A2F> Sabato di tie-break: Montale e San Giovanni superano Cremona e Talmassons al quinto set

Bene Visintini e Fronza per le modenesi, straordinaria Perovic in Friuli

Grandi emozioni nel sabato di Serie A2, con due partite che si concludono entrambe al tie-break. Nel Girone A, Montale ribalta i pronostici e supera al quinto set al PalaRadi la favorita Cremona, con una grande prestazione di Visintini. Nel Girone B, ribaltone di San Giovanni ai danni di Talmassons: sotto 2-0, fuori casa, le romagnole portano a casa i due punti grazie ad una straordinaria Perovic.

GIRONE A
Primo successo esterno della stagione per l’Emilbronzo 2000 Montale, che si regala una vittoria al tie-break sul campo dell’U.S. Esperia Cremona. Una partita di grande determinazione quella delle nerofucsia, che portano a casa la seconda vittoria in campionato (la prima in trasferta). Si arrendono le tigri gialloblù, e lo fanno con lo stesso risultato della scorsa stagione, quando al “PalaCambonino” arrivò la vittoria di Montale al quinto set. Parte malissimo la formazione modenese, che però ribalta subito il match e poi non riesce a chiuderlo nel quarto set. Il tie-break è un sali-scendi dalle grandi emozioni, con Montale che prima annulla due match-point e poi alla prima opportunità chiude la partita. Top scorer Giulia Visintini (27 punti), mentre l’MVP è capitan Fronza, autrice di 18 punti con 4 muri. Per le ragazze di coach Magri bassissima l’efficienza di Kadi Kullerkann (15 punti con il 16%), la migliore è Rossini che chiude con 23 punti.

Proprio la top scorer delle tigri dichiara: “Una sconfitta amara, perché ci abbiamo creduto fino alla fine. È durata tanto, è stata combattuta e il livello di entrambe le squadre è stato alto. Abbiamo avuto un momento di stop poi ci siamo riprese, prendiamo il meglio da questa partita ovvero il fatto di essere arrivate al quinto set lottando fino alla fine. A volte si vince, a volte si perde”. Queste invece le parole di Bozzoli: “Sono super orgogliosa di tutte, abbiamo dato il massimo, nonostante alti e bassi perché Cremona è una squadra molto forte e l’hanno dimostrato con il recupero nel quarto set, però sono orgogliosa perché nonostante tutto, ce l’abbiamo fatta a prenderci questa seconda vittoria in campionato. È stata una partita tosta, che ci sprona a fare meglio da qui in avanti”.

GIRONE B
Emozioni a non finire a Latisana nell’incontro tra la Cda Talmassons e l’Omag-Mt San Giovanni in M.no, che finisce al tie-break in favore delle romagnole dopo una rimonta sensazioionale. Le friulane, spinte dal pubblico di casa, partono fortissimo, e grazie anche ai tanti errori delle avversarie (9 nel primo set) si prendono la prima frazione ai vantaggi (27-25), dano poi continuità nel successivo parziale e portandosi sul 2-0 con il contributo fondamentale di Taborelli, che chiuderà con 20 punti. Al ritorno sul taraflex però, le ragazze di coach Barbolini cambiano marcia: Salvatori sostituisce Babatunde e porta nuova verve alla squadra, Perovic comincia a mettersi in proprio e permette alle compagne di accorciare le distanze. Il quarto set è bellissimo, un susseguirsi di colpi e giocate dall’alto tasso tecnico, che le ospiti riescono a portarsi a casa sul 29-31. Un risultato che influisce sul decisivo tie-break, che va all’Omag 10-15. MVP indiscussa Nikoleta Perovic, devastante con 33 punti (39% di efficienza), bene anche Parini con 4 muri (7 punti totali) e Bolzonetti con 17 palle messe a terra, mentre per le padrone di casa non bastano i 5 blocks di Eze Blessing e i 15 punti di Milana.

Il coach di San Giovanni in Marignano Enrico Barbolini è intervenuto così sulla vittoria in rimonta della sua squadra: “È stata la prima vittoria fuori casa, però è stata veramente complicata. Prendiamo quello di buono ottenuto, che sono i due punti, però andiamo avanti. Come l’abbiamo ripresa sotto 2 a 0? Onestamente non so. Io so quello che ci siamo ripetute in settimana e durante la partita e cioè di rimanere più attente al nostro piano gara. Spesso quando si subiscono parziali importanti, soprattutto quando sei avanti, perdi un po’ le redini del gioco. Ci siamo rimessi a fare le nostre cose e poi è andata bene”. Così invece coach Barbieri sulla prestazione delle ragazze in rosa: “Dobbiamo fare i complimenti a loro, perchè hanno perso due set praticamente vinti per poi vincere due set che invece sembravano a nostro favore. Loro a livello mentale ci hanno creduto dall’inizio alla fine e sono state superiori sicuramente nell’organizzazione della fase break dove anche con palle sporche riuscivano ad essere precise nelle alzate. Poi se andiamo a vedere ci sono stati 4-5 episodi che potevano dare la vittoria a entrambe le squadre. Devo complimentarmi con le mie perché abbiamo lottato, forse negli ultimi 5 minuti del tre break abbiamo mollato ma a quel punto ci poteva stare”.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A2 sono disponibili in simulcast su Youtube di Volleyball World e in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.
SERIE A2
6° GIORNATA
GIRONE A
Sabato 19 novembre ore 16.45
U.S. Esperia Cremona – Emilbronzo 2000 Montale 2-3 (25-17 19-25 19-25 25-17 15-17)
Domenica 20 novembre ore 17.00
Itas Trentino – BSC Materials Sassuolo Arbitri: Manzoni-Testa
Valsabbina Millenium Brescia – Chromavis Eco DB Offanengo Arbitri: Scotti-Pristerà
LPM BAM Mondovì – Club Italia Arbitri: Mesiano-Selmi
Volley Hermaea Olbia – Tecnoteam Albese Volley Como Arbitri: Mannarino-Grossi
Oro Cash Lecco – Futura Giovani Busto Arsizio Arbitri: Lanza-Capolongo

GIRONE B
Sabato 19 novembre ore 18.00
Cda Talmassons – OMAG-MT San Giovanni in M.no 2-3 (27-25 25-22 20-25 29-31 10-15)
Domenica 20 novembre ore 15.00
Anthea Vicenza Volley – Desi Shipping Akademia Messina Arbitri: Pasin-Cavicchi
Domenica 20 novembre ore 16.00
Seap-Sigel Marsala – Ipag S.lle Ramonda Montecchio Arbitri: Spinnicchia-Scarfò
Domenica 20 novembre ore 17.00
Assitec Volleyball Sant’Elia – Volley Soverato Arbitri: Usai-Proietti
3M Pallavolo Perugia – Itas Ceccarelli Martignacco Arbitri: Fontini-Laghi
Riposa: Roma Volley Club

TABELLINI
GIRONE A
U.S. ESPERIA CREMONA – EMILBRONZO 2000 MONTALE 2-3 (25-17 19-25 19-25 25-17 15-17) – U.S. ESPERIA CREMONA: Rossini 23, Kullerkann 10, Pasquino 3, Coppi 15, Ferrarini 10, Kullerkann 15, Zampedri (L), Buffo 3, Giacomello, Balconati. Non entrate: Landucci, Piovesan. All. Magri. EMILBRONZO 2000 MONTALE: Rossi 15, Lancellotti 1, Frangipane 13, Fronza 18, Visintini 25, Bozzoli 7, Bici (L), Zojzi 1, Mammini, Mescoli. Non entrate: Angelini, Montagnani (L), Bonato. All. Ghibaudi. ARBITRI: Morgillo, Pasciari. NOTE – Durata set: 26′, 25′, 30′, 27′, 27′; Tot: 135′. MVP: Fronza.

Top scorers: Visintini G. (25) Rossini J. (23) Fronza E. (18)
Top servers: Ferrarini S. (2) Visintini G. (1) Rossini J. (1)
Top blockers: Rossi A. (5) Fronza E. (4) Kullerkann L. (3)
6a Giornata Andata 20-11-2022 – Serie A2 Femminile Girone B

GIRONE B
CDA TALMASSONS – OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO 2-3 (27-25 25-22 20-25 29-31 10-15) – CDA TALMASSONS: Milana 15, Costantini 13, Taborelli 20, Rossetto 9, Caneva 9, Eze Blessing 10, De Nardi (L), Trampus 5, Crisafulli, Michelini. Non entrate: Monaco (L), Tognini. All. Barbieri. OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO: Turco 4, Bolzonetti 17, Parini 7, Perovic 33, Rachkovska 12, Babatunde 2, Caforio (L), Salvatori 3, Cangini 1. Non entrate: Aluigi, Biagini (L), Covino. All. Barbolini. ARBITRI: Lentini, Kronaj. NOTE – Durata set: 32′, 30′, 26′, 38′, 16′; Tot: 142′. MVP: Perovic.

Top scorers: Perovic N. (33) Taborelli V. (20) Bolzonetti A. (17)
Top servers: Perovic N. (4) Turco A. (2) Costantini V. (2)
Top blockers: Eze Blessing C. (5) Parini S. (4) Caneva A. (3)

LE CLASSIFICHE
GIRONE A
Valsabbina Millenium Brescia 13 (4 – 1); Bsc Materials Sassuolo 11 (4 – 1); Futura Giovani Busto Arsizio 11 (4 – 1); U.S. Esperia Cremona 11 (3 – 3); Volley Hermaea Olbia 8 (3 – 2); Itas Trentino 8 (2 – 3); Chromavis Eco Db Offanengo 6 (2 – 3); Orocash Lecco 6 (2 – 3); Lpm Bam Mondovi’ 6 (2 – 3); Emilbronzo 2000 Montale 6 (2 – 4); Tecnoteam Albese Volley Como 4 (2 – 3); Club Italia 3 (1 – 4);

GIRONE B
Roma Volley Club 15 (5 – 0); Omag-Mt San Giovanni In M.No 11 (4 – 2); Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 10 (3 – 1); Volley Soverato 8 (3 – 1); Anthea Vicenza Volley 8 (3 – 2); Itas Ceccarelli Martignacco 7 (3 – 1); Cda Talmassons 7 (2 – 3); Desi Shipping Akademia Messina 5 (2 – 3); Seap-Sigel Marsala 3 (1 – 3); Assitec Volleyball Sant’Elia 3 (0 – 5); 3m Pallavolo Perugia 1 (0 – 5).

Lega Femminile