A2F> Assitec Volleyball pronta all’esordio

L’Assitec Volleyball continua la sua marcia di avvicinamento al suo storico esordio nel Campionato
Nazionale di Pallavolo Femminile Serie A2. In questa prima gara nella serie cadetta ritroverà l’Altino
Volley con il quale ha già dato vita a sfide importanti negli anni passati in B1.
Le atlete agli ordini di coach Emiliano Giandomenico dal 29 agosto si sottopongo ad allenamenti intensi
per farsi trovare pronte domenica prossima per la prima in Serie A al Palazzetto dello Sport di Lanciano.
«La partita con Altino segna il mio debutto sulla panchina dell’Assitec – ha detto Coach Giandomenico
- e soprattutto rappresenta la prima volta per questa società sul palcoscenico della Serie A. Ci sono
emozione ed adrenalina da gestire per offrire una prestazione degna e gustarsi lo spettacolo. In più con
Altino è come se fosse un derby essendo geograficamente abbastanza vicina. Loro sono un’ottima
squadra con tante giocatrici esperte della categoria e sicuramente faranno di tutto per riscattare la
sconfitta della prima giornata».
«Noi, dal canto nostro, – ha concluso – siamo pronti alla battaglia».
Il team caro alla presidente Silvia Parente partirà sabato pomeriggio alla volta di Lanciano dove nella
mattinata di domenica svolgerà un allenamento di rifinitura. La gara tra Altino Volley e Assitec Volleyball
valida per la seconda giornata del Girone A del Campionato Nazionale di Pallavolo Femminile Serie A2
è prevista alle ore 17 di domenica 17 ottobre.

L’Ufficio Stampa

Articoli correlati:

  1. A2F> Assitec Volleyball: sogni, ambizioni ed emozioni alla presentazione della stagione
  2. B1F> Icom C88 Volley VS Assitec Sant’Elia: domani la sfida al Ramadù
  3. A2F> Frosinone pronta a partire: esordio in casa domenica alle ore 18,00
  4. B1F> Assitec Sant’Elia, un punto all’esordio
  5. B1F> Assitec rullo compressore. Terza vittoria consecutiva.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002