CF> Volley Terracina sul velluto con la Pall. Albalonga

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO FEMMINILE SERIE C – GIRONE B
10° GIORNATA DEL 11/12/2022

VOLLEY TERRACINA – PALL. ALBANO-ALBALONGA = 3 – 0
(25-13; 25-17; 25-15)

VOLLEY TERRACINA: Licata, Massa, Polverino, Dalia, Mariani, Bonsanti,
Panella, De Piccoli, Formankova, Marangon (L1), Mancini (L2). n.e.
Zanfrisco, Speroniero. 1° all. Pesce, 2° all. Nalli Schiavini.
PALL. ALBANO-ALBALONGA: Belardi, Cecchini, Costantin, De Angelis, Di
Russo, Evangelista, Filippini, Germini, Giovedi, Palone, Lucci (L1),
Donnarumma (L2). n.e. Giuliani. All. Ferrise.
Arbitri: Basanisi, Laggiri.

Senza grandi problemi la gara contro la Pall. Albalonga per le
biancocelesti della Volley Terracina, che si sbarazzano della formazione
castellana in poco più di un’ora, con un perentorio 3-0 che consolida il
secondo posto in classifica, a soli due punti dalla vetta.
Le ragazze di coach Pesce hanno offerto una prova decisamente
convincente, giocando con assoluta tranquillità, senza mai avere momenti
di difficoltà in tutto il match e i parziali con la quale si sono
conclusi i tre set giocati lo dimostrano.
Sin dalle prime battute Terracina è apparsa decisamente in giornata,
ottimo approccio alla gara con tutte le ragazze schierate nel sestetto
iniziale molto concentrate e attente ad ogni dettaglio, tanto che Albano
veniva completamente spiazzata e iniziava a perdere terreno dalle
padrone di casa. Un servizio decisamente concreto ed efficace in tutto
il match, dava la possibilità a capitan Mariani e compagne, di gestire
al meglio la fase punto e allungare il divario con le avversarie, tanto
da andare a chiudere senza nessun patema d’animo il primo set sul 25-13.
Non molto distanti dal primo parziale, gli andamenti dei successivi due
set, Terracina sempre a comandare le operazioni del gioco, una ricezione
attenta e precisa consentiva alla regista Licata di orchestrare a suo
piacimento le giocate di attacco, permettendo e smarcando con puntualità
le proprie attaccanti che bucavano con regolarità la difesa ospite: il
muro completava il quadro, dando la possibilità a coach Pesce di operare
qualche cambio, senza che il risultato subisse variazioni, tanto che le
biancocelesti chiudevano in assoluta tranquillità anche i successivi
parziali, a 17 e 15 portando a casa un’altra preziosissima vittoria.
La Pall. Albano ha avuto una giornata decisamente no, più che altro per
la bravura delle biancocelesti a mettere sotto pressione e in difficoltà
le castellane in ogni fondamentale, tanto che quest’ultime hanno
incontrato diversi problemi nella costruzione del proprio gioco,
favorendo quello del Terracina.
Il prossimo ed ultimo incontro dell’anno per le ragazze di coach Pesce
sarà domenica prossima, 18 dicembre, andando a far visita al Volley
Fiumicino, cercando di chiudere nel migliore dei modi questa prima fase
del campionato.

Silvio Bagnara
Ufficio Stampa
Volley Terracina