A2F> Mondovì ospita Soverato, Talmassons e Pinerolo fuori casa

Ravenna spera nei playoff contro Brescia,
sfide isolane per Macerata, S.Giovanni e Busto Arsizio

Parte oggi il weekend lungo di vivo Serie A2 Femminile, con il recupero tra Sassuolo e Olbia, che rigiocheranno poi domenica rispettivamente contro Sant’Elia e Omag. Il girone A si completa poi con la capolista Brescia in trasferta dall’ostica Ravenna, Macerata e Marsala in casa contro Aragona e Busto Arsizio. Nel girone B fuori dalle mura amiche sia Talmassons che Pinerolo, che visitano a domicilio Club Italia e a Montecchio, mentre Mondovì terza ospita Soverato. Chiudono il programma Catania – Vicenza e Martignacco – Como.

GIRONE A

Reduce da due tie-break esterni contro Macerata e Olbia (uno perso e uno vinto), la Sigel Marsala Volley torna in Sicilia per affrontare la Futura Volley Giovani Busto Arsizio, impegnata in un febbraio molto deludente con quattro sconfitte consecutive. Le due squadre sono separate in classifica da soli quattro punti, con Futura che ha visto sfilare davanti nelle ultime settimane sia Macerata che l’Omag. Coach Bracci ha rilasciato queste parole per le siciliane: “Resta tra gli obiettivi della squadra approdare nella griglia Playoff promozione. La situazione attuale di graduatoria fa sorgere un problema non di poco conto: le formazioni in lizza per la qualificazione alla fase successiva sono otto per soli sette posti. Chiaro è che eccetto per Brescia e Macerata, per tutte le altre l’accesso ai Playoff è ancora in discussione. Anche per lo stessa Futura Volley Giovani, nostra prossima avversaria”. “Con la sconfitta di Brescia abbiamo allungato la serie negativa in questo periodo che sappiamo non essere felice – ha invece dichiarato mister Lucchini – Però è nostro compito e dovere andare a Marsala mettendo tutte le energie che abbiamo: da questa gara dovremo tornare a casa con una vittoria che ci aiuti a cacciare questa crisi, dovremo essere bravi a mettere tutto in campo. Sono certo che, se riusciremo nel nostro intento, potremo dare il via a qualcosa di diverso e a cambiare rotta”.
Sempre più prima dopo il recupero vincente con Busto Arsizio, la Banca Valsabbina Millenium Brescia – in una serie positiva da nove vittorie (7 in campionato, 2 in Coppa) – cerca la vittoria contro l’Olimpia Teodora Ravenna per andare in doppia cifra e mantenere il distacco sulle dirette inseguitrici. Ma nonostante la differenza in classifica non sarà una gara soft per le leonesse, visto che le ravennati sono in gran forma e a caccia di punti preziosi per sperare di accedere ai playoff. Per le padroni di casa, a rilasciare un commento è coach Bendandi: “Sicuramente abbiamo la consapevolezza di andare a giocare contro la prima della classe, che si tratta di una squadra allestita per la vittoria del campionato e che si sta meritando pienamente la leadership. Possiamo contare sull’entusiasmo di aver vinto quattro partite di fila e dobbiamo entrare in campo con spirito corsaro e senza la minima pressione. Affrontiamo un test molto impegnativo, ma non dobbiamo dare spazio a sconforto o nervosismo nel corso della partita. Dobbiamo continuare a guardare prima di tutto a fare le nostre cose, che sono quelle che servono per cercare di finire questo girone nel migliore dei modi”. La schiacciatrice giallonera Rebecca Piva è pronta a dare il suo contributo nel sentito derby con la Olimpia Teodora, sua ex squadra: “Domenica ci troveremo di fronte una formazione che nelle ultime due partite ha fatto molto bene, andando a prendersi punti importanti per la classifica. La nostra attenzione dovrà essere molto molto alta, soprattutto perché giochiamo in casa loro, dobbiamo rimanere focalizzati sul nostro lavoro e sui nostri obiettivi. Abbiamo solo due giorni per limare gli ultimi dettagli per preparare al meglio la partita di domenica, vogliamo imporre il nostro gioco fin da subito per portare a casa altri tre punti”.

Doppio impegno in trasferta per la Volley Hermaea Olbia, che nel giro di due giorni volerà prima a Sassuolo e poi in Valconca in casa dell’Omag-Mt S.Giovanni in Marignano. All’andata le sarde ebbero la meglio e hanno la motivazione in più di una Pool Retrocessione sempre meno distante con la risalita di Ravenna, mentre l’Omag è in piena corsa per il secondo posto in classifica dietro Brescia. “Ci aspetta un’altra sfida difficile – racconta Coulibaly- sarà la quinta partita di fila in pochi giorni. Dobbiamo stringere i denti e fare di tutto per ottenere un’altra vittoria, per consolidare i nuovi equilibri e tenerci stretto questo secondo posto. Olbia aveva finito l’andata con un tris di vittorie importanti contro Busto, noi e Macerata, ora anche loro hanno avuto difficoltà a trovare continuità nel girone di ritorno, a maggior ragione arriveranno agguerrite con la voglia di fare punti per accedere ai play off. Noi cercheremo di “vendicare“ la brutta sconfitta dell’andata, aggredendole dal primo punto e spingendo forte in battuta e in attacco”.

La gara interna contro la Seap Dalli Cardillo Aragona del nuovo allenatore Giangrossi, aprirà una settimana di fuoco per la Cbf Balducci Hr Macerata, che affronterà poi mercoledì l’Omag seconda in classifica e domenica Brescia prima. Ora però la concentrazione è rivolta tutta verso Aragona, primo scoglio di un tour de force importante per determinare la griglia play off. “Serve grande attenzione – avvisa coach Luca Paniconi – Restano quattro partite, tutte importanti per conseguire la miglior classifica possibile. Andiamo incontro ad una settimana con due sfide di alta classifica e una buona prestazione domenica è una condizione imprescindibile per un approccio importante agli impegni successivi. Stiamo crescendo nel ritmo di lavoro, si tratta di portare in campo l’intensità che stiamo mettendo negli allenamenti. Cercheranno sicuramente di approcciare al meglio la prima gara ufficiale con coach Giangrossi in panchina, tutti vorranno dimostrare qualcosa”. Proprio l’ex Bergamo parla ai microfoni per la prima volta da aragonese: “Andiamo incontro ad una settimana difficilissima, con tre trasferte in sette giorni e tanti spostamenti. Sono tre partite importanti che se ci porteranno in dote punti saranno fondamentali in ottica salvezza. Contro Macerata sarà difficile ma non abbiamo nulla da perdere, andremo li a testa alta. Bisogna evitare i black out visti contro Marignano. La nostra è una squadra giovane ed è normale non riuscire a dare sempre continuità, soprattutto quando hai dall’altra parte della rete squadre che ti danno tanta pressione”.

Due partite di fila in casa per le Green Warriors Sassuolo, che stasera accolgono la Volley Hermaea Olbia nel recupero della terza giornata e domenica ospitano l’Assitec Sant’Elia. Due sfide delicatissime per allontanare la Pool Retrocessione, sempre più vicina grazie alla vittoria di Ravenna nel recupero proprio contro l’Assitec. In casa Green Warriors, a presentare il doppio impegno del weekend è la schiacciatrice Valentina Cantaluppi: “Olbia e Sant’ Elia sono due grandi squadre: hanno entrambe una buona modalità di gioco e noi dovremo stare concentrate senza perdere l’attenzione come sappiamo fare bene. Arriviamo da una lunga trasferta ad Aragona e da una partita difficile, sicuramente due impegni così vicini come quelli che ci aspettano nelle prossime ore non aiutano molto data la stanchezza fisica e mentale che possono portare: in settimana abbiamo spinto per prepararci al meglio, tenendo in allenamento un ritmo alto e allo stesso tempo controllato per portare a casa un buon risultato in entrambe le partite e punti per la classifica”. Per le ciociare, a parlare è l’assistente allenatore Dell’Anna: “Ci apprestiamo a disputare l’ennesima partita di un periodo molto intenso, visti i numerosi recuperi affrontati. Saremo di scena a Sassuolo, contro una compagine giovane, molto talentuosa che ha dalla sua il fattore casa ed un grande potenziale in tutti i reparti. Noi dovremo sicuramente cercare di lasciarci subito alle spalle gli ultimi risultati negativi e ripartire coesi con l’obiettivo di fare una gran prova di squadra, riproponendo quell’intensità e quella qualità nel gioco che abbiamo dimostrato di avere. Sarà quindi una partita durissima, dato lo spessore degli avversari, ma sono molto fiducioso in quello che tutti noi come collettivo-squadra possiamo e dobbiamo fare”.

GIRONE B

Dopo il 3-0 contro Modica, la Cda Talmassons avrà un’altra occasione per mettere pressione alla rivale Pinerolo, giocando l’anticipo di sabato alle ore 16.00 in casa del Club Italia Crai. La giovane squadra federale è in grado di raggiungere picchi di prestazione elevatissimi e soprattutto in casa ha dato il filo da torcere a tutte le altre formazioni del campionato. In più, avrà adesso la motivazione, se non di evitare la Pool Retrocessione, quanto meno di trovare punti preziosi che possano agevolare il percorso in post season. A raccontarci le sensazioni pre-match delle friulane è il coach Leonardo Barbieri: “Il Club Italia è sicuramente una squadra di grande talento e potenzialità, dotata di numeri importanti in prima linea. In attacco e a muro non sono seconde a nessuno e la nostra bravura dovrà essere quella di mantenere l’attenzione alta e variare i colpi. Senza dimenticare ovviamente la nostra identità e le nostre consapevolezze che sono le prerogative che ci devono guidare in ogni partita. Veniamo da due incontri ravvicinati, ma penso che, grazie al lavoro a 360 gradi che stiamo facendo, siamo in una buona condizione”.

Torna in campo la Lpm Bam Mondovì dopo il turno di riposo della scorsa settimana, e lo fa contro la Ranieri International Soverato, reduce dalla sconfitta sempre in Piemonte nell’infrasettimanale contro Pinerolo. Entrambe le squadre sono in zona playoff, con le pumine a ridosso della seconda posizione occupata proprio dalle cugine pinelle, e le calabresi seste a pari merito con Martignacco. Questa la presentazione della schiacciatrice di Mondovì Hardeman: “Anche se non abbiamo giocato durante lo scorso fine settimana, abbiamo utilizzato quel tempo per sviluppare le nostre capacità, sia a livello individuale che di squadra. Soverato ha una squadra forte, che ha scalato la classifica nella seconda parte della stagione. Conosciamo la battaglia che ci attende e siamo preparate a giocarcela. La classifica è piuttosto corta e sappiamo che ogni punto conta, ogni partita sarà una lotta fino al traguardo! Le ultime tre vittorie sono state determinanti per la nostra classifica, ma anche per la fiducia della nostra squadra. Continuiamo ogni giorno a lavorare sodo, per concludere la Regular Season alla grande. Giocare davanti ai nostri tifosi è una sensazione bellissima perché loro ci danno la motivazione e l’incoraggiamento di cui abbiamo bisogno per giocare.”

Un’altra sfida dal sapore playoff quella tra Ipag Sorelle Ramonda Montecchio e Eurospin Ford Sara Pinerolo. Quarte in classifica, a -4 da Mondovì, le padrone di casa, mentre le pinelle sono a soli due punti dalla capolista Talmassons, che giocando sabato avrà meno pressioni addosso. “Dobbiamo intanto dire che siamo contenti di essere matematicamente in zona playoff– dice coach Daris Amadio – e penso sia un grande risultato. Quindi, orgogliosi di quello che abbiamo fatto, andiamo ad affrontare una squadra che in classifica sta sopra di noi e che oggettivamente è molto forte. Hanno vinto molti tie-break uscendo da situazioni difficili con grande determinazione. Rispetto all’andata sarà una partita diversa, perché ora noi siamo al completo: quando ci esprimiamo con convinzione, siamo di un livello davvero importante. Loro sicuramente verranno qui molto agguerrite visto che si giocano potenzialmente il primo posto con Talmassons”. Così invece mister Marchiaro: “Si tratta di una nuova partita più che di un ritorno, visto che Montecchio oggi ha il suo assetto definitivo. Questo è un aspetto che se da una parte complica, soprattutto dal punto di vista tattico, dall’altro ci aiuterà a dimenticare la gara di andata da cui non potremmo comunque trarre alcuna indicazione utile. La morale quindi è sempre la stessa. Recuperare le forze, stare concentrati, costruire un’idea tattica del match nell’unico allenamento a disposizione e poi dare il massimo per mettere giù la nostra migliore pallavolo”

Solo un punto divide la Tecnoteam Albese Volley Como (26) dall’Itas Ceccarelli Group Martignacco (25), entrambe relativamente sicure dell’approdo ai playoff promozione. Resta comunque importante guadagnare punti in vista della post season e per le padrone di casa c’è bisogno di riscattare il k.o. al tie-break contro Montecchio. Albese, di contro, viene proprio da una partita vinta al quinto set, durante il recupero contro Vicenza. Per le friulane è capitan Pascucci a commentare il confronto: “Proveremo ad allungare la striscia di gare a punti puntando sull’entusiasmo e sulla spinta del nostro pubblico. Albese è una squadra molto competitiva, che difende moltissimo e con una lunga panchina, quindi non sarà una partita semplice. Sappiamo, però, che questo match ci farebbe fare un grande passo avanti verso la salvezza e ce la metteremo tutta”.

Prosegue senza sosta il rush finale di regular season per l’Anthea Vicenza Volley. La squadra di Luca Chiappini sarà di scena in terra catanese, ospite della Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania nel terz’ultimo impegno della stagione regolare. Le biancorosse sbarcano in Trinacria dopo il punto positivo centrato mercoledì a domicilio dell’Albese, mentre le siciliane vengono dall’ottima prova contro Talmassons, nonostante il 3-1 finale. “E’ un match importante – dichiara coach Chiappafreddo – entrambe le squadre sono alla ricerca di punti per un finale di stagione che possa ripagare gli sforzi profusi dalle società e dalle giocatrici. Inseguiamo la salvezza, che sarebbe un traguardo importante per noi e per Vicenza e si lotta con tutte le forze che abbiamo . Mi auguro sia una bella partita”. “Arriviamo dal match a domicilio di Albese dove è arrivato un punto con una prova di carattere e anche di qualità- commenta coach Chiappini- Catania è una tappa molto importante per il nostro rush finale di regular season. Tuttavia, non sarà una partita facile: in casa la Rizzotti Design gioca bene e in questo periodo sta esprimendo una buona pallavolo, per questo sarà un match delicato per noi”.
VOLLEYBALL WORLD TV

Tutte le gare del Campionato di Serie A2 e della Coppa Italia saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano.

PHOTOGALLERY
Le foto più belle di Ipag Sorelle Ramonda Montecchio – Eurospin Ford Sara Pinerolo, a cura di Filippo Rubin, saranno disponibili nella sezione ‘Gallery’ del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr. Tutte le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito ‘Foto Rubin x LVF’.

vivo SERIE A2 FEMMINILE
3^ GIORNATA DI RITORNO
Venerdì 17 febbraio ore 20:30
Green Warriors Sassuolo – Volley Hermaea Olbia ARBITRI: Laghi-Marotta

9^ GIORNATA DI RITORNO
Domenica 20 febbraio ore 16:00
Sigel Marsala Volley – Futura Volley Giovani Busto Arsizio ARBITRI: Guarneri-Adamo
Domenica 20 febbraio ore 17:00
Olimpia Teodora Ravenna – Banca Valsabbina Millenium Brescia ARBITRI: Proietti-Ravaioli
Omag – Mt S.Giov. In Marignano – Volley Hermaea Olbia ARBITRI: Mesiano-Verrascina
Cbf Balducci Hr Macerata – Seap Dalli Cardillo Aragona ARBITRI: Polenta-Turtù
Green Warriors Sassuolo – Assitec Volleyball Sant’Elia ARBITRI: Fontini-Lambertini
Riposa: Tenaglia Altino Volley

GIRONE B
Sabato 19 febbraio ore 16:00
Club Italia Crai – Cda Talmassons ARBITRI: Kronaj-Pristerà
Sabato 19 febbraio ore 17:00
Lpm Bam Mondovi’ – Ranieri International Soverato ARBITRI: Mazzarà-Scotti
Domenica 20 febbraio ore 17:00
Ipag Sorelle Ramonda Montecchio – Eurospin Ford Sara Pinerolo ARBITRI: Russo-Nava
Itas Ceccarelli Group Martignacco – Tecnoteam Albese Volley Como ARBITRI: Serafin-Jacobacci
Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania – Anthea Vicenza ARBITRI: Scarfò-Palumbo
Riposa: Egea Pvt Modica

LE CLASSIFICHE

GIRONE A
Banca Valsabbina Millenium Brescia 41 (15-2); Omag – Mt S.Giov. In Marignano 35 (11-6); Cbf Balducci Hr Macerata 34 (12-4); Futura Volley Giovani Busto Arsizio 30 (9-8); Sigel Marsala Volley 27 (10-7); Volley Hermaea Olbia 26 (8-7); Green Warriors Sassuolo 26 (8-7); Olimpia Teodora Ravenna 25 (9-7); Seap Dalli Cardillo Aragona 14 (4-13); Assitec Volleyball Sant’Elia 12 (4-12); Tenaglia Altino Volley 0 (0-17).
*Punti (Vinte-Perse)

GIRONE B
Cda Talmassons 42 (14-3); Eurospin Ford Sara Pinerolo 40 (14-2); Lpm Bam Mondovi’ 36 (12-4); Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 32 (11-6); Tecnoteam Albese Volley Como 26 (9-7); Ranieri International Soverato 25 (9-7); Itas Ceccarelli Group Martignacco 25 (7-10); Anthea Vicenza 17 (5-12); Club Italia Crai 16 (6-10); Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 10 (3-14); Egea Pvt Modica 4 (1-16).
*Punti (Vinte-Perse)

Lega Femminile

Articoli correlati:

  1. A2F> Girone Est, Cuore di Mamma a Talmassons. La Omag ospita Soverato.
  2. A2F> Talmassons risponde a Pinerolo, 3-0 e vetta.
  3. A2F> Vittoria al cardiopalma dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo sul Cda Talmassons nel girone B
  4. A2F> Girone Est, Soverato concede un solo set alla CDA Talmassons.
  5. A2F> Girone A, la Omag a Montale. Pinerolo-Soverato, spareggio per il secondo posto.

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002