Superlega> Coppa Italia: Perugia batte Padova e vola a Bologna

La Sir Safety Conad supera in quattro set una combattiva Kioene e si qualifica per l’atto conclusivo della Del Monte®Coppa Italia in programma, nel weekend del 9 e 10 febbraio, all’Unipol Arena di Casalicchio di Reno. Super Leon con 24 punti, in doppia cifra anche Atanasijevic e Podrascanin. Domenica si resta al PalaBarton per la sesta di ritorno di Superlega contro Vibo -

PERUGIA – Fanno festa i tremila del PalaBarton!
La Sir Safety Conad Perugia sconfigge in quattro set la Kioene Padova nei quarti di finale della Del Monte®Coppa Italia e stacca il biglietto per la Final Four in programma, nel weekend del 9 e 10 febbraio, all’Unipol Arena di Casalicchio di Reno alle porte di Bologna.
Obiettivo centrato per i Block Devils dopo un match duro, tirato, per larghi tratti combattuto nel quale Perugia ha dovuto fare i conti con la solidità tecnica e mentale di una Padova venuta al PalaBarton per giocarsela a viso aperto.
Ne è venuto fuori un match avvincente con i bianconeri che, dopo il doppio vantaggio iniziale e dopo aver subito nel terzo la reazione ospite (molto bene nelle file patavine il martello Louati e l’opposto Torres), nella quarta frazione hanno tenuto alta la concentrazione e la tensione agonistica, facendo leva sulla classe dei propri campioni e sulla compattezza del gruppo.
Attacco e muro sono stati i fondamentali decisivi del match a favore dei Block Devils. Il 60% di squadra sotto rete la dice lunga sulla capacità di De Cecco di gestire al meglio la fase offensiva dei suoi così come gli otto muri vincenti (di cui quattro nel quarto set e contro i soli due totali degli avversari) hanno pesato e non poco nell’economia della sfida.
Super Leon stasera al PalaBarton! Il martello cubano, Mvp della partita, ne mette 24 con 3 ace, 4 muri ed un clamoroso 68% in attacco. Doppia cifra anche per Atanasijevic (14 palloni vincenti) e Podrascanin (10 punti con il 67% sotto rete), mentre Lanza piazza ancora la partita a tutto campo e trova nella quarta frazione la serie al servizio che spacca la gara. 8 i punti personali di Ricci (7 su 7 in primo tempo ed un ace) e solito fenomenale Max Colaci in seconda linea.
Prosegue dunque la striscia positiva di Perugia che ora si tuffa nuovamente in Superlega. Domenica al PalaBarton arriva Vibo per la sesta di ritorno con i ragazzi del presidente Sirci che hanno l’obiettivo di difendere la prima piazza in classifica. I Sirmaniaci e tutto il popolo del volley perugino di preparano all’ennesima battaglia sportiva di questa stagione.

IL MATCH

Formazione tipo per Lorenzo Bernardi. Avvio equilibrato con Ricci che firma il 4-3 in primo tempo. Resta la parità con l’attacco vincente di Torres (7-7). Vantaggio ospite con Torres (9-10). Ace di Torres, maniout di Cirovic e +3 Kioene (11-14). Ace di Podrascanin e Perugia torna a contatto (14-15). Il turno di Atanasijevic dai nove metri (un ace) capovolge (17-16). Ace anche per Leon (19-17). I Block Devils tengono il doppio vantaggio (22-20). Gran servizio di Lanza (23-20). In rete Cirovic, set point Sir (24-21). Pallonetto vincente di Leon, Perugia avanti (25-22).
Buon avvio dei Block Devils con Leon show (5-2). Ace per Ricci (7-3). Atanasijevic va a segno da posto due (10-5). Cirovic gioca bene contro il muro dei connazionali Podrascanin ed Atanasijevic (10-7). Super muro di Leon (13-7). Magia nella metà campo Sir con De Cecco in difesa di piede ed Atanasijevic a chiudere il muro (19-12). Ace di Torres che accorcia (21-16). La Sir però tiene dritta la barra ed arriva al set point con Atanasijevic (24-18). La chiude Leon da posto cinque (25-19).
5-5 in avvio di terza frazione con Louati a segno. Break di Perugia con il primo tempo di Podrascanin (7-5). Sempre +2 Perugia con il primo tempo di Ricci (11-9). Ace di Polo e parità (11-11). Si gioca punto a punto con la Kioene che si conferma osso duro (16-16). Sorpasso Padova con Volpato (18-19). Ace di Leon che capovolge (20-19), ace di Torres che capovolge di nuovo (20-21). Muro di Volpato, +2 Kioene (21-23). Lanza accorcia (22-23). Due set point per gli ospiti con Louati (22-24). Lanza non ci sta (23-24). In rete il servizio di Lanza, Padova accorcia (23-25).
È partita vera adesso. Quarto parziale in equilibrio. Break Perugia con due errori ospiti (5-3). Out Atanasijevic (6-6). Si riscatta a muro Magnum, poi contrattacco di Leon, poi errore di Louati, poi ancora Leon (11-6). Padova recupera subito con Torres (11-9). Ace di Louati (12-11). Perugia riparte con Leon (15-12). Errore di Torres (18-14). Ace di Louati che dimezza (20-18). Muro imperiale di Leon (22-18). Invasione di Torres (23-18). Seif, in campo per De Cecco, inchioda il muro del match point (24-18). La chiude Leon (25-19).

I COMMENTI

Filippo Lanza (Sir Safety Conad Perugia): “Siamo stati molto bravi stasera. Era una partita secca, dove il risultato contava più di ogni altra cosa, ed abbiamo portato a casa una grande vittoria che ci porta alle Final Four di Coppa Italia, un obiettivo per noi come squadra, per la società e per la città”.
Santiago Danani (Kioene Padova): “Credo che abbiamo giocato una buona gara contro una Perugia che è una squadra fortissima e che in casa batte in maniera incredibile. Resta la nostra bella prestazione ed è stato comunque bello per noi e per la società disputare la Coppa Italia. Adesso dobbiamo proseguire su questa strada in campionato”.

IL TABELLINO

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – KIOENE PADOVA 3-1
Parziali: 25-22, 25-19, 23-25, 25-19
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 1, Atanasijevic 14, Podrascanin 10, Ricci 8, Leon 24, Lanza 6, Colaci (libero), Della Lunga, Seif 1, Galassi 1, Hoag. N.e.: Hoogendoorn, Piccinelli. All. Bernardi, vice all Fontana.
KIOENE PADOVA: Travica 2, Torres 14, Polo 7, Volpato 4, Cirovic 9, Louati 15, Danani (libero), Cottarelli. N.e., Barnes, Bassanello (libero), Sperandio, Premovic, Lazzaretto. All. Baldovin, vice all. Cuttini.
Arbitri: Gianluca Cappello – Umberto Zanussi
LE CIFRE – PERUGIA: 28 b.s., 7 ace, 38% ric. pos., 22% ric. prf., 60% att., 8 muri. PADOVA: 23 b.s., 8 ace, 35% ric. pos., 20% ric. prf., 49% att., 2 muri.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Articoli correlati:

  1. Superlega> Perugia ospita Padova per i quarti di Coppa Italia
  2. Superlega> Perugia: i Block Devils cadono a Padova
  3. Superlega> Perugia: focus sulla Kioene Padova
  4. Superlega> Perugia: Block Devils on the road
  5. Champions> Perugia sbanca Tours e vola in vetta alla Pool

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002