BM> Maury’s Com Cavi Tuscania supera Pontedera 3/0 e si conferma regina del girone

La Maury’s Com Cavi Tuscania si aggiudica in tre set il match con
Pontedera e chiude il girone F in vetta alla classifica con 66 punti.
Partita divertente con i padroni di casa che riescono a prevalere solo
nei finali di set. Buona sicuramente la prova delle cosiddette
“seconde linee” che Perez Moreno schiera ad inizio terzo set. Su tutti
Claudio Borzacconi uno dei migliori assieme a Luca Genna, quest’ultimo
premiato a fine incontro come MVP e top scorer del match con 13 punti
messi a segno.

Al fischio di inizio dei signori Villano e D’Amico, Perez Moreno
dispone Tuscania in campo con Marrazzo in regia e Buzzelli opposto,
Festi e Simoni al centro, Genna e Lucarelli di banda, Rizzi libero.
Nuti risponde con Pantalei in regia in diagonale con Carrai , al
centro Lusori e Pozza, Del Campo e Lumini a banda, Maggiorelli libero.

Partono forte i padroni di casa e trovano subito il vantaggio 4/0.
Vantaggio che aumenta e costringe coach Nuti a fermare subito il tempo
10/4. Reazione degli ospiti che a più riprese accorciano fino al
14/13. L’ace di Genna riporta avanti i suoi 16/13. Si va avanti punto
a punto fino al primo tempo vincente di Simoni con Pontedera che
chiama il secondo time-out 22/18. Al rientro in campo ancora Simoni a
segno con un delizioso pallonetto 23/18. Ci pensa poi capitan
Buzzelli, dopo un’azione prolungata, a mettere a terra il punto che
chiude il primo parziale 25/19.

Secondo set che parte punto a punto fino al doppio ace di Buzzelli che
costringe il coach ospite a richiamare i suoi in panchina 16/13.
Errore di misura dello stesso capitano bianco azzurro e questa volta è
Perez Moreno a fermare il gioco 16/15. Ace di Festi per il 19/17 a cui
risponde quello di Lumini per il 19 pari. Ace di Marrazzo seguito da
altri due di Genna 24/20. Il muro vincente di Simone chiude il
parziale 25/20: Tuscania è matematicamente la vincitrice del girone F.

Terzo set con coach Perez Moreno che decide di dare spazio alla
panchina. Tuscania in campo con De Angelis al palleggio opposto a
Borzacconi, Facchini e Stoleru al centro, Pieri e Rogacien di Banda,
Quadraroli libero. Padroni di casa subito avanti 7/3. L’ace di
Borzacconi per il 15/12, coach Nuti ferma il gioco. Parziale di 4 a
zero e Pontedera si rifà sotto, Perez Moreno ferma il tempo 19/18. Il
punto a punto lo risolve Pieri che trova un mani out che chiude il
match 27/25.

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA – GRUPPO LUPI PONTEDERA 3/0

(25/19 – 25/20 – 27/25)

Durata: ’25, ’24, ’34

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Buzzelli (cap) 9, Simoni 4, Genna 13, Festi
6, Lucarelli 2, Stoleru 2, Pieri 1, Borzacconi 11, Marrazzo 1, De
Angelis 1, Rizzi (L1), Facchini, Quadraroli (L2), Rogacien 2. All.
Victor Perez Moreno, 2° All. Francesco Barbanti

GRUPPO LUPI PONTEDERA: Lumini 8, Del Campo 4, Frosini 11, Pozza 2,
Pantalei 4, Antonelli, Carrai 2, Lusori 3, Lazzeroni, Nocito 1,
Falaschi, Resegotti (L2), Maggiorelli (L1), Cerquetti. All. Nuti, 2°
All. Benvenuti

ARBITRI: Dalila Villano e Filippo D’Amico

MVP: Luca Genna premiato dallo speaker del Tuscania Volley Marco Faperdue

Giancarlo Guerra

Ufficio stampa Tuscania Volley

Foto: Luca Laici