B1F> Grotte Volley Castellana: Sfatato il tabù trasferta

Bella e convincente vittoria per 1-3 (23-25, 17-25, 25-23, 12-25) a Palmi (RC) per la Zero5 Castellana Grotte nella settima giornata del campionato nazionale di volley femminile di serie B1.

L’innesto della giovane palleggiatrice Alberti, nonostante i pochi allenamenti effettuati, ha comportato un nuovo assetto di squadra e soluzioni tattiche diverse che, a giudicare dalle risultanze dell’intera gara, hanno dato ottimi frutti. Il gioco è stato velocizzato e le centrali sono state chiamate in causa più spesso permettendo di variare il gioco, togliendo riferimenti al muro ed alla difesa avversaria. Adesso si tratta di acquisire maggiore continuità ed una piena consapevolezza delle proprie potenzialità.

Fabio Tisci per il Palmi manda in campo Mancuso (17 punti) opposta a Moschettini, Andeng (10) e Mearini al centro, Giometti (12) ed Isgrò (8) in banda, Ciancio libero. Entrate La Rosa (4), Fanelli e Cicoria.
Massimiliano Ciliberti per la Zero5 risponde con Liguori (17) opposta ad Alberti (4), Vinciguerra (11) e Micheletto (6) centrali, Civardi (top scorer della gara con 20 punti) e Cipriani (14) schiacciatrici, Recchia libero. Entrata Pisano, non entrate Soleti, Pinto, Di Carlo, Pavone e Giannini.

Si parte con un dubbio. La nuova palleggiatrice si sarà inserita nel gioco di squadra con soli tre allenamenti? La risposta arriva subito dal campo: pochi scambi e siamo sull’1-8 con quasi tutte le giocatrici Zero5 andate a punto, lei compresa. E si procede così fino all’8-18, quando il Palmi reagisce ed avvia un tenace inseguimento fino al 23-24, quando Liguori con freddezza chiude le operazioni (23-25).
Prosegue la spinta delle calabresi nel secondo set (3-0), ma la Zero5 ricomincia a macinare gioco con diversi break pesanti (8-15 poi 14-21). Questa volta le padrone di casa vengono contenute e si chiude 17-25.
Nel terzo set, dopo una partenza in equilibrio (8-6), la Desi Volley da tutto (16-9) per provare a riaprire la gara. Arriva senza grossi intoppi al 24-19 e qui la Zero5 mostra un grande carattere annullando ben 4 set-ball e portandosi sul 24-23, ma un muro di La Rosa chiude il parziale sul 25-23.
Parte il set decisivo e c’è ancora equilibrio (6-5), ma la squadra castellanese ci riprova piazzando un formidabile 0-6 che scava un solco importante (6-11), ancora incrementato (10-19) e confermato poi con un ulteriore 0-5 per il 12-25 finale che toglie ogni dubbio su quale squadra abbia giocato meglio.

Ottima la prova di Civardi, tornata su livelli eccellenti, delle centrali, del gioco di seconda linea e molto evidente e continua la crescita di Dalhis Liguori che, oltre a dare un consistente contributo in termini di punti realizzati, partecipa efficacemente a muro ed anche alle fasi di difesa: “La mia crescita è il risultato del grande lavoro in palestra e dell’affiatamento con le mie compagne”, conferma la giovane opposta, “siamo unite, ci aiutiamo tra noi anche nei momenti difficili e questo è un grande valore aggiunto”.
Concludiamo con il parere del tecnico Ciliberti: “Abbiamo giocato un buon volley contro una buona squadra. Abbiamo servito bene e c’è stata un’ottima correlazione muro-difesa. Siamo cresciuti in tutti i fondamentali, abbiamo giocato una palla veloce e variato molto il gioco. Adesso dobbiamo dimostrare di saper mantenere questi livelli e ne abbiamo l’opportunità già dalla prossima gara”.

Pino Dalena
Ufficio Stampa Grotte Volley Castellana

Articoli correlati:

  1. B1F> Grotte Volley Castellana : Difficile trasferta a Torre Annunziata
  2. B1F> Grotte Volley Castellana : Trasferta a Santa Teresa di Riva
  3. B1F> Grotte Volley Castellana: cambio in regia e trasferta a Palmi
  4. B2F> Zero5 Castellana Grotte: Trasferta a Giulianova.
  5. B2F> Zero5 Castellana Grotte: impegnativa trasferta a Mesagne

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002