A2M> Girone di ritorno al via: Taranto è la prima big attesa a Brescia

La Gruppo Consoli Centrale del Latte McDonald’s affronta il girone di ritorno ed è al momento l’unica formazione ad avere giocato tutte le undici gare di andata. Domenica 3 alle 17 al San Filippo si riparte dalla Prisma

La Consoli Centrale McDonald’s arriva al giro di boa con 18 punti ed è al momento l’unica formazione ad avere giocato tutti i match dell’andata prima di iniziare il girone di ritorno, al via domenica 3 gennaio. La Coppa Italia è ad un passo, con la sola Castellana Grotte – e le sue quattro gare ancora da recuperare – a minacciare la presenza di Brescia nella Top 6.

Il calendario presenta subito ai Tucani di coach Zambonardi una prova tosta in casa contro la Prisma Taranto, terza forza del campionato che all’esordio di ottobre al PalaMazzola si impose per 3-0, in un match combattuto in due dei tre parziali. Da allora alcune cose sono cambiate: i pugliesi han perso Parodi ma trovato Cominetti in posto 4 – trasferitosi alla vigilia di Natale da Mondovì – che può dare manforte a Fiore e a Gironi, schiacciatore determinante per gli ultimi tre successi di Taranto, ottenuti contro BCC, Lagonegro e Siena (recupero della settima giornata giocato il 23 dicembre). Lo starting six di coach Di Pinto, che può contare su una panchina lunga e di valore, dovrebbe vedere schierati capitan Coscione incrociato a Padura Diaz, Gironi e Fiore schiacciatori, Di Martino ed Alletti centrali con Goi libero.

La Gruppo Consoli Centrale McDonald’s ha vissuto un finale d’anno intenso, con due recuperi inseriti nel calendario che hanno significato una serie di sei match giocati tra il 13 e il 30 dicembre. Certamente il ritmo è serrato, ma il gioco ne sta guadagnando in fluidità, continuità e qualità e il gruppo, con Esposito e Crosatti di nuovo disponibili, continua a lavorare sulla coesione e sulla convinzione dei proprio mezzi. Se tra le mura di casa saprà mettere in campo la stessa lucidità vista a Siena, Brescia potrà dare ancor più filo da torcere all’avversario di turno.
Andrea Galliani, bomber bianco blu, fa il punto: “Durante la prima fase di questa stagione siamo cresciuti molto, superando qualche difficoltà fisica e i momenti di discontinuità in allenamento dettati dai casi di Covid. Affrontiamo il test con Taranto con un nuovo vigore e, rispetto all’andata, con la consapevolezza di avere raggiunto uno stato di forma decisamente migliore. Vogliamo fare bella figura al San Filippo: sappiamo di essere all’altezza delle squadre più strutturate e abbiamo visto che anche una big come la Prisma, sulla quale pesano molte aspettative sin da inizio stagione, non è invincibile”.
Fischio di inizio alle 17; live streaming del match sul canale You Tube di Lega Volley all’indirizzo https://youtu.be/I9JaxCS_Kio e sul sito di Atlantide Palalvolo nella sezione Diretta TV. Arbitri: Massimo Piubelli, Luca Cecconato; addetto video check Beppe Fichera.
Sugli altri campi: Cuneo riceve Bergamo, mentre Siena è attesa a Cantù; il 4 gennaio si gioca Castellana Grotte- Mondovì, mentre Santa Croce – Lagonegro e Ortona – Reggio Emilia sono rinviate.

ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it
Cinzia Giordano Lanza

Articoli correlati:

  1. A2M> La corazzata Taranto non fa sconti: Brescia sconfitta 3-0 alla prima
  2. Serie A2 Credem Banca: domenica Brescia – Taranto danno il via al nuovo anno.
  3. Serie A2 Credem Banca: Bergamo – Taranto va in scena mercoledì alle 19.00
  4. Serie A2 Credem Banca: sabato il derby Taranto – New Mater e Cuneo – Brescia
  5. A2M> Ortona: Si parte! Direzione Taranto

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002