A2F> Club Italia: azzurrine di nuovo in trasferta, domani affrontano Albese

CLUB ITALIA – U.S. ESPERIA CREMONA pallavolo

Intensa settimana per il Club Italia che sarà impegnato con due partite di campionato. Le azzurrine scenderanno in campo domani sera per il secondo turno infrasettimanale della stagione e sabato pomeriggio per l’8ª giornata del Girone A del Campionato di A2.

Domani sera alle 20.30 Giuliani e compagne affronteranno in trasferta la Tecnoteam Albese volley Como, mentre sabato pomeriggio alle 16 (ingresso gratuito) ospiteranno, al Centro Pavesi Fipav di Milano, la Chromavis Eco Db Offanengo.

Sia le azzurrine, che le due avversarie di questa settimana, sono reduci da una sconfitta subita nelle trasferte affrontate nell’ultimo turno. Il Club Italia è stato superato 3-0 da Mondovì, Albese ha perso 3-0 a Olbia e Offanengo 3-1 a Brescia.

I match della 7ª e dell’8ª giornata risultano quindi importanti per tutte e tre le formazioni per tornare a incrementare i punti e per muovere la classifica. Le azzurrine sono attualmente al 12° e ultimo posto (3 punti, 1 vittoria, 5 sconfitte), Albese è in 11ª posizione (4 pt, 2 v, 4 p) e Offanengo è 9° (6 pt, 2 v, 4 p).

Nell’ultimo turno il Club Italia è stato protagonista di un match altalenante in cui è mancata la continuità necessaria a contrastare un avversario ben attrezzato come Mondovì. E’ il tecnico Michele Fanni, che domenica ha sostituito coach Marco Mencarelli in panchina, a tracciare un bilancio dell’ultima giornata.

“Il primo set disputato domenica – afferma Fanni – è stato sicuramente il migliore che abbiamo giocato nel corso della gara. Nel primo parziale siamo infatti riusciti a trovare un po’ più di continuità e a mettere un po’ più di pressione a Mondovì, anche se siamo partiti in svantaggio. La squadra piemontese è un avversario forte e di ottimo livello e per tenergli testa è necessario giocare bene con continuità. La chiave della partita è stata proprio questa. Non riuscendo a essere continui nel rendimento, giocando punto a punto per un po’ di azioni, poi magari subendo un break che riporta l’avversario a contatto, si innesca un meccanismo che fa prendere fiducia all’altra squadra che aspetta un nuovo mom ento di difficoltà per conquistare il vantaggio decisivo. Dal punto di vista mentale per noi è difficile giocare contro avversari così tosti che ti concedono poco o nulla. Per il Club Italia è stata una prestazione in linea con le ultime, anche se probabilmente il valore dell’avversario ci ha messo più in difficoltà del solito”.

Guardando a questa settimana che prevede un turno infrasettimanale e una gara nel weekend, Fanni aggiunge: “Il fatto di avere due partite così ravvicinate ci dà la possibilità di testarci a breve termine rispetto alla partita di domenica. Avremo inoltre l’opportunità per fare qualche passo in avanti, provare gli aspetti su cui stiamo lavorando, progredire e provare a essere un po’ più continui su quello che accade nella nostra metà campo. Soprattutto in questa prima parte della stagione ci stiamo concentrando su di noi e relativamente poco su quello che fa l’avversario. Naturalmente facciamo sempre video e prepariamo le partite, ma il focus maggiore è su quello che dobbiamo fare noi. Molto spesso le cose ci riescono molto bene in allenamento, ma portarle in partita è tutta un’altra storia. Avere due gare così ravvicinate è ottimo per vedere a che punto siamo arrivati”.

Albese e Offanengo sono sue avversarie che il Club Italia ha già incontrato in amichevole nel precampionato.

“Con Albese – conclude Fanni – abbiamo disputato due amichevoli a fine estate e ci ha messo sempre in difficoltà giocando una buona pallavolo. Sicuramente possiamo giocarcela ma sarà una trasferta tosta. Contro Offanengo abbiamo giocato due set al Trofeo Bressan, in quel caso siamo riusciti a vincere e abbiamo fatto una buona partita, penso possa essere un avversario alla nostra portata. Si tratta però di test giocati prima dell’avvio della stagione, è passato del tempo. Anche se è utile conoscere, seppur parzialmente chi c’è dall’altra parte del campo, siamo ancora molto concentrati su noi stessi, dobbiamo sempre provare a fare il massimo e a fine partita facciamo delle valutazioni”.

ARBITRI – La partita tra Tecnoteam Albese volley Como e Club Italia, in programma domani sera alle ore 20.30 al Pala Francescucci di Casnate con Bernate, sarà arbitrata da Barbara Manzoni e Antonino Di Lorenzo. Saranno invece Antonio Testa e Stefania Petrera a dirigere, sabato alle ore 16.00, il match tra le azzurrine e la Chromavis Eco Db Offanengo al Centro Pavesi Fipav di Milano.

DIRETTA – La gara sarà disponibile in streaming sul sito volleyballworld.tv e in simulcast sul canale YouTube di Volleyball World.

LA CLASSIFICA – Questa la classifica del Girone A: 1. Valsabbina Millenium Brescia 16 (5 v – 1 p); 2. Futura Giovani Busto Arsizio 13 (5 v – 1 p); 3. Bsc Materials Sassuolo 11 (4 v – 2 p); 4. Volley Hermaea Olbia 11 (4 v – 2 p); 5. U.S. Esperia Cremona 11 (3 v – 3 p); 6. Itas Trentino 11 (3 v – 3 p); 7. Lpm Bam Mondovì 9 (3 v – 3 p); 8. Orocash Lecco 7 (2 v – 4 p); 9. Chromavis Eco Db Offanengo 6 (2 v – 4 p); 10. Emilbronzo 2000 Montale 6 (2 v – 4 p); 11. Tecnoteam Albese Volley Como 4 (2 v – 4 p); 12. Club Italia 3 (1 v – 5 p).

LA GIORNATA – Queste le gare in programma per la 7ª giornata del Girone A del Campionato di A2:

Mercoledì 23 novembre ore 19.00

Futura Giovani Busto Arsizio – Volley Hermaea Olbia

Mercoledì 23 novembre ore 20.30

Tecnoteam Albese Volley Como – Club Italia

Bsc Materials Sassuolo – Orocash Lecco

Emilbronzo 2000 Montale – Lpm Bam Mondovì

U.S. Esperia Cremona – Valsabbina Millenium Brescia

Chromavis Eco Db Offanengo – Itas Trentino

Fipav