A2F> Esperia Cremona attende le leonesse di Brescia per la settima gara di campionato

Il PalaRadi riapre le porte per il secondo turno infrasettimanale della serie cadetta.

Esperia vuole ribaltare l’inerzia delle ultime due gare, terminate con una sconfitta al quinto set contro Albese e Montale. Brescia giunge a Cremona dopo quattro vittorie consecutive, risultati che la consacrano capolista in solitaria. Gli organici di entrambe le squadre sono profondamente rinnovati, ma vedono casualmente le poche conferme in banda e nel ruolo di libero: Coppi e Zampedri da una parte, Cvetnic, Scognamillo e Blasi dall’altra sono le uniche confermate dai roster della scorsa stagione. La ex di turno è Patrizia Zampedri, che ha vestito la maglia della Millenium nella stagione 2016-2017 in serie A2.

Con la palleggiatrice Laura Pasquino facciamo il punto della situazione in casa Cremona. “Dalla partita di sabato forse ci saremmo aspettate qualcosa di più. Nel primo set siamo partite cariche, mentre nei due successivi forse ci sono mancate un po’ di continuità e lucidità. Nonostante il 3-2 sono orgogliosa della squadra, infatti abbiamo dimostrato di avere un atteggiamento combattivo, che dovremo mantenere anche nelle prossime partite. Brescia è forse la squadra più ostica del girone quindi la partita sarà proibitiva. Sarà l’occasione per metterci alla prova e cercare di esprimere al meglio il nostro gioco, dato che non abbiamo nulla da perdere”.

La gara del PalaRadi sarà diretta da Antonio Giovanni Marigliano e Simone Fontini, coadiuvati da Daniele Farina al referto elettronico. L’evento sarà disponibile in diretta streaming sul canale YouTube “Volleyball World Italia” ed in simulcast sul sito volleyballworld.tv, sul quale è possibile sottoscrivere l’abbonamento applicando il codice sconto “CREMONA10” per ottenere il 10% di sconto in fase di pagamento.

SERIE A2 GIRONE A – IL PROGRAMMA DELLA 7^ GIORNATA

Ore 19 Busto Arsizio-Olbia
Ore 20:30 Albese-Club Italia, Sassuolo-Lecco, Montale-Mondovì, Cremona-Brescia, Offanengo-Trentino.

LA CLASSIFICA

Brescia 16, Busto Arsizio 13, Sassuolo, Olbia, Cremona, Trentino 11, Mondovì 9, Lecco 7, Offanengo e Montale 6, Albese 4, Club Italia 3.

Ufficio Stampa