SuperLega Credem Banca: Civitanova batte Milano nel recupero della 5a di ritorno

Cucine Lube Civitanova – Allianz Milano 3-0 (25-22, 25-19, 25-22) – Cucine Lube Civitanova: De Cecco 1, Juantorena 13, Simon 5, Zaytsev 8, Santos De Souza 9, Anzani 6, Marchisio (L), Garcia Fernandez 8, Sottile 0, Balaso (L), Kovar 9, Diamantini 2. N.E. All. Blengini. Allianz Milano: Porro 4, Djokic 11, Patry 7, Romanò 16, Maiocchi 7, Mosca 5, Staforini (L), Pesaresi (L). N.E. Daldello. All. Piazza.

MVP: Gabi Garcia Fernandez (Cucine Lube Civitanova)
SPETTATORI: 1.066

All’Eurosuole Forum, davanti a oltre 1000 spettatori, si gioca l’ultima partita della Regular Season 2021/22, e a spuntarla sono i biancorossi della Cucine Lube Civitanova, che tornano al successo e rialzano la testa verso i Play Off. Nel recupero della 5a giornata di ritorno di SuperLega Credem Banca, una Cucine Lube Civitanova già certa del secondo posto annulla la linea verde dell’Allianz Milano in tre set (25-22, 25-19, 25-22) e mette in archivio la stagione regolare con una prova ordinata in vista della corsa Scudetto al via domenica 27 marzo (ore 18.00) tra le mura amiche. Milano, alla stessa ora, sarà invece ospite della Leo Shoes PerkinElmer Modena. Prova brillante al servizio di Gabi Garcia, nominato MVP (8 punti in un set e mezzo con 4 ace nel terzo parziale), ma il top scorer è sul fronte opposto, Yuri Romanò con 16 punti. A fare la differenza è la precisione in attacco dei biancorossi, con Luciano De Cecco che varia molto il gioco e Osmany Juantorena (13 punti) e Kovar (9 punti come Lucarelli) in forte crescita. Civitanova in campo con De Cecco al palleggio in diagonale con l’opposto Zaytsev, Yant e Lucarelli laterali, Anzani e Simon al centro, Balaso libero. Roberto Piazza risponde con una formazione giovanissima: Porro in cabina di regia per l’opposto Romanò, il rientrante Patry dirottato al centro con Mosca, Djokic e Maiocchi schiacciatori, Pesaresi libero. Nel primo set Civitanova gioca di squadra e attacca con il 62% di positività prendendo il largo (13-8 e 19-14), ma nel finale Milano si riavvicina pericolosamente, trainata da Romanò (7 punti), prima di cedere 25-22. Il secondo atto entra nel vivo sullo strappo biancorosso centrato in attacco (14-9). Blengini fa girare la squadra inserendo Garcia, Kovar e Marchisio e questa volta Milano non va nemmeno vicino al recupero (25-19) contro una Lube che riceve meglio, serve bene (2-0), eccelle a muro (2-0) e stravince in attacco (60% contro il 43%). Nel terzo set show al servizio di Garcia per il 12-3 che ammazza subito il parziale. Milano si riavvicina con la serie al servizio di Porro (14-13). Poi si procede a strappi con la Lube in fuga (20-15) e poi raggiunta (21-21). Poi la Lube mette il, turbo e Kovar chiude per il 25-22.

Gabi Garcia Fernandez (Cucine Lube Civitanova): “La partita è stata importante per mantenere il ritmo in vista dei Play Off, per prendere confidenza e allenare la nostra mentalità per vincere. Chiaramente avevo una gran voglia di distinguermi dai nove metri e non volevo lasciare la battuta. La mia volontà di giocare è sempre tanta, ma la cosa più importante è la buona prova di tutta la squadra. Ora è importante continuare a lavorare in vista di domenica. Affronteremo una buona squadra, dobbiamo tenere alta la concentrazione soprattutto su di noi”.
Yuri Romanò (Allianz Milano): “È una partita che sapevamo non contare niente per la classifica, domenica abbiamo una gara importante e siamo venuti qui a Civitanova a ranghi ridotti, lasciando a Milano a lavorare chi era un po’ affaticato. Abbiamo giocato con tanta voglia e abbiamo messo in campo il giusto atteggiamento: per molti di noi era la prima volta contro questi campioni e anche per me, nonostante la vittoria dell’Europeo in estate, ha un grande significato, dà tanta carica e spero diventi in futuro un’abitudine. In previsione dei Play Off, c’è ormai poco tempo per sistemare le ultime cose, abbiamo fatto un bel percorso durante questa stagione e penso siamo pronti per affrontare questa nuova sfida; sarà difficilissimo, Modena è una squadra più forte di noi sulla carta ma in regular season abbiamo dimostrato di potercela giocare, in casa abbiamo lottato e perso 3-2, dimostrando però un ottimo livello. Cercheremo in ogni modo di giocarci le nostre carte e mettere in campo una grande prestazione, noi ci crediamo”.

Classifica Finale Regular Season SuperLega Credem Banca
1. Sir Safety Conad Perugia 67
2. Cucine Lube Civitanova 57
3. Itas Trentino 53
4. Leo Shoes PerkinElmer Modena 51
5. Allianz Milano 41
6. Gas Sales Bluenergy Piacenza 37
7. Vero Volley Monza 31
8. Top Volley Cisterna 30
9. Verona Volley 27
10. Gioiella Prisma Taranto 26
11. Kioene Padova 24
12. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 22
13. Consar RCM Ravenna 2

Gara 1 Quarti

Sabato 26 marzo 2022, ore 20.30
Itas Trentino (3a Regular Season) – Gas Sales Bluenergy Piacenza (6a Regular Season)
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 27 marzo 2022, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia (1a Regular Season) – Top Volley Cisterna (8a Regular Season)
Diretta Volleyballworld.tv

Leo Shoes PerkinElmer Modena (4a Regular Season) – Allianz Milano (5a Regular Season)
Diretta RAI Sport
Diretta Volleyballworld.tv

Cucine Lube Civitanova (2a Regular Season) – Vero Volley Monza (7a Regular Season)
Diretta Volleyballworld.tv

Articoli correlati:

  1. SuperLega Credem Banca: Civitanova batte Piacenza nel recupero della 2a di ritorno
  2. SuperLega Credem Banca: Cucine Lube Civitanova batte Verona nel recupero della 4a di ritorno
  3. SuperLega Credem Banca: Modena supera Civitanova nel recupero della 6a di ritorno
  4. SuperLega Credem Banca: I numeri della 13a di ritorno
  5. SuperLega Credem Banca: mercoledì alle 20.30 Civitanova e Milano mettono la parola fine alla Regular Season

VOLLEYMANIA NETWORK

PUBBLICITA

Collegati - © 2011 Volleymania-Sportfriends.it. Iscrizione Tribunale di Roma Sezione Stampa e Informazione n. 687/2002