Torna il Diario di Volley, con la Coppa Italia di Superlega attraverso i borghi del Lazio

Lo sport per la promozione del territorio, delle sue specificità, delle tradizioni, del folclore, senza dimenticare la ricchezza culturale, enogastronomica e paesaggistica. Il nuovo progetto multimediale della FIPAV Lazio è un viaggio nei comuni di una regione ricca di opportunità e di storia, per dimostrare quanto la pallavolo sappia essere un traino per le comunità dove viene praticata, a tutti i livelli. Nasce con questo obiettivo “Diario di volley: con la Coppa Italia attraverso i borghi del Lazio”, un’iniziativa ideata dal Comitato Regionale guidato da Andrea Burlandi, con il sostegno della Regione Lazio, che in 4 diverse puntate pubblicate poi sul canale YouTube della FIPAV Lazio (tanti quanti sono i Comitati Territoriali, Frosinone, Latina, Roma e Viterbo) farà visita a 8 borghi riconosciuti come tali dal sito ufficiale del turismo della Regione Lazio, www.visitlazio.com. Andando alla scoperta dei territori, il “Diario di Volley” (format nato durante le finali nazionali U16F del 2019 e sviluppato ulteriormente durante le finali nazionali del 2022), racconterà in video le storie delle 8 società che “abitano” gli 8 borghi e che andranno ad affrontarsi successivamente in 4 derby attesissimi, uno per ciascuna provincia.

In occasione della Final Four della Del Monte Coppa Italia di Superlega maschile 2023, in programma il 25 e 26 febbraio al Palazzo dello Sport di Roma (Eur) – competizione organizzata da FIPAV Lazio, FIPAV Roma e Lega Pallavolo Serie A, con il supporto di Roma Capitale – il CR Lazio vuole così creare un percorso di avvicinamento all’evento sfruttando il suo maggiore punto di forza: la capillarità sul territorio. La Pallavolo è notoriamente uno degli sport più praticati a livello nazionale ed il Lazio, con 327 Società affiliate, 18.062 atleti tesserati e la molteplicità degli eventi nazionali ed internazionali organizzati negli anni, è indubbiamente capofila dell’intero movimento nazionale. Dopo la Web TV FIPAV Lazio andata in onda nel triennio 2015-2017, il format online Casa FIPAV Lazio (2020-2022) e, appunto, il “Diario di Volley”, si è pensato di unire le tre esperienze per realizzarne una completamente nuova, in grado di realizzare una triplice finalità promozionale: promuovere il territorio, promuovere le Società sportive e promuovere l’evento Coppa Italia di Superlega, “portandolo” simbolicamente in ogni angolo della regione.

Lo staff della FIPAV Lazio visiterà dunque monumenti, luoghi di culto, incontrerà la gente del posto per conoscere tradizioni e storie misteriose. L’evento della Coppa Italia verrà in questo modo vissuto in ogni vicolo e piazza e, solamente come ultimo step, la troupe si recherà presso l’impianto sportivo, sede degli incontri designati, al termine dei quali andrà in scena un “terzo tempo” a base di prodotti tipici locali. “In qualità di Ente promotore della competizione, la FIPAV Lazio avrà quindi la possibilità di sfruttare l’attenzione rivolta all’evento dirottandola sull’intero territorio regionale attraverso la realizzazione di un percorso di avvicinamento concreto e innovativo, che permetterà a tutti i fruitori di questo prodotto multimediale di conoscere curiosità e storie legate al nostro territorio. Sarà un viaggio entusiasmante”, le parole di Andrea Burlandi, presidente della FIPAV Lazio.

Il primo appuntamento del “Diario di volley: con la Coppa Italia attraverso i borghi del Lazio” sarà sabato 7 gennaio in occasione della sfida del girone B di Serie D femminile tra Sporting Viterbo e Volley Life Fabbrica di Roma. La settimana successiva sarà il turno dei Castelli Romani, mentre il 5 e il 12 febbraio il Diario farà tappa, rispettivamente, nelle province di Latina e Frosinone.

Clicca qui per l’ultima puntata del Diario di Volley: https://www.youtube.com/watch?v=ByciyQbOgQ8

Giorgio Marota
Ufficio stampa – Settore Comunicazione