capolongo-Vecchione
Emilbronzo 2000 Montale – Oro Cash Lecco Arbitri: Oranelli-Candeloro
Chromavis Eco Db Offanengo – Futura Giovani Busto Arsizio Arbitri: Stellato-Pernpruner
Domenica 13 novembre ore 18.00
Bsc Materials Sassuolo – Volley Hermaea Olbia Arbitri: Laghi-Fontini

GIRONE B
Domenica 13 novembre ore 15.30
Desi Shipping Akademia Messina – Itas Ceccarelli Martignacco Arbitri: Scarfò-Spinnicchia
Domenica 13 novembre ore 17.00
Volley Soverato – Roma Volley Club Arbitri: Pasciari-Lanza
Omag-Mt San Giovanni In M.No – Assitec Volleyball Sant’Elia Arbitri: Pescatore-Mannarino
Anthea Vicenza Volley – 3m Pallavolo Perugia Arbitri: Licchelli-Papapietro
Cda Talmassons – Seap-Sigel Marsala Arbitri: Traversa-Testa
Riposa: Ipag S.Lle Ramonda Montecchio

IL TABELLINO
CLUB ITALIA – ITAS TRENTINO 1-3 (25-19 11-25 11-25 16-25) – CLUB ITALIA: Giuliani 7, Modesti 4, Adriano 9, Viscioni 10, Acciarri 11, Passaro, Ribechi (L), Esposito 4, Gambini 2, Amoruso, Micheletti, Batte. Non entrate: Monaco (L), Peroni. All. Mencarelli. ITAS TRENTINO: Mason 13, Moretto 11, Dehoog 25, Michieletto 19, Fondriest 5, Bonelli 1, Parlangeli (L). Non entrate: Bisio, Libardi, Meli, Serafini, Michieletto. All. Saja. ARBITRI: Russo, Lentini. NOTE – Durata set: 27′, 20′, 21′, 24′; Tot: 92′.

Top scorers: Dehoog C. (25) Michieletto F. (19) Mason C. (13)
Top servers: Moretto G. (3) Mason C. (3) Modesti N. (3)
Top blockers: Dehoog C. (5) Moretto G. (3) Acciarri N. (3)
LE CLASSIFICHE
GIRONE A
Valsabbina Millenium Brescia 10 (3 – 1); U.S. Esperia Cremona 9 (3 – 1); Futura Giovani Busto Arsizio 8 (3 – 1); Bsc Materials Sassuolo 8 (3 – 1); Volley Hermaea Olbia 8 (3 – 1); Itas Trentino 8 (2 – 3); Chromavis Eco Db Offanengo 6 (2 – 2); Lpm Bam Mondovi’ 6 (2 – 2); Emilbronzo 2000 Montale 4 (1 – 3); Orocash Lecco 3 (1 – 3); Club Italia 3 (1 – 4); Tecnoteam Albese Volley Como 2 (1 – 3);

GIRONE B
Roma Volley Club 12 (4 – 0); Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 10 (3 – 1); Volley Soverato 8 (3 – 0); Omag-Mt San Giovanni In M.No 6 (2 – 2); Desi Shipping Akademia Messina 5 (2 – 2); Anthea Vicenza Volley 5 (2 – 2); Itas Ceccarelli Martignacco 4 (2 – 1); Cda Talmassons 3 (1 – 2); Seap-Sigel Marsala 3 (1 – 2); Assitec Volleyball Sant’Elia 3 (0 – 4); 3m Pallavolo Perugia 1 (0 – 4).

Lega Femminile